Kevin Brunetti
No Comments

Mutu-Fiorentina, possibile riconciliazione per un amore mai del tutto concluso

Adrian Mutu e la Fiorentina, una storia d'amore durata cinque anni, una storia mai finita del tutto e che tra poco potrebbe ricominciare da dove si era fermata

Mutu-Fiorentina, possibile riconciliazione per un amore mai del tutto concluso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mutu e la Fiorentina, visti gli infortuni che hanno martoriato il reparto offensivo di Montella, la dirigenza viola sembra voler correre ai ripari acquistando il 35enne attaccante rumeno. Per Adrian sarebbe un ritorno nella città che ha tanto amato e che lo ha amato di rimando, una storia d’amore durata cinque anni, una storia d’amore a cui non è mai stata scritta la parola fine.

L'inchino di Adrian Mutu alla Curva Fiesole

L’inchino di Adrian Mutu alla Curva Fiesole

UN AMORE COSI’ GRANDE – I problemi con la cocaina, il licenziamento dal Chelsea, una squalifica per doping e una multa da 17 milioni di Euro da pagare al club londinese. Non il miglior preludio possibile, ma quello che è accaduto dopo è un’altra storia. A Firenze Mutu ritrova Cesare Prandelli, suo allenatore anche a Parma, e subito arriva il goal, proprio contro i ducali, il primo di una lunghissima serie. In una delle annate più dure della storia della Fiorentina (post-calciopoli, -15 pt di penalizzazione n.d.r.), Adrian segna 16 reti e con Toni forma una coppia d’attacco tra le migliori della Serie A. Ma quello che fa scoccare la scintilla tra Mutu e Firenze non sono i goal, bensì quello che accade subito dopo: Adrian segna, salta i tabelloni e arrivato sotto la storica Curva Fiesole si inchina. Da quel giorno Adrian diventa “Il Fenomeno”, da quel giorno si accende un amore che non si spegnerà più.

RITORNO – Il ritorno in maglia viola è più che un’ipotesi, durante l’estate infatti l’accordo è saltato soltanto per le troppo esose richieste del presidente del Petrolul. Il prezzo fatto per Mutu era infatti di un milione di Euro mentre la Fiorentina avrebbe voluto prenderlo a costo zero. Niente di fatto quindi, ma adesso il contratto di Adrian è scaduto, e al momento il rumeno gioca con gli indiani del Pune City (club affiliato alla Fiorentina n.d.r.). Conferme arrivano anche dall’ex attaccante di Samp e Fiorentina Francesco Flachi: “Ho parlato con Adrian e mi ha confermato che esiste questa possibilità”. Non c’è ancora niente di certo, ma se due indizi fanno una prova… Scalda i motori Adrian, Firenze ti aspetta a braccia aperte. E come diceva Venditti: “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *