Matteo Masum
No Comments

Il Palermo crolla ad Empoli: l’articolo 18 non salverà Iachini

I toscani affossano i rosanero con un netto 3-0, grazie alle reti di Maccarone, Tonelli e Pucciarelli

Il Palermo crolla ad Empoli: l’articolo 18 non salverà Iachini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Giuseppe Iachini, allenatore del Palermo

Giuseppe Iachini, allenatore del Palermo

L’Empoli demolisce un Palermo inesistente, conquistando la prima vittoria in campionato. Un match mai in discussione, aperto da Maccarone dopo quattro minuti, e tenuto sotto controllo dagli uomini di Sarri senza nessun problema. Al 33′ Tonelli, di testa, sigla il 2-0, mentre il tris è offerto da Pucciarelli, nella ripresa, su gentile concessione di una difesa rosanero a dir poco sconcertante. I toscani abbandonano così l’ultimo posto, mentre per Iachini l’esonero è una possibilità molto concreta

91′ FINISCE DOPO SOLI 40” DI RECUPERO QUESTO MATCH, INVERO MAI INIZIATO. VINCE L’EMPOLI CON UN NETTO 3-0. IL PALERMO E’ ALLA TERZA SCONFITTA IN SEI GIORNATE, E RESTA ALL’ULTIMO POSTO

91′ Punizione di Tavano, centrale e facile per Sorrentino

83′ Tavano vicino al poker! Il numero 10 davanti a Sorrentino non riesce a battere il portiere rosanero, che si salva in qualche modo

80′ Ultimo cambio anche per Sarri: fuori Pucciarelli, dentro Mch’edlidze

77′ Numero di Verdi, che salta mezza difesa e cerca il piazzato con il destro. Palla fuori

75′ Rigoni di controbalzo da fuori, Sepe senza problemi

74′ Subito Tavano, sinistro dell’attaccante messo in calcio d’angolo da Sorrentino

73′ Ultima sostituzione per il Palermo, fuori Vazquez, dentro Cochev

72′ Standing Ovation per Maccarone, che lascia il posto a Francesco Tavano

70′ Terzi abbatte uno splendido Verdi: quarto ammonito per il Palermo

67′ Primo cambio anche per Sarri: fuori Croce, dentro Moro

65′ Fuori Bolzoni, dentro N’Goyi

Grande azione dell’Empoli, Verdi per Maccarone, che serve Valdifiori, il quale trova con un lancio Pucciarelli; l’attaccante empolese, approfittando di uno scivolone di Terzi, fredda Sorrentino siglando il 3-0

63′ PUCCIARELLIIIIIIIIII, L’EMPOLI CALA IL TRIS

58′ Verdi con il sinistro dal limite, tiro sporcato e facilmente bloccato da Sorrentino

58′ Primo cambio per Iachini, fuori Belotti, dentro Makienok

56′ Si gioca molto a centrocampo in questo inizio di ripresa, ma l’Empoli sta controllando agevolmente il match

51′ Ci prova Vazquez con il sinistro da fuori, palla alta non di molto

50′ Continua il dominio dell’Empoli, Maccarone in area prova a saltare Andelkovic, ma il difensore è bravo a restare in piedi e a ribattere la conclusione di Big Mac

47′ Verdi con il destro, Sorrentino blocca a terra.

13.30- Inizia la ripresa!!!

46′ TERMINA IL PRIMO TEMPO, INIZIATO SOLO DALL’EMPOLI, VISTO CHE IL PALERMO NON E’ PROPRIO SCESO IN CAMPO. IACHINI AVRA’ PARECCHIO DA URLARE NEGLI SPOGLIATOI

45′ Belotti va via sulla sinistra e serve Dybala, ma la conclusione dell’attaccante rosanero è ribattuta dalla difesa dell’Empoli

44′ Gol del Palermo, ma Rizzoli annulla per un presunto fallo di Feddal su Mario Rui

42′ Cross di Maccarone, Verdi prova la conclusione al volo, ma è ancora corner

40′ Che numero di Mario Rui, che salta Morganella con estrema facilità, guadagnando l’ennesimo calcio d’angolo per i suoi

37′ Giallo per Bolzoni, il terzo ammonito tra le fila del Palermo

36′ Bel numero di Daprelà, che poi serve al limite dell’area Dybala, il quale tuttavia spreca la chance tentando un improbabile pallonetto, terminato alto

Sugli sviluppi dell’ottavo corner per i toscani, Valdifiori trova in area Tonelli, che di testa batte ancora Sorrentino. Il Palermo non è proprio sceso in campo

33′ TONELLIIIIIIIIII, 2-0 EMPOLIIIIII

30′ Rugani di testa, murato da Sorrentino. Settimo corner per l’Empoli

29′ Altra occasione per l’Empoli, un rimpallo favorisce Pucciarelli, ma la sua conclusione ravvicinata è sporcata da Feddal in corner

28′ Bello scambio Maccarone-Verdi, con il trequartista che prova ad incrociare con il sinistro, trovando la deviazione di Terzi

23′ Solo l’Empoli in campo fin qui

17′ Altro giallo per i rosanero, stavolta ai danni di Feddal

16′ Il Palermo prova a farsi vedere in avanti, Bolzoni serve Belotti, che però conclude debolmente da posizione defilata

13′ Vecino dalla distanza, palla deviata ancora in corner

12′ Ancora Empoli! Verdi da fuori fa partire un bel destro, attento Sorrentino a deviare in angolo

11′ Ammonito Vazquez per un fallo di mano

9′ Occasionissima per l’Empoli, Rugani di testa, tutto solo, colpisce debolmente agevolando l’intervento di Sorrentino

8′ Pessimo inizio da parte del Palermo, l’Empoli per ora fa quello che vuole

Palla dentro di Mario Rui, Maccarone, alla prima da titolare, trova subito il gol con un colpo di tacco

4′ MASSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MACCARONEEEEEEEEE!!!!

12.30- SI COMINCIA

FORMAZIONI UFFICIALI

Empoli (4-3-1-2): Sepe, Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui, Croce, Valdifiori, Vecino, Verdi, Maccarone, Pucciarelli.
All. Sarri

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Feddal; Morganella, Bolzoni, Rigoni, Daprelà; Vazquez; Dybala, Belotti.
All. Iachini

Da una parte una squadra che sembrava destinata a finire in Serie B con largo anticipo, ed invece, dopo tre ottimi pareggi consecutivi, ha dimostrato di poter lottare per la salvezza fino alla fine, dall’altra una squadra che ha disputato cinque bellissime partite, raccogliendo tuttavia la miseria di tre punti, anch’essa con tre pareggi. Empoli-Palermo è la sfida tra i due fanalini di coda del torneo, insieme a Sassuolo e Parma. Vincere sarà fondamentale, anche e soprattutto per il destino dei due allenatori (specie quello di Beppe Iachini).

COME ARRIVA L’EMPOLI- L’Empoli c’è, e non vuole mollare la Serie A. I toscani vogliono assolutamente ottenere la prima vittoria in questa stagione, per lasciare l’ultima posizione. Sarri, al solito, ha pochissimi dubbi di formazione. Senza Laurini, il tecnico si affiderà a Rugani, galvanizzato dalla convocazione a sorpresa da parte di Antonio Conte. Ritorna Valdifiori al centro, mentre davanti dovrebbe partire titolare la coppia Tavano-Maccarone, ma Pucciarelli è in forma e scalpita per una maglia nell’undici iniziale.

COME ARRIVA IL PALERMO- Zamparini ha assicurato che Iachini non rischia, ma le parole del vulcanico presidente rosanero sono totalmente inaffidabili. Vero è che il Palermo si è dimostrata una delle squadre più spumeggianti della Serie A, almeno in fase offensiva, ma, fino ad ora, i frutti non sono stati raccolti. Colpa di una difesa colabrodo, capace di beccare 7 reti nelle ultime due partite. Purtroppo per Iachini, tuttavia, ancora assenti saranno i pilastri della retroguardia Munoz e Gonzalez, e dunque saranno Andelkovic, Terzi e Feddal a tentare di resistere agli assalti dell’Empoli. Non ce l’ha fatta, invece, Barreto, al posto del quale verrà schierato Bolzoni. Davanti, il trio delle meraviglie Vazquez-Dybala-Belotti, unica nota lieta di questo inizio di stagione rosanero. Dovranno soltanto aggiustare la mira.

STATISTICHE- E’ il settimo precedente in Serie A tra Empoli e Palermo. Il bilancio pende leggermente dalla parte dei toscani, che si sono imposti in tre occasioni, contro le due dei siciliani. Insieme al Sassuolo, sono le uniche due squadre a non aver ancora vinto in questa stagione. Occhio a Maccarone, che ha già segnato quattro reti al Palermo.

QUOTE SCOMMESSE- Secondo Snai, l’Empoli è favorito. La vittoria degli uomini di Sarri è quotata 2,35, contro il 3,10 del successo rosanero. Le due squadre hanno pareggiato molto in questo inizio di campionato, quindi molto interessante è il 3,20 della X.

Live a partire dalle 12.30 a cura di Matteo Masum

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *