Antonio Guarino
No Comments

Campionato Primavera, il quadro dopo la 4^giornata

Quarto turno di campionato ricco di gol ed emozioni per le formazioni "Primavera". SportCafe24 vi offre il punto completo sui risultati di giornata e sulle classifiche dei tre gironi.

Campionato Primavera, il quadro dopo la 4^giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sono 68 i gol totali realizzati in questo quarto turno del Campionato Primavera che – in 21 incontri disputati – conferiscono una media di 3,23 reti a partita. Un bottino di tutto rispetto cui hanno fortemente contribuito le goleade messe a referto da Inter, Spezia e Lazio sulle malcapitate Perugia, Trapani e Frosinone. Andiamo a scoprire insieme tutti i risultati maturati, nell’ultimo fine settimana, sui campi in cui si sono messi in mostra – e continueranno a farlo – i giovani talenti del panorama calcistico italiano.

GIRONE A – Soffre ma vince ancora la Fiorentina di Guidi, cui basta un gol della 16enne punta congolese Luzayadio Bangu per battere il Modena e tenere la vetta del raggruppamento a punteggio pieno. Tengono il passo sia la Juventus, che s’impone per 4-0 sulla sorpresa Virtus Entella, sia il Torino, che si aggiudica lo scontro diretto in casa della Sampdoria con un netto 3-0. I doriani rimangono, comunque, la quarta forza del girone, ma vedono accorciarsi ad un solo punto il vantaggio sulle dirette inseguitrici Bologna (2-0 interno al Varese), Spezia (7-0 al Trapani) e Genoa, che espugna il difficile campo della Pro Vercelli per 1-0. Nelle zone basse della classifica, il Parma di Hernan Crespo non va oltre l’1-1 in casa del Carpi e rinvia ancora l’appuntamento col primo successo stagionale.

RISULTATI

Bologna – Varese 2-0

Carpi – Parma 1-1

Fiorentina – Modena 1-0

Juventus – Virtus Entella 4-0

Pro Vercelli – Genoa 0-1

Sampdoria – Torino 0-3

Spezia – Trapani 7-0

Classifica: Fiorentina 12, Juventus e Torino 10, Sampdoria 7, Bologna, Spezia e Genoa 6, Pro Vercelli e Virtus Entella 5, Carpi 4, Varese 3, Parma 2, Modena e Trapani 1.

L'esultanza di Federico Bonazzoli, autore di ben 4 gol nella netta affermazione dell'Inter in casa del Perugia

L’esultanza di Federico Bonazzoli, autore di ben 4 gol nella netta affermazione dell’Inter in casa del Perugia

GIRONE B – Il secondo 7-0 di giornata lo realizza l’Inter, che strapazza a domicilio il Perugia e si conferma in testa a punteggio pieno. I ragazzi di Mister Vecchi non hanno affatto risentito dell’assenza del bomber Puscas (convocato da Mazzarri in Prima Squadra per la gara di “San Siro” contro il Cagliari) e hanno trafitto più volte, e con estrema facilità, la malcapitata retroguardia umbra: mattatori di giornata i due attaccanti neroazzurri Federico Bonazzoli – autore di ben 4 reti – e Michael Ventre, che ha messo a segno una doppietta. Risponde efficacemente anche il Milan di Christian Brocchi che, nel big match di giornata, supera per 4-0 il Pescara dell’ex compagno di squadra Massimo Oddo e resta aggrappato ai “cugini“, considerando la partita in meno finora disputata. Vincono e convincono anche l’Atalanta1-0 sul campo del Cesena – e l’Udinese (3-1 interno al Brescia), mentre i Campioni d’Italia in carica del Chievo Verona fanno registrare il secondo stop in campionato cedendo 2-1 sul campo del Cittadella. Il Cagliari porta via i 3 punti da Lanciano (3-2), mentre Verona e Sassuolo impattano sul 1-1 finale.

RISULTATI

Cesena – Atalanta 0-1

Cittadella – Chievo Verona 2-1

Hellas Verona – Sassuolo 1-1

Milan – Pescara 4-0

Perugia – Inter 0-7

Udinese – Brescia 3-1

Virtus Lanciano – Cagliar 2-3

Classifica: Inter 12, Milan* 9, Pescara, Udinese e Atalanta 7, Chievo Verona 6, Hellas Verona e Sassuolo 5, Cittadella, Cagliari, Brescia e Perugia 4, Cesena 1, Virtus Lanciano 0.

* Milan una partita in meno

GIRONE C – La sorpresa di giornata la fa registrare l’Empoli, che passa per 2-0 in casa della capolista Bari con doppietta del 18enne trequartista Alessandro Piu. Ringrazia la Roma di Alberto De Rossi, che strapazza 4-1 l’Avellino e si porta da sola in vetta al girone, e il Catania di Mister Pulvirenti che torna seconda in classifica grazie al colpo esterno (2-0) sul campo del Vicenza. Punti preziosi anche per la Lazio di Simone Inzaghi, che passeggia per 5-0 in quel di Frosinone, per il Livorno (2-1 al Palermo) e per il Latina (2-1 esterno al Crotone), mentre rallenta il Napoli di Giampaolo Saurini, fermato sul 1-1 in casa dalla cenerentola Ternana.

RISULTATI

Bari – Empoli 0-2

Crotone – Latina 1-2

Frosinone – Lazio 0-5

Livorno – Palermo 2-1

Napoli – Ternana 1-1

Roma – Avellino 4-1

Vicenza – Catania 0-2

Classifica: Roma 12, Bari e Catania 9, Frosinone, Empoli, Lazio, Napoli, Latina e Livorno 6, Crotone e Palermo 4, Vicenza e Avellino 3, Ternana 1.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *