Antonio Guarino
No Comments

Serie D, i risultati della quinta giornata

SportCafe24 vi porta nell'immenso mondo della Serie D, le cui squadre sono scese in campo questo week end per le gare del quinto turno.

Serie D, i risultati della quinta giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Bentornati con “A tutta D!“, rubrica settimanale di SportCafe24 dedicata al campionato di Serie D che – nel fine settimana appena terminato – è scesa in campo per le gare della quinta giornata (la sesta per i gironi A, B e D). Scopriamo insieme tutti i risultati delle partite disputatesi, nonché le classifiche e i fatti di maggior rilievo accaduti girone per girone.

GIRONE A – Il big match di giornata è stato quello tra la Pro Settimo, padrone di casa, e la capolista Caronnese. Risultato finale di 1-1: un pari che accontenta soprattutto gli ospiti, che mantengono così la vetta del girone. L’unica, tra le inseguitrici, ad approfittare del pareggio del “Renzo Valla” è stato il Vado, vittorioso per 2-1 sul campo del Rapallo Bogliasco e secondo in graduatoria, mentre lo Sporting Bellinzago fallisce il sorpasso in testa alla classifica impattando in casa (1-1) contro l’Acqui. Il Sestri Levante, con doppietta del bomber Christian Longobardi, supera la Lavagnese nel derby ligure di giornata (2-1) portandosi a -2 dal primo posto. Tonfo del Cuneo, battuto per 4-1 in casa dell’Argentina.

RISULTATI

Argentina-Cuneo 4-1

Bra-Borgomanero 2-1

Chieri-Derthona 1-0

Novese-Asti 2-1

Pro Settimo-Caronnese 1-1

Rapallo Bogliasco-Vado 1-2

Sancolombano-Borgosesia 0-2

Sestri Levante-Lavagnese 2-1

Sporting Bellinzago-Acqui 1-1

Vallée d’Aoste-OltrepoVoghera 0-1

Classifica: Caronnese 14, Sporting Bellinzago, Vado e Pro Settimo 13, Sestri Levante e Lavagnese 12, Cuneo, Acqui e Novese 10, Bra e Chieri 9, Asti, Argentina e OltrepoVoghera 8, Borgosesia 7, Sancolombano e Borgomanero 4, RapalloBogliasco 3, Derthona 2, Vallée d’Aoste 0.

Serie D: La formazione del Sondrio vittoriosa per 2-1 contro la Castellana

Serie D: La formazione del Sondrio vittoriosa per 2-1 contro la Castellana

GIRONE B – Si ferma alla sesta giornata la marcia trionfale del Castiglione. La compagine mantovana, reduce da cinque successi consecutivi nelle prime cinque gare di campionato, impatta sullo 0-0 in casa del Ciserano e si vede raggiungere in testa al girone dall’Inveruno, vittorioso di misura (1-0) sul Seriate. Recuperano punti in classifica anche il Seregno, che espugna per 3-0 il campo del MapelloBonate e si porta al terzo posto, seguito dal Lecco (2-0 in casa del Caravaggio) e dal Sondrio, che ha la meglio per 2-1 nei confronti del Castellana grazie alla doppietta del baby attaccante – classe 1997 – Mirco Speziale. La punta valtellinese prima pareggia i conti su calcio di punizione dal limite, poi regala i tre punti alla sua squadra con una parabola magistrale direttamente da calcio d’angolo. Turno di riposo, infine, per l’Olginatese, penultima con soli 2 punti racimolati fino a questo momento.

RISULTATI

Caravaggio-Lecco 0-2

Ciserano-Castiglione 0-0

Folgore Caratese-Pontisola 1-1

Inveruno-Seriate 1-0

MapelloBonate-Seregno 0-3

Montichiari-Virtus Vecomp Verona 1-2

Pergolettese-Pro Sesto 1-2

Sondrio-Castellana 2-1

Villafranca-Ciliverghe Mazzano 2-0

Riposa: Olginatese

Classifica: Castiglione e Inveruno 16, Seregno 13, Lecco 11, Sondrio 10, Virtus Vecomp Verona 9, Pro Sesto, Pergolettese, MapelloBonate, Pontisola e Seriate 8, Villafranca e Ciserano 7, Folgore Caratese 6, Caravaggio 4, Castellana, Ciliverghe Mazzano e Olginatese 2, Montichiari 0.

GIRONE C – Non si arresta la corsa di Belluno e Biancoscudati Padova, ancora a braccetto in testa alla classifica a punteggio pieno. Entrambe le squadre hanno vinto i rispettivi impegni interni contro la Triestina (piegata 2-1) e il fanalino di coda Mezzocorona (1-0). Riprende la sua corsa l’Altovicentino, vittorioso per 1-0 contro l’ostico Union Ripa. Vincono anche le altre inseguitrici, ovvero Sacilese (secco 5-0 all’Union Pro), Clodiense (2-0 interno nello scontro diretto con il Fontanafredda) e Montebelluna, al terzo successo consecutivo dopo il 2-1 con cui i trevigiani si sono imposti sul campo del Kras Repen. Nelle retrovie, importante successo del Dro sul Mori (2-1).

RISULTATI

Altovicentino-Union Ripa 1-0

Belluno-Triestina 2-1

Biancoscudati Padova-Mezzocorona 1-0

Clodiense-Fontanafredda 2-0

Dro-Mori 2-1

Giorgione-ArzignanoChiampo 1-0

Kras Repen-Montebelluna 1-2

Sacilese-Union Pro 5-0

Legnago-Tamai 0-2

Classifica: Belluno e Biancoscudati Padova 15, Altovicentino 13, Montebelluna, Sacilese e Clodiense 9, Union Pro 8, Fontanafredda 7, ArzignanoChiampo e Tamai 6, Giorgione e Union Ripa 5, Dro 4, Kras Repen 3, Triestina 2, Mori e Legnago 1, Mezzocorona –2*.

Mezzocorona 4 punti di penalizzazione

GIRONE D – L’ultimo fine settimana ci consegna un raggruppamento estremamente equilibrato, complice la caduta della capolista Este sul campo del Formigine (1-0) e i contemporanei successi di gran parte delle dirette inseguitrici. Su tutte ad approfittarne è il Delta Porto Tolle, che vince contro la Fortis Juventus per 3-2 e aggancia in vetta la formazione padovana. La classifica si presenta davvero cortissima, con ben sei squadre raccolte in un solo punto e tutte vittoriose, ad eccezione della sola Fortis. Trattasi del Piacenza (3-1 in casa all’Atletico San Paolo Padova), del Rimini (3-1 interno al Fidenza), della Correggese (2-1 al Fiorenzuola in un altro scontro diretto di giornata) e del Ribelle (2-0 al Mezzolara). All’Abano, infine, il derby aponense contro i concittadini del Thermal, sconfitti per 2-0.

RISULTATI

Correggese-Fiorenzuola 2-1

Delta Porto Tolle-Fortis Juventus 3-2

Formigine-Este 1-0

Imolese-Scandicci 0-2

Montemurlo-Bellaria Igea 1-1

Piacenza-Atletico San Paolo Padova 3-1

Ribelle-Mezzolara 2-0

Rimini-Fidenza 3-1

Romagna Centro-Castelfranco 1-1

Thermal Abano-Abano 0-2

Classifica: Este e Delta Porto Tolle 13, Piacenza 11, Correggese, Fortis Juventus, Rimini e Ribelle 10, Castelfranco, Scandicci, Abano e Fiorenzuola 9, Mezzolara 8, Fidenza e Bellaria Igea 7, Formigine, Thermal Abano e Romagna Centro 5, Montemurlo 4, Atletico San Paolo Padova e Imolese 2.

Serie D: La Robur Siena di Mister Morgia, sconfitta in Umbria sul campo del Gualdo

Serie D: La Robur Siena di Mister Morgia, sconfitta in Umbria sul campo del Gualdo

GIRONE E – La notizia di giornata è la sconfitta della Robur Siena, superata per 2-0 dal Gualdo. I bianconeri si ritrovano staccati dal Foligno – vittorioso per 3-0 sul Villabiagio e capolista solitario del girone – e superati in classifica dal Ponsacco (2-0 interno alla Pianese) e dal Sansepolcro (1-0 esterno al Gavorrano). Guadagna posizioni anche la Virtus Flaminia, che supera davanti al proprio pubblico la Trestina per 3-1, portandosi ad un solo punto dalla compagine toscana. Pirotecnico 4-3 nel derby toscano tra Olimpia Colligiana e San Donato Tavernelle: la spuntano i padroni di casa grazie, soprattutto, alla doppietta diMatteo Prandelli.

RISULTATI

Foligno-Villabiagio 3-0

Gavorrano-Sansepolcro 0-1

Gualdo-Robur Siena 2-0

Massese-Rieti 0-0

Olimpia Colligiana-San Donato Tavernelle 4-3

Poggibonsi-Bastia 2-1

Ponsacco-Pianese 2-0

San Giovanni Valdarno-Voluntas Spoleto 1-1

Virtus Flaminia-Trestina 3-1

Classifica: Foligno 13, Sansepolcro e Ponsacco 11, Robur Siena 10, Virtus Flaminia 9, San Giovanni Valdarno e Massese 8, Gavorrano, Olimpia Colligiana e Poggibonsi 7, Rieti 6, San Donato Tavernelle e Gualdo 5, Pianese 4, Villabiagio, Trestina e Voluntas Spoleto 3, Bastia 0.

GIRONE F – Tantissimi gol e risultati tutt’altro che scontati in questo raggruppamento anch’esso molto equilibrato. La Maceratese mantiene la vetta della classifica nonostante l’1-1 di Jesina, complice il contestuale pari della Sambenedettese sul campo della Civitanovese per 3-3, cui non basta una doppietta del rientrante Tozzi Borsai, 35enne attaccante con un lungo passato nella vecchia Serie C con le maglie di Torres, Perugia, Savona e Ternana. Ne approfittano, invece, il Campobasso (2-1 interno alla Vis Pesaro) e il Chieti (1-0 esterno alla Fermana) che agguantano i rossoblu, mentre la compagine teramana del San Nicolò vince lo scontro diretto col Matelica (1-0) e conquista la quarta piazza. In coda, il Celano ottiene i primi tre punti del suo campionato superando per 3-1 l’Olimpia Agnonese.

RISULTATI

Amiternina-Castelfidardo 2-0

Campobasso-Vis Pesaro 2-1

Celano-Olimpia Agnonese 3-1

Civitanovese-Sambenedettese 3-3

Fano-Recanatese 2-0

Fermana-Chieti 0-1

Jesina-Maceratese 1-1

San Nicolò-Matelica 1-0

Termoli-Giulianova 1-3

Classifica: Maceratese 13, Sambendettese, Campobasso e Chieti 11, San Nicolò 10, Matelica 9, Castelfidardo 8, Amiternina, Giulianova e Fano 7, Recanatese e Civitanovese 6, Fermana 4, Jesina e Celano 3, Olimpia Agnonese, Termoli e Vis Pesaro 2.

GIRONE G – Vincono tutte le prime della classe: la capolista Ostiamare passa agevolmente per 3-0 in quel di Fondi, mentre i Castelli Romani superano per 2-1 la resistenza del Budoni con la doppietta di Daniele Nohman, al quinto sigillo in altrettante gare giocate. Il big match di giornata va, però, in scena al “Pera” di San Cesareo, dove i padroni di casa subiscono una netta sconfitta per 3-1 ad opera del Terracina, che li scavalca in classifica guadagnandosi il terzo posto in graduatoria. Nei bassifondi della classifica, il Palestrina espugna il campo dell’Isola Liri (2-1).

RISULTATI

Aprilia-Cynthia 0-0

Arzachena-Sora 1-1

Castelli Romani-Budoni 2-1

Fondi-Ostiamare 0-3

Isola Liri-Palestrina 1-2

Nuorese-Anziolavinio 1-1

Olbia-Astrea 4-2

San Cesareo-Terracina 1-3

Viterbese-Selargius 4-2

Classifica: Ostiamare 12, Castelli Romani 11, Terracina 9, San Cesareo, Aprilia, Nuorese e Viterbese 8, Olbia, Arzachena e Sora 7, Fondi, Astrea e Cynthia 6, Budoni e Anziolavinio 4, Selargius, Isola Liri* e Palestrina* 3.

* Isola Liri e Palestrina 1 punto di penalizzazione

Serie D: Cosimo Tedesco, bomber del Gallipoli a segno con una doppietta nel successo dei salentini sulla Sarnese per 2-0

Serie D: Cosimo Tedesco, bomber del Gallipoli a segno con una doppietta nel successo dei salentini sulla Sarnese per 2-0

GIRONE HIl Gallipoli inizia a fare il vuoto dietro di sé: i salentini, con una doppietta del bomber Cosimo Tedesco, superano la Sarnese per 2-0 e sono già a +4 sul Bisceglie, secondo in classifica grazie alla vittoria interna per 1-0 sulla Cavese. Rallentano, infatti, la Fidelis Andria (1-1 sul campo dell’Arzanese) e il Taranto, bloccato sul pari (1-1) in casa del Brindisi. Un andamento altalenante delle prime della classe di cui ne approfittano il Potenza, che espugna Pomigliano per 1-0, e il Gelbison Cilento, che s’impone di misura (1-0) sul San Severo. Nelle zone basse della classifica, importanti successi per il Grottaglie (2-1 in quel di Monopoli) e per la Scafatese, che batte per 1-0 il Manfredonia.

RISULTATI

Arzanese-Fidelis Andria 1-1

Bisceglie-Cavese 1-0

Brindisi-Taranto 1-1

Francavilla-Puteolana 2-0

Pomigliano-Potenza 0-1

Gallipoli-Sarnese 2-0

Gelbison-San Severo 1-0

Monopoli-Grottaglie 1-2

Scafatese-Manfredonia 1-0

Classifica: Gallipoli 15, Bisceglie 11, Fidelis Andria e Potenza 10, Gelbison e Taranto 9, Francavilla, Pomigliano, Sarnese e Manfredonia 6, Cavese**, San Severo, Monopoli e Brindisi 5, Scafatese e Grottaglie* 4, Arzanese 2, Puteolana 1.

* Grottaglie 1 punto di penalizzazione

** Cavese 5 punti di penalizzazione

GIRONE I – Inarrestabile il ruolino di marcia del Torrecuso, che s’impone – nello scontro diretto di giornata – con un secco 3-0 sul campo del Marcianise, con doppietta dell’ex di turno Salvatore Galizia (ben 8 anni trascorsi nella cittadina casertana tra Serie D e Lega Pro). Una grandissima dimostrazione di forza cui fanno seguito i successi dell’Akragas (1-0 di rigore al Due Torri), della Leonfortese – che liquida anch’essa con un netto 3-0 il Sorrento di uno scricchiolante “PampaSosa – e dell’HinterReggio, che – sul proprio campo – rimonta l’iniziale svantaggio  maturato contro l’Orlandina grazie alla doppietta del centrocampista Cosimo Forgione. Male la Nerostellati Frattese, sconfitta per 2-0 a Rende, mentre Agropoli e Neapolis impattano su di uno 0-0 che serve ben poco ad entrambe. Sorride la Battipagliese, che espugna per 2-1 il campo del Montalto Uffugo.

RISULTATI

Agropoli-Neapolis 0-0

Akragas-Due Torri 1-0

HinterReggio-Orlandina 2-1

Leonfortese-Sorrento 3-0

Marcianise-Torrecuso 0-3

Montalto-Battipagliese 1-2

Nuova Gioiese-Roccella 2-3

Rende-Nerostellati Frattese 2-0

Tiger Brolo-Noto 1-0

Classifica: Torrecuso 13, Akragas, Leonfortese e HinterReggio 10, Marcianise, Nerostellati Frattese, Agropoli, Neapolis, Rende, Tiger Brolo e Roccella 7, Battipagliese 6, Nuova Gioiese, Due Torri, Montalto Uffugo 5, Orlandina, Sorrento e Noto 3.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *