Jacopo Bertone
No Comments

Juventus: se Vidal va, chi arriva?

Il centrocampista cileno, reduce da una multa salatissima, potrebbe lasciare la Juventus a gennaio: come farà la Vecchia Signora senza Vidal?

Juventus: se Vidal va, chi arriva?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Juan Mata, centrocampista del Manchester United

Juan Mata, centrocampista del Manchester United

Fino a qualche giorno fa era fantascienza ma potrebbe essere diventata una (triste?) realtà : Arturo Vidal può lasciare la Juventus, perchè il ginocchio scricchiola, la testa non connette e la pazienza della società si sta esaurendo prima  del previsto, ma se l’uomo chiave del tris di scudetti bianconero lascia Torino, chi lo sostituisce?

IDEE E SUGGESTIONI – La pista più battuta dagli uomini mercato sembra essere quella che porta a Juan Mata, centrocampista duttile e talentuoso attualmente in forza al Manchester United, società da sempre estimatrice del crestone cileno. L’arrivo dello spagnolo porterebbe ad Allegri tantissima qualità e una capacità unica di essere decisivo tanto con i passaggi quanto con i goal, tuttavia la fase difensiva dell’ex-Chelsea è tutt’altro che inappuntabile e quindi si tratterebbe di adattarlo alla fascia oppure avanzarlo sulla trequarti. Suggestiva potrebbe essere l’idea di portare a Torino un altro red devil, quel Marouane Fellaini già cercato dal Napoli in estate, ventisettenne dal fisico possente, letale in zona goal con i suoi colpi di testa e in possesso di discrete doti tecniche, ma reduce da un grave infortunio e da un’annata più che complicata. Non esistono ancora trattative ufficiali, solo idee e suggestioni: Paratici e Marotta studiano le strategie in vista di Gennaio.

SOLUZIONE INTERNA – Secondo molti, il sostituto ideale di Vidal sarebbe…Pereyra! L’ex Udinese ha finora fatto benissimo, rendendo sostanzialmente ininfluente l’assenza del “guerriero”, ecco allora che la Juventus si troverebbe già in casa il ricambio giusto risparmiando tanti soldi che potrebbe essere investiti per migliorare altre zone del campo, tenendo anche conto del fatto che lo stesso argentino, Asamoah e Romulo possono essere schierati in molti ruoli diversi e l’ipotesi di portare a Torino il tanto agoniato esterno offensivo in grado di saltare l’uomo e muoversi senza palla si farebbe piuttosto succulenta.

Le opzioni sono molteplici, il tempo per ragionare c’è, lo stesso Vidal ha ancora due mesi per riconquistarsi la fiducia perduta…o per decidere definitivamente di lasciare la Vecchia Signora: stay tuned…

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *