Antonio Foccillo
No Comments

Caso Vidal, rissa in discoteca e multa monstre. Addio già a gennaio?

Il cileno mette in imbarazzo la Juventus proprio nel pieno delle polemiche per il match contro la Roma. Multa salatissima e prime voci di addio.

Caso Vidal, rissa in discoteca e multa monstre. Addio già a gennaio?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Arturo Vidal, notte brava e multa salatissima

Arturo Vidal, notte brava e multa salatissima

Come se le polemiche per il post partita contro la Roma non bastassero, alla Juventus scoppia il caso Vidal. La panchina contro i giallorossi, a favore di un Pirlo non ancora al meglio della condizione, ha infatti un suo perchè da ricercarsi in una notte brava pochi giorni prima del big match allo Juventus Stadium.

RISSA IN DISCOTECA E RITARDO AGLI ALLENAMENTI – Il centrocampista cileno, nella notte di giovedì, avrebbe causato una rissa in una nota discoteca del centro di Torino. A far scaldare gli animi sarebbero stati gli apprezzamenti rivolti dal bianconero ad una ragazza, ovviamente non graditi da qualcuno che la accompagnava. Il calciatore, inoltre, sarebbe rientrato alle cinque del mattino, arrivando in ritardo alla seduta d’allenamento agli ordini di mister Allegri, provocando l’ira della società. La rissa sarebbe stata tra l’altro ripresa da più persone fuori dal locale, creando non pochi imbarazzi  alla dirigenza.

MULTA SALATISSIMA E DURO RIMPROVERO DI MAROTTA – Come detto, Agnelli e Marotta non avrebbero preso per niente bene la bravata del Cileno. La punizione per il giocatore sarà esemplare. Sarà infatti comminata a Vidal una multa da ben centomila euro. Durissimo il dg bianconero: “Vidal è il tipico calciatore sudamericano. Dal punto di vista calcistico non si discute, fuori dal campo dobbiamo tenerlo a bada. Multa di centomila euro? Forse sono anche pochi”.

ADDIO A GENNAIO ? – Inevitabile che la dura presa di posizione della società contro il giocatore e la sanzione pesantissima abbiano innescato le solite voci di mercato. La società non vuole chiaramente arrivare a una situazione cosi drastica e toccherà ora allo stesso Vidal ricucire uno strappo che potrebbe allargarsi sempre più, tornando ad allenarsi in maniera impeccabile come sempre fatto in questi tre anni e mantenendo il profilo che si richiede ad un giocatore di una grande squadra. Le opzioni, in caso di cessione, ovviamente non mancano. Lo United ha ancora a disposizione una importante fetta di del faraonico budget estivo e i 45-50 mln richiesti dalla Juventus, certo non spaventano Van Gaal.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *