Marco Scipioni
No Comments

Benatia al veleno sulla Roma

Benatia non smette di pungere la sua ex squadra e alla vigilia della seconda partita di Champions League, attacca ancora la Roma

Benatia al veleno sulla Roma
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La polemica tra la Roma e Benatia prosegue, nonostante il Bayern Monaco, attraverso il proprio ufficio stampa, abbia chiesto ufficialmente alla società capitolina di non parlare più del calciatore marocchino. Però, appare evidente come a fomentare tale filone di pubblici scontri verbali sia lo stesso Benatia piuttosto che la Roma, infatti, la società di James Pallotta ha ufficialmente chiuso l’ondata di polemica con la classica conferenza di fine mercato, tenuta da Sabatini. L’ex calciatore della Roma invece sembra non voler finire di esprimere giudizi e provocare la propria ex squadra, in quanto il difensore in questione affermò (dopo la prima partita di Champions League) di essere stato ceduto dalla Roma la quale voleva fare cassa (cosa che contrasta con le recenti dichiarazioni dello stesso marocchino, secondo le quali sarebbe stato lo stesso Benatia  a non poter rifiutare il Bayern Monaco); più recenti le ultimi dichiarazioni, arrivate alla vigilia di Manchester City- Roma. In tali parole viene nuovamente attaccata la Roma, accusata di essere fortissima in Italia, ma di non essere all’altezza in Europa.

benatia-bayernmonaco

Mehdi Benatia, passato dalla Roma al Bayern in estate

VELENO SUI TIFOSI – Ma la furia di Benatia non si ferma qui, infatti, il calciatore del Bayern Monaco critica anche la città di Roma e i suoi tifosi (“In città era impossibile andare in giro senza essere fermato continuamente. Monaco è una città bella, pulita e confortevole e la gente, anche se mi riconosce per strada, mi lascia tranquillo: è molto diverso dal Marocco o da Roma”). Tali dichiarazioni mettono in evidenza come Benatia sia stato amato a Roma e probabilmente in Germania il difensore non ha ancora fatto breccia nei cuori dei suoi nuovi tifosi i quali criticarono già in estate l’atteggiamento del marocchino, accusandolo di aver rifiutato la prima proposta tedesca perchè presentava un ingaggio inferiore alle attese dell’ex romanista.

FUTURO – Cosa accadrà in futuro? La Roma risponderà a continuerà a tacere? Il Bayern Monaco interverrà sul proprio tesserato per metterlo definitivamente a tacere oppure gli lascerà la libertà di continuare? Indipendentemente da come si siano svolti i fatti, sembra evidente che il comportamento di Benatia confermi che la Roma ha agito nel modo migliore.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *