Redazione

WWE, SmackDown: Ryder vince la battle royal e diventa manager per una notte

WWE, SmackDown: Ryder vince la battle royal e diventa manager per una notte
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Feud ben delineati in vista dell'atteso PPV Money In The Bank

Smackdown, Zach Rider incredulo al termine della Battle Royal a 20 uominiTEXAS, 5 LUGLIO – Si apre un episodio di SmackDown all’insegna dell’ “Independence Day” e dei vari festeggiamenti nel backstage. Importanti punti di svolta per le rivalità in vista di Money In The Bank, ed una battle royal a 20 uomini incredibile per diventare general manager dello show blu per una notte.

DEL RIO & SHEAMUS – Il messicano nel quadrato rincara la dose, sarà lui a strappare la cintura dalla vita dell’irlandese, la sua arringa si estende al pubblico. Del Rio sottolinea la legittimità della sua presenza negli States, e forte di questo domanda i documenti a un paio di spettatori paganti, uno di questi non li possiede e l’ex campione chiama a gran voce la security. Sheamus irrompe ed ingaggia una rissa, inizialmente a suo favore, ma poi l’apporto di Rodriguez sbilancia le parti in favore del suo datore di lavoro, e lo smeraldo irlandese viene seriamente infortunato con l’auto d’epoca del miliardario.

RHODES Vs CHRISTIAN (QUALIFICAZIONE PER MONEY IN THE BANK)  – Il consiglio direttivo della WWE ha concesso all’ex brutto anatroccolo un incontro di qualifica al match della valigetta di SmackDown del prossimo Money In The Bank. Dovrà battere Christian (già qualificato) per accedervi. Rhodes ricorre quasi subito al beautiful disaster, le sue esecuzioni sembrano perfette, tenta anche svariati schienamenti. L’ex campione intercontinentale guarda la valigetta, simbolo dell’imminente pay-per-view, e ne trae nuova linfa. Il campione riesce a sottrarsi e tenta la strada del paletto, si prepara per la killswitch, ma Rhodes ribalta la situazione poco favorevole e cerca uno schienamento illegale. Capitan Canada prova la spear, ma questa va a vuoto quasi quanto il secondo tentativo di killswitch, la crossroads si abbatte su Christian per l’1,2,3 vincente.

RILEY Vs ZIGGLER (QUALIFICAZIONE PER MONEY IN THE BANK) – Il ragazzo che se la tira lotta un posto al match della valigetta. Un incontro piuttosto semplice per Ziggler, Riley non oppone una strenua resistenza.  Esecuzioni perfette senza appello come la stessa finisher che si abbatte sull’ex rookie di the Miz.

COLE & AJ & BRYAN & PUNK – Il commentatore americano intervista la piccola divas in merito alla motivazione del gesto della scorsa puntata di Raw Super Show. Cole pone domande su domande, AJ non ha neppure il tempo di rispondervi, che la voce n°1 della WWE si propone come partito. L’ex campione dei pesi massimi raggiunge il quadrato e dice a Cole di starne fuori, successivamente si rivolge alla sua ex e cerca di manipolarla, in particolare la perdona averlo schiantato sul tavolo, poiché secondo lui era Punk il bersaglio. Il Chicago Made si inserisce nel monologo dello yes man, e cerca di essere schietto con la ragazza, non fingerà che a Raw non si accaduto nulla e le consiglia di consultare uno specialista. AJ bacia Bryan ed insegue Punk per fare lo stesso, e lascia la scena gridando a gran voce lo slogan di Bryan “Yes!Yes!Yes!”.

BATTLE ROYAL A 20 UOMINI – Ogni atleta è mosso dalla medesima motivazione, diventare per una notte il general manager del prossimo episodio di SmackDown!. Il primo a lasciare il ring è Gabriel, a seguirlo uno dei favoriti il Fankosauro. Show sembra essere il leader nelle eliminazioni. Punk cerca di far fuori Bryan, ma finisce fuori anche lui, un autogol incredibile per il Chicago Made. Rodriguez funge da cuscinetto per il suo padrone per impedirne l’eliminazione. Un trittico di atleti si abbatte su Cena, che riesce ad uscirne, ed elimina Del Rio. Anche Tensai saluta i presenti per opera del leader della Cenation, che a sua volta esce per mano del gigante, che elimina anche Christian. Show si avventa su Ziggler, ma Kane li fa ruzzolare fuori entrambi. In sordina il ragazzo woo woo è rimasto nel quadrato, e abilmente appoggiandosi alle corde elimina il mostro rosso, sarà lui il general manager per una notte di SmackDown.

WWE Raw Report 1 Luglio

Ivana Asciolla

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *