Antonio Casu
No Comments

Pagelle Verona-Cagliari 1-0: “Taxi” irriconoscente, Ibarbo involuto

Tachtsidis mette a segno il gol decisivo e punisce il maestro Zeman. Il colombiano è svogliato

Pagelle Verona-Cagliari 1-0: “Taxi” irriconoscente, Ibarbo involuto
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Verona-Cagliari finisce 1-0

Verona-Cagliari finisce 1-0

È una questione di concentrazione: l’Hellas Verona ha dimostrato di crederci fino all’ultimo secondo, mentre il Cagliari, cullato dagli allori di un ottimo primo tempo, ha mollato la presa nei secondi quarantacinque minuti. Il primo anticipo della sesta giornata di Serie A finisce 1-0 per gli scaligeri. I padroni di casa gioiscono grazie ad un gol last minute del greco Tachtsidis, abile nell’infilare Cragno con un fendente micidiale. I sardi tornano sulla Terra dopo la prestazione fantascientifica di San Siro. Non è sufficiente giocare un tempo per portare a casa i punti.

TOP&FLOP DI VERONA-CAGLIARI 1-0 

TOP 

TACHTSIDIS 7 | Taxi è un irriconoscente. Il centrocampista greco punisce il maestro Zeman, che aveva creduto in lui durante l’ultima esperienza a Roma. Quantità, qualità ed una buona dose di cinismo, qualità fondamentale nel gioco del calcio. Non vale quanto De Rossi, ma per questo Verona è tanta roba.

JANKOVIC 6,5 | Gioca solo venti minuti, ma gli sono sufficienti per mettere a soqquadro la difesa ballerina del Cagliari. Colpisce una traversa incredibile con un tiro stupendo dai venticinque metri, difficile da riprodurre anche con un joystick in mano, e poi serve sulla testa di Toni un pallone d’oro. La continuità non è il suo forte, ma quando è in giornata diventa micidiale.

CRISETIG 6,5 | È l’unico ad accendere la luce nel centrocampo del Cagliari. Nel primo tempo verticalizza magistralmente per le punte, lotta come un leone e offre una prestazione più che positiva. Cala nella ripresa, un po’ come tutta la squadra, ma Conti deve iniziare a tremare: non ha più il posto assicurato.

FLOP 

NICO LOPEZ 5 | Prestazione negativa per la punta del Verona, incapace di incidere sull’incontro. Ha potenzialità da top player, ma cerca sempre la giocata più difficile, non riuscendo spesso nell’obiettivo. La Serie A non è terreno fertile per i calciatori leziosi.

ROSSETTINI 5 | Dovrebbe essere una guida, ma gli manca una guida. Da quando Astori ha lasciato Cagliari, le prestazioni del difensore ex Siena sono diventate fantozziane. Dovrebbe essere lui a dettare i movimenti della retroguardia sarda, ma è il compagno Ceppitelli a cavarsela decisamente meglio. Zeman ha tante buone alternative in panchina, eppure continua a non prenderle in considerazione.

IBARBO 5 | Ha avuto spazi per far valere le sue qualità, ha avuto due palle gol nitide nei primi minuti, ma non ha saputo sfruttarle come avrebbe potuto. La prestazione monstre di domenica scorsa è solo un pallido ricordo.

LE PAGELLE NUMERICHE DI VERONA-CAGLIARI 1-0 

Verona: Rafael 6,5; Moras 6,5, Marques 6, Marquez 6,5, Agostini 6,5; Ionita 6,5, Tachtsidis 7, Campanharo 6,5 (dal 66′ Hallfredsson 6); Gomez 6 (dall’88’ Nené s.v), Toni 6,5, Lopez 5 (dal 66′ Jankovic 6,5). All.: Mandorlini 6,5.

Cagliari: Cragno 6,5; Balzano 5,5, Ceppitelli 6, Rossettini 5, Avelar 5,5; Dessena 6 (dal 76′ Joao Pedro 5), Crisetig 6,5, Ekdal 5,5; Ibarbo 5, Sau 6 (dal 61′ Longo 5,5), Cossu 6 (dal 76′ Farias 5). All.: Zeman 5.

Antonio Casu

@antoniocasu_

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *