Connect with us

Football

Di Canio duro su Balotelli: “Meriterebbe schiaffoni”

Pubblicato

|

MILANO, 4 LUGLIO – Parole forti di Paolo Di Canio nei contronti dell’attaccante della Nazionale Mario Balotelli.

EGOISMO – Ai microfoni di Sky, Di Canio risponde così a delle domande sul rendimento di Balotelli durante questo europeo: “Se giudichiamo Balotelli per quello che ha fatto con la Germania cadiamo nell’errore. Mi sembra di capire dagli atteggiamenti che c’è ancora molto egoismo in lui, pensa che il mondo debba gravitargli attorno”. L’allenatore dello Swindon Town mette anche in risalto la cattiva condotta dell’attaccante durante la stagione in cui ha ricevuto ben 8 giornate di squalifica.

NIENTE CONSACRAZIONE – Ha espresso anche la sua opinione sulla consacrazione di Balotelli durante l’europeo: “Ha bisogno di schiaffoni, veri, benevoli da parte di Prandelli. Contro la Germania ha, solo, fatto due cose che sono nel suo repertorio ma non possiamo parlare di consacrazione: è stato solo il primo passo ma la strada è lunga.

BENE CASSANO – Su Cassano invece l’attaccante ex Lazio ne elogia la crescita sia sotto il punto di vista calcistico che caratteriale: “E’ maturato molto, con l’età si cresce, mi e’ sembrato qualcuno che non avesse mai avuto quel passato. Ha aiutato i compagni, ha fatto un certo tipo di lavoro, e’ stato uno dei punti di riferimento e non era facile, non ha fatto cose incredibili, ma ha aiutato molto la squadra”.

Sebastian Mongelli

SPORTCAFE24.COM

Facebook

BETCAFE24