Antonio Guarino
No Comments

Primavera, il punto dopo la quinta giornata

SportCafe24 vi porta alla scoperta di quanto è accaduto nel quinto turno del Campionato Primavera.

Primavera, il punto dopo la quinta giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Week end di Primavera fortemente condizionato dagli impegni delle nazionali giovanili italiane e, pertanto, caratterizzato da ben tre rinvii a data da destinarsi ed una gara posticipata. Ciò nonostante, i giovani talenti del calcio nostrano – scesi in campo per la 5^giornata del Campionato Primavera – non hanno affatto mancare lo spettacolo e, sopratutto, i gol. Scopriamo, quindi, insieme come sono andate le gare disputatesi con “La Meglio Gioventù“, la rubrica settimanale di SportCafe24 che vi illumina e vi porta alla scoperta del massimo campionato giovanile italiano.

GIRONE A – Come sopra anticipato, i prossimi impegni delle nazionali giovanili azzurre hanno influito non poco sul regolare svolgimento delle partite di Primavera. Genoa-Juventus è stata rinviata a data da destinarsi e così i riflettori erano tutti puntati sul big match tra Torino e Fiorentina, con i granata intenzionati a scavalcare in vetta proprio la compagine Viola. Alla fine è 2-2, con l’impresa dei padroni di casa sfumata solo a 5′ dal termine a causa del pari gigliato realizzato dal difensore centrale – classe 1996 – Nicolò Gigli. Nelle altre gare, lo Spezia coglie a Varese il suo terzo successo consecutivo (1-0), portandosi al terzo posto in classifica e scavalcando la Sampdoria di Enrico Chiesa, alla seconda sconfitta di fila contro il Parma (2-1) del suo ex compagno di squadra Hernan Crespo che, viceversa, festeggia la sua prima vittoria sulla panchina emiliana. Successo interno per la Virtus Entella (2-0) sul Carpi, mentre il Bologna passa in casa della Pro Vercelli (2-0) e il Modena di Simone Barone s’impone per 1-0 sul Trapani di Luigi Garzya, relegando i siculi all’ultimo posto solitario del raggruppamento.

RISULTATI

GENOA-JUVENTUS rinviata a data da destinarsi

MODENA-TRAPANI 1-0

PARMA-SAMPDORIA 2-1

PRO VERCELLI-BOLOGNA 1-2

TORINO-FIORENTINA 2-2

VARESE-SPEZIA 0-1

VIRTUS ENTELLA-CARPI 2-0

Classifica: Fiorentina 13, Torino 11, Juventus* 10, Spezia e Bologna 9, Virtus Entella 8, Sampdoria 7, Genoa* 6, Pro Vercelli e Parma 5, Carpi e Modena 4, Varese 3, Trapani 1.

* Juventus e Genoa una gara in meno

Primavera: Il talento sloveno dell'Udinese, con passaporto croato, Marko Matic

Primavera: Il talento sloveno dell’Udinese, con passaporto croato, Marko Matic

GIRONE B – Anche in questo girone di Primavera c’è una gara rinviata: si tratta di Atalanta-Milan, con i rossoneri che si ritrovano – così facendo – a dover recuperare ben due impegni di Primavera. Per quanto concerne il calcio giocato, l’Inter di Vecchi fa cinque su cinque, superando il Cittadella per 2-0 con reti del rientrante Puscas (di contro, Bonazzoli era indisponibile perché impegnato con l’Under 19 di CT Pane) e di Ventre. Vincono anche l’Udinese (1-0 a Cagliari con rete del classe ’97 Matic, al quarto gol in cinque apparizioni) e il Chievo, che si riscatta dopo il ko in Supercoppa contro la Lazio superando per 2-1  il Perugia. Pari 2-2 tra Pescara e Brescia, mentre il Sassuolo e il Cesena rifilano un secco 3-0 rispettivamente a Virtus Lanciano e Verona.

RISULTATI

ATALANTA-MILAN rinviata a data da destinarsi

CAGLIARI-UDINESE 0-1

CESENA-VERONA 3-0

CHIEVO-PERUGIA 2-1

INTER-CITTADELLA 2-0

PESCARA-BRESCIA 2-2

SASSUOLO-VIRTUS LANCIANO 3-0

Classifica: Inter 15, Udinese 10, Milan** e Chievo 9, Sassuolo e Pescara 8, Cesena 7, Brescia e Verona 5, Atalanta*, Cagliari*, Cittadella e Perugia 4, Virtus Lanciano 0.

** Milan due gare in meno

* Atalanta e Cagliari una gara in meno

GIRONE C – Rinviato il derby capitolino tra Lazio (fresca vincitrice della Supercoppa Primavera ai danni del Chievo Verona) e Roma, le attenzioni del girone di Primavera si sono concentrate sul Bari e sul Crotone, dirette inseguitrici dei giallorossi capolisti. I “Galletti” vincono con un rocambolesco 4-3 in casa del Vicenza, merito anche della doppietta del bomber Vito Leonetti, classe 1994, al sesto gol in quattro gare disputate, mentre gli etnei impattano in casa per 1-1 contro un ottimo Crotone. Primo meritatissimo successo in campionato per la Ternana, che batte 3-2 il Palermo, mentre il Livorno vince 2-0 ad Avellino, portandosi nei piani alti della classifica. Posta divisa (1-1) tra Empoli e Frosinone, rinviata – invece – al 19 novembre prossimo il match tra Latina e Napoli.

RISULTATI

AVELLINO-LIVORNO 0-2

CATANIA-CROTONE 1-1

EMPOLI-FROSINONE 1-1

LATINA-NAPOLI rinviata al 19 novembre 2014

LAZIO-ROMA rinviata a data da destinarsi

TERNANA-PALERMO 3-2

VICENZA-BARI 3-4

Classifica: Bari e Roma* 12, Catania 10, Livorno 9, Frosinone 7, Lazio*, Napoli* e Latina* 6, Crotone 5, Ternana, Palermo e Empoli 4, Avellino e Vicenza 3.

* Roma, Lazio, Napoli e Latina una partita in meno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *