Redazione
No Comments

Lanciano e Bari si dividono la posta: al Biondi finisce 1-1

De Luca risponde a Cerri

Lanciano e Bari si dividono la posta: al Biondi finisce 1-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pareggio sul tutto il fronte tra Lanciano e Bari, finisce 1-1 un punto per ciascuno, un gol per ognuno ed anche la supremazia territoriale viene distribuito. La Virtus Lanciano si è fatta preferire nella prima frazione, chiusa con il gol di Cerri (al 4° sigillo stagionale); nella ripresa è venuto fuori il Bari che ha pareggiato la contesa con il neoentrato De Luca. Nel finale le due squadre si sono accontentate finendo per prendersi un punto a testa che lascia le due squadre nella condizione di partenza, in una posizione di classifica per ora poco definibile.

Le due squadre si affrontano con schieramenti speculari; il tridente di D’aversa è affidato da Thiam, Cerri e Gatto. Dall’altra parte Devis Mangia si affida Stevanovic, Caputo e Defendi. Gara prevalentemente equilibrata quella del Biondi, le due squadre si equivalgono, anche se è il Lanciano a lasciarsi preferire.

LANCIANO-BARI 1-1

LANCIANO (4-3-3): Nicolas; Conti; Aquilanti; Troest; Mammarella; Di Cecco; Bacinovic; Vastola; Thiam; Cerri (57’Grossi); Gatto (63’Turchi). A disp.: Aridità; Nunziella; De Vita; Paghera; Agazzi; Monachello; Pinato. All.: D’Aversa.

BARI (4-3-3): Donnarumma; Sabelli; Contini; Camporese (66′ Ligi); Calderoni; Donati (30′ Romizi); Sciaudone; Wolsky (58′ De Luca); Stefanovic; Caputo; Defendi. A disp.: Guarna; Rossini; Filippini; Minala; Stoian; Rozzi. All.: Mangia.

ARBITRO: Merchiori di Ferrara. Assistenti: Tolfo di Pordenone e Mondin di Treviso.

RETI: 15′ Cerri; 61’De Luca.

NOTE: Ammoniti: Conti; Thiam; Contini; Calderoni; Donati; Romizi; Ligi.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *