Giuseppe Landi
No Comments

De Santis cambia versione: “Ho sparato per paura”

Così l'ultrà della Roma, accusato dell'omicidio di Ciro Esposito, in una lettera inviata via fax alla Procura

De Santis cambia versione: “Ho sparato per paura”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’ultrà romanista Daniele De Santis, accusato di aver ucciso Ciro Esposito durante gli scontri prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, ha cambiato versione in una lettere inviata tramite fax alla Procura: “Sono stato coinvolto in una rissa e ho temuto per la mia vita, dunque ho avuto paura e ho sparato”. Gastone inoltre, spiega come non sia nelle condizioni fisiche di sostenere l’interrogatorio fissato tra due giorni.

Non si è fatta attendere la risposta dei pm di Roma, Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio: “Ricostruzione sommaria e non particolarmente dettagliata. Non toglie e non aggiunge nulla rispetto a quanto sinora acquisito”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *