Connect with us

Buzz

Primavera, il punto dopo la quinta giornata

Pubblicato

|

Hernan Crespo ed Enrico Chiesa, da ex compagni di squadra ad avversari sulle panchine delle formazioni Primavera di Parma e Sampdoria

Week end di Primavera fortemente condizionato dagli impegni delle nazionali giovanili italiane e, pertanto, caratterizzato da ben tre rinvii a data da destinarsi ed una gara posticipata. Ciò nonostante, i giovani talenti del calcio nostrano – scesi in campo per la 5^giornata del Campionato Primavera – non hanno affatto mancare lo spettacolo e, sopratutto, i gol. Scopriamo, quindi, insieme come sono andate le gare disputatesi con “La Meglio Gioventù“, la rubrica settimanale di SportCafe24 che vi illumina e vi porta alla scoperta del massimo campionato giovanile italiano.

GIRONE A – Come sopra anticipato, i prossimi impegni delle nazionali giovanili azzurre hanno influito non poco sul regolare svolgimento delle partite di Primavera. Genoa-Juventus è stata rinviata a data da destinarsi e così i riflettori erano tutti puntati sul big match tra Torino e Fiorentina, con i granata intenzionati a scavalcare in vetta proprio la compagine Viola. Alla fine è 2-2, con l’impresa dei padroni di casa sfumata solo a 5′ dal termine a causa del pari gigliato realizzato dal difensore centrale – classe 1996 – Nicolò Gigli. Nelle altre gare, lo Spezia coglie a Varese il suo terzo successo consecutivo (1-0), portandosi al terzo posto in classifica e scavalcando la Sampdoria di Enrico Chiesa, alla seconda sconfitta di fila contro il Parma (2-1) del suo ex compagno di squadra Hernan Crespo che, viceversa, festeggia la sua prima vittoria sulla panchina emiliana. Successo interno per la Virtus Entella (2-0) sul Carpi, mentre il Bologna passa in casa della Pro Vercelli (2-0) e il Modena di Simone Barone s’impone per 1-0 sul Trapani di Luigi Garzya, relegando i siculi all’ultimo posto solitario del raggruppamento.

RISULTATI

GENOA-JUVENTUS rinviata a data da destinarsi

MODENA-TRAPANI 1-0

PARMA-SAMPDORIA 2-1

PRO VERCELLI-BOLOGNA 1-2

TORINO-FIORENTINA 2-2

VARESE-SPEZIA 0-1

VIRTUS ENTELLA-CARPI 2-0

Classifica: Fiorentina 13, Torino 11, Juventus* 10, Spezia e Bologna 9, Virtus Entella 8, Sampdoria 7, Genoa* 6, Pro Vercelli e Parma 5, Carpi e Modena 4, Varese 3, Trapani 1.

* Juventus e Genoa una gara in meno

Primavera: Il talento sloveno dell'Udinese, con passaporto croato, Marko Matic

Primavera: Il talento sloveno dell’Udinese, con passaporto croato, Marko Matic

GIRONE B – Anche in questo girone di Primavera c’è una gara rinviata: si tratta di Atalanta-Milan, con i rossoneri che si ritrovano – così facendo – a dover recuperare ben due impegni di Primavera. Per quanto concerne il calcio giocato, l’Inter di Vecchi fa cinque su cinque, superando il Cittadella per 2-0 con reti del rientrante Puscas (di contro, Bonazzoli era indisponibile perché impegnato con l’Under 19 di CT Pane) e di Ventre. Vincono anche l’Udinese (1-0 a Cagliari con rete del classe ’97 Matic, al quarto gol in cinque apparizioni) e il Chievo, che si riscatta dopo il ko in Supercoppa contro la Lazio superando per 2-1  il Perugia. Pari 2-2 tra Pescara e Brescia, mentre il Sassuolo e il Cesena rifilano un secco 3-0 rispettivamente a Virtus Lanciano e Verona.

RISULTATI

ATALANTA-MILAN rinviata a data da destinarsi

CAGLIARI-UDINESE 0-1

CESENA-VERONA 3-0

CHIEVO-PERUGIA 2-1

INTER-CITTADELLA 2-0

PESCARA-BRESCIA 2-2

SASSUOLO-VIRTUS LANCIANO 3-0

Classifica: Inter 15, Udinese 10, Milan** e Chievo 9, Sassuolo e Pescara 8, Cesena 7, Brescia e Verona 5, Atalanta*, Cagliari*, Cittadella e Perugia 4, Virtus Lanciano 0.

** Milan due gare in meno

* Atalanta e Cagliari una gara in meno

GIRONE C – Rinviato il derby capitolino tra Lazio (fresca vincitrice della Supercoppa Primavera ai danni del Chievo Verona) e Roma, le attenzioni del girone di Primavera si sono concentrate sul Bari e sul Crotone, dirette inseguitrici dei giallorossi capolisti. I “Galletti” vincono con un rocambolesco 4-3 in casa del Vicenza, merito anche della doppietta del bomber Vito Leonetti, classe 1994, al sesto gol in quattro gare disputate, mentre gli etnei impattano in casa per 1-1 contro un ottimo Crotone. Primo meritatissimo successo in campionato per la Ternana, che batte 3-2 il Palermo, mentre il Livorno vince 2-0 ad Avellino, portandosi nei piani alti della classifica. Posta divisa (1-1) tra Empoli e Frosinone, rinviata – invece – al 19 novembre prossimo il match tra Latina e Napoli.

RISULTATI

AVELLINO-LIVORNO 0-2

CATANIA-CROTONE 1-1

EMPOLI-FROSINONE 1-1

LATINA-NAPOLI rinviata al 19 novembre 2014

LAZIO-ROMA rinviata a data da destinarsi

TERNANA-PALERMO 3-2

VICENZA-BARI 3-4

Classifica: Bari e Roma* 12, Catania 10, Livorno 9, Frosinone 7, Lazio*, Napoli* e Latina* 6, Crotone 5, Ternana, Palermo e Empoli 4, Avellino e Vicenza 3.

* Roma, Lazio, Napoli e Latina una partita in meno

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending