Jacopo Gino
No Comments

Pagelle Palermo-Lazio 0-4: Djordjevic o Ibrahimovic?

La Lazio vince a Palermo grazie alla tripletta di Filip Djordjevic e al gol di Parolo, e sale a quota 6 punti. I rosanero giocano un gran calcio ma concretizzano poco e restano in fondo alla classifica

Pagelle Palermo-Lazio 0-4: Djordjevic o Ibrahimovic?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con il posticipo tra Palermo e Lazio si chiude la quinta giornata di serie A. I biancocelesti sbancano  il Renzo Barbera grazie alla tripletta di Filip Djordjevic , che si sblocca, e al gol di Parolo. Il serbo trascina gli uomini di Pioli verso una vittoria forse non meritata appieno. Il Palermo infatti gioca un gran calcio, senza però riuscire a concretizzare le occasioni avute col tridente fantasia schierato da Iachini: Vazquez, Dybala e Belotti si trovano a meraviglia ma non riescono a mettere la palla in fondo al sacco; male invece la difesa dei padroni di casa, che subisce 3 gol in altrettante azioni pericolose degli ospiti. Lazio cinica e concreta che porta a casa i 3 punti, salendo a quota 6 in campionato: Palermo fermo a 3 punti, ultimo in classifica a parimerito con Empoli, Parma e Sassuolo. Di seguito vi proponiamo le pagelle di Palermo-Lazio

PAGELLE PALERMO

Sorrentino 6,5 – Salva il salvabile, incolpevole sui gol

Franco Vazquez, migliore in campo dei rosanero in Palermo-Lazio

Franco Vazquez, migliore in campo dei rosanero in Palermo-Lazio

Andelkovic 5,5 – Bene nella prima frazione, decisamente meno nella ripresa

Terzi 5,5 – Prestazione mediocre come i compagni di reparto

Feddal 5,5 – Bene in difesa, ma sbaglia un gol già fatto che avrebbe portato al momentaneo pareggio.

Morganella 5,5 – Suo l’errore sul primo gol. Si fa vedere in fase offensiva

Lazaar 5 – Buon primo tempo, sparisce nella ripresa e difatti viene sostituit. (dal 56′ Emerson 5 – non pervenuto)

Barreto 6,5 – Il migliore del centrocampo rosanero, bene soprattutto in fase di spinta (dall’ 82‘ Quaison – S.V.)

Rigoni 5,5 – Centrocampo in ombra, lui non fa eccezione

Vazquez 7 – Fenomeno vero: illumina la serata saltando tutta la difesa della Lazio nel primo tempo. Gli manca un po’ di precisione sottoporta

Dybala 6,5 – Ottimo giocatore, in costante crescita da quando è arrivato in Italia. Grandissimo feeling con il pallone, dribbling ottimo. (dal 75′ Makienok S.V.)

Belotti 6 – Partita in ombra rispetto ai compagni di reparto, ma nel processo di crescita ci può stare

All. Iachini 6 – Non ce la sentiamo proprio di dare l’insufficienza ad un Palermo che gioca così bene. Sconfitta immeritata, risultati che non arrivano ma è giusto proseguire su questa strada: anche Zamparini (forse) l’ha capito

PAGELLE LAZIO

Marchetti 6,5 – Non è una serata particolarmente impegnativa, ma si fa trovare pronto quando è chiamato in causa.

Cavanda 6,5 – Ottima prestazione soprattutto in fase di spinta. Giocatore ritrovato

De Vrij 5,5 – Lento un po’ impacciato contro i fantasisti del Palermo.

Cana 6 – Buona partita per il centrale albanese

Braafheid 7 – Ottima prestazione in entrambe le fasi, peccato per il brutto colpo alla testa che l’ha fatto uscire prematuramente (dal 76′ Ciani 6 – entra nel finale e fa il suo)

Parolo 6,5 – Sottotono per gran parte del match, ma si riscatta con il gol nel finale.

Onazi 6,5 – Ottima partita sia in fase di copertura che in fase di impostazione. Prospetto importante.

Candreva 7 – Parte sottotono, poi serve l’assist per il primo gol e si sblocca. Nella ripresa è imprendibile  (dal 57′ Felipe Anderson 6  – fa vedere qualcosa di buono, ma i tifosi aspettano ancora il nuovo Neymar)

Mauri 5 – Peggiore in campo dei suoi. Invisibile. (dall’81’ Ledesma S.V.)

Lulic 6 – Spinge tanto, soprattutto nel primo tempo, ma risulta spesso poco preciso.

Djordjevic 8 – Si sblocca in serie A e non si ferma più. Alla fine sarà tripletta e pallone portato a casa. Chi gioca adesso tra lui e Klose?

All. Pioli 7 – Lazio cinica e concreta. Brava a sfruttare le occasioni create, ma dietro si balla un po’ troppo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *