Connect with us

Inter

Mercato Inter, fatta per Silvestre!

Pubblicato

|

MILANO, 5 LUGLIO – E’ stata una delle trattative più lunghe di questo calciomercato, durata quasi un mese. Alla fine si è conclusa con esito positivo. Non c’è ancora l’ufficialità, ma arriverà con ogni probabilità questo pomeriggio o al massimo nella mattinata di domani. Stiamo parlando della telenovela Inter – Silvestre che, era ora, è arrivata all’ epilogo. Il giocatore oramai ex Palermo passerà ai nerazzurri con la formula del prestito con diritto di riscatto. 2 milioni per il prestito immediato e altri 6,5 per il riscatto a giugno 2013. Come riporta la Gazzetta dello Sport, i complessivi 8,5 milioni saranno pagati in 4 anni.

VIA LUCIO, DENTRO MATIAS  Di fatto, c’è l’impressione che i nerazzurri abbiano aspettato di risolvere la situazione legata a Lucio per poi fiondarsi sull’ argentino classe ’84. L’ Inter alla fine è riuscita a imporsi e, aggiungendo 500.000 euro all’offerta, l’affare si è chiuso. La differenza tra i due club, infatti, era di circa 1,8 milioni, in quanto il Palermo ne chiedeva circa 10. Ma la volontà del giocatore e soprattutto l’intervento tempestivo di Massimo Moratti, che nel tardo pomeriggio di ieri ha telefonato all’ entourage dei rosanero,  hanno sbloccato la trattativa.

TERZO COLPO – Così l’Inter da una svolta al proprio calciomercato. Finalmente, dopo tante trattative inseguite troppo a lungo e non concretizzate e molte altre sfumate ( vedi Isla e Lavezzi), i nerazzurri iniziano a carburare. Dopo Palacio, in soli due giorni Moratti e Branca mettono a segno un gran bel uno-due, acquistando Handanovic e Silvestre. La sensazione è ke stiano iniziando a dare un senso e un’ identità all’Inter che verrà.

ALTRE STRADE  Insomma, in casa Inter sono cominciati i lavori di ristrutturazione. Ma è chiaro che non basteranno questi tre acquisti a riportare l’Inter di Stramaccioni nell’ élite del calcio italiano ed internazionale.  Le principali trattative in corso sono quelle di Mudingayi per il centrocampo e di Debuchy per la fascia destra. Aspettando il colpaccio degno della tradizione morattiana …

Antonio Fioretto

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending