Jacopo Gino
No Comments

Verso Juventus-Roma: Tevez-Totti, due stelle allo Juventus Stadium

Scontro al vertice in Serie A: domenica sera si incontreranno allo Juventus Stadium le due capoliste. Sfida nella sfida sarà il duello Tevez-Totti, pronti a dare spettacolo

Verso Juventus-Roma: Tevez-Totti, due stelle allo Juventus Stadium
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Juventus-Roma non è mai una partita qualsiasi: uno dei grandi classici della nostra serie A, una rivalità aperta tra due dei club storici del Bel Paese. E, da un paio di anni, la vera sfida scudetto. Negli anni ’90 e 2000 si scontravano due dei più grandi giocatori che l’Italia abbia mai vissuto: quando Del Piero e Totti si incontravano tutta la serie A si fermava col fiato sospeso. Oggi però Pinturicchio non gioca più per la Vecchia Signora, mentre il Pupone è ancora leader indiscusso della Capitale. il Capitano della Juve ha già trovato però un degno erede che possa continuare questa eterna lotta: stiamo parlando ovviamente di Carlitos Tevez. La sfida tra numeri 10 continua, appassionante più che mai. Due giocatori imprescindibili per le rispettive squadre, due pilastri e simboli per le tifoserie. Chi la spunterà questa volta?

Francesco Totti supera in uscita Joe Hart e realizza il pareggio della sua Roma sul campo del Man City, diventando il marcatore più longevo nella storia della Champions League

Francesco Totti supera in uscita Joe Hart e realizza il pareggio della sua Roma sul campo del Man City, diventando il marcatore più longevo nella storia della Champions League

TEVEZ, L’APACHE INFATICABILE – Carlitos è già in testa alla classifica dei marcatori della nostra serie A: 4 reti in 5 partite giocate. La prestazione contro l’Atletico Madrid però ha lasciato l’amaro in bocca: pochi palloni giocabili, zero spunti e una sconfitta che brucia, soprattutto perché è la prima stagionale e perché rimette tutto in gioco nel girone A (tutte le squadre appaiate a 3 punti).  Ha ereditato il 10 di Del Piero e non ne sta facendo sentire la mancanza, continuando la serie di vittorie e raggiungendo le terza stella con la maglia bianconera. Tevez è una vera e propria macchina da gol: toglierli il pallone è praticamente impossibile, da tutte le posizioni potrebbe tirare fuori il jolly e trovare la via del gol. Oltre alla grandissima vena realizzativa, Tevez è anche molto propenso al sacrificio: è il primo a pressare gli avversari, senza lasciarli respirare, e spesso si abbassa fino al limite della sua area di rigore. Un giocatore prezioso, uno dei pochi “top player” rimasti in serie A.

TOTTI, IL LEGIONARIO ANCORA A SECCO IN SERIE A – Protagonista assoluto nel martedì di Champions League: autore della rete del pareggio contro il Manchester City degli sceicchi (che lo ha reso il giocatore più anziano ad aver segnato in Champions League) con un bellissimo cucchiaio che ha messo a sedere Hart, ma ancora a secco in campionato. E’ veramente strano non vederlo ancora inserito nella classifica marcatori dopo 5 giornate, ma siamo sicuri che presto tornerà a segnare e a far esultare la curva di fede rossonera. Ma Totti non è solo gol: con il passare degli anni (e la mobilità che giocoforza diminuisce), Totti si è reinventato regista avanzato. Nel 4-3-3 il Pupone gioca da prima punta,  ma spesso e volentieri si abbassa per prendere il pallone e lanciare in profondità gli esterni d’attacco. Alla base del grande gioco della Roma ci sono infatti i piedi del 10 rossonero e la velocità di Gervinho e Iturbe (o Florenzi): in questo modo la Roma riesce a ribaltare l’azione in due passaggi e a ritrovarsi davanti al portiere avversario.  Una leggenda della serie A, forse l’ultima vera bandiera dopo gli addi di Zanetti, Maldini e Del Piero.

Chi la spunterà domenica: noi non lo sappiamo, ma possiamo assicurarvi che sarà spettacolo puro. La parola ai numeri 10.

Jacopo Gino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *