Redazione
No Comments

Chievo-Empoli 1-1: illusion Meggiorini, Pucciarelli da star

Con un botta a risposta all'inizio della ripresa Chievo ed Empoli si dividono la posta

Chievo-Empoli 1-1: illusion Meggiorini, Pucciarelli da star
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con un botta a risposta all’inizio della ripresa Chievo ed Empoli si dividono la posta, in quello che era una sorta di scontro diretto tra due formazioni che verosimilmente (soprattutto l’Empoli) saranno impegnanti nella lotta per mantenere la categoria. Gara che non verrà ricordata per quantità di emozioni e spettacolo. Nella prima frazione è stato il Chievo a farsi preferire, con l’Empoli che fatica ad uscire dal guscio rimanendo spesso nella propria metà campo. Nella ripresa i padroni di casa trovano il gol con Meggiorini, ma il pareggio di Pucciarelli dopo soli 5′ ristabilisce la parità; lo stesso Pucciarelli sfiora il raddoppio dopo pochi minuti. Nel finale il padroni di casa sfiorano il nuovo vantaggio, ma la difesa toscana regge bene.

93′- Finisce in parità il confronto tra Chievo Verona ed Empoli. Ai clivensi non bastano undici corner per conquistare la prima vittoria interna. Per gli azzurri e il terzo pareggio consecutivo.

90′- Saranno due i minuti di recupero

87′- Ci prova Lazarevic, ma è fondamentale la chiusura di Hysaj che origina l’ennesimo corner per i clivensi.

83′- Ultimo cambio anche nell’Empoli Guarente prende il posto di Verdi.

79′- Terzo cambio nel Chievo Verona Lazarevic prende il posto di Cofie.

77′- Terzo corner consecutivo per il Chievo Verona, che sta spingendo con molta continuità. L’Empoli è costretto nei propri sedici metri.

69′- Secondo cambio anche nel Chievo Verona: Maxi Lopez sostituisce Paloschi

64′- Empoli vicinissimo al vantaggio, Croce mette in mezzo per Pucciarelli che all’altezza dell’area piccola mette alto.

58′- Pareggio dell’Empoli!!! Pucciarelli riceve da Maccarone e da dentro l’area batte bardi. 2° goal stagionale per il golden boy azzurro.

53′- secondo cambio nell’Empoli, Maccarone prende il posto di Ciccio Tavano

51′-Vantaggio Del Chievo!!! con il neoentrato Meggiorini che entra in area e batte Sepe rimasto immobile nella Circostanza

 -46′ Corini lascia negli spogliatoi lo spento Birsa al suo posto L’ex Torino e Bari Meggiorini

2° TEMPO

– 45‘ Fine primo tempo tra i fischi del “Bentegodi” reti inviolate tra Chievo Verona ed Empoli, in una gara dove le emozioni si sono fatte attendere.

– 43′ Il Chievo continua ad avere una lieve predominio territoriale, senza riuscire a pungere.

-31′ Non ce la fa Laurini, al suo posto Mario Rui con il conseguente spostamento di Hysaj a destra.

-29′ Hetemej mette dentro un pericoloso cross, batti e ribatti in area azzurra. Conclusione di Frey che si perde sul fondo.

– 23′ Cross di Birsa per Cofie che di testa manda sul fondo.

– 18′ Hetemaj pesca Botta, il quale scivola al momento di concludere all’interno dell’area azzurra.

– 8′ Ci prova Ciccio Tavano da fuori, con palla facilemnte controllata da Bardi.

– 4′ punizione per il Chievo dai 25 metri la batte Birsa con palla che sorvola la traversa.

-1′ Le formazioni sono quelle annunciate; Il chievo si affida alla coppia d’attacco composta da Paloschi e Botta, L’Empoli conferma lo schieramento di martedì ad eccezione di Valdifiori squalificato e sostituito da Signorelli. Sarri sostituito in panchina val vice Calzona.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

CHIEVO (4-3-1-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Radovanovic, Cofie, Hetemaj; Birsa; Paloschi, Botta. A disposizione: Bizzarri, Seculin; Gamberini, Lazarevic, Maxi Lopez, Sardo, Fraga, Pellissier, Bellomo, Meggiorini, Mangani, Zukanovic. Allenatore: Eugenio Corini.

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj; Vecino, Signorelli, Croce; Verdi; Pucciarelli, Tavano. A disposizione: Bassi, Pugliesi, Barba, Bianchetti, Rui, Moro, Guarente, Laxalt, Rovini, Zielinski, Maccarone, Mchedlidze. Allenatore: Maurizio Sarri

Paloschi, possibile protagonista di Chievo-Empoli

Paloschi, possibile protagonista di Chievo-Empoli

Terza sconfitta su quattro partite e, soprattutto, zero punti: il Chievo esce sconfitto anche da Genova e forse apre la crisi. Quello con l’Empoli rappresenta un vero e proprio scontro diretto per la salvezza.  Sul fronte formazione Corini dovrebbe tornare al 4-3-2-1 con la possibilità di cambiare modulo nel corso del match. Tra i pali Bardi poi linea difensiva composta da Frey, Dainelli, Cesar e Biraghi. A metà campo Cofie e Hetemaj ai fianchi di Radovanovic. Davanti dovrebbe esserci Maxi Lopez con Birsa, libero di inventare, e il redivivo Paloschi. In difesa Zukanovic è pronto a insidiare Cesar. In attacco il dubbio è tra due punte oppure un’unica punta di ruolo. 

Diversissimo l’umore avversario: l’Empoli arriva con due pareggi alle spalle, entrambi finiti due a due. Col Milan hanno messo su un mezzo miracolo, costruito nel primo tempo e sostenuto fino al fischio finale. In  difesa Hysaj dovrebbe rientrare e Laurini si sta allenando dopo il problemino ai flessori, quindi Mario Rui dovrebbe tornare in panchina. Al centro, a meno di sorprese, ci saranno Rugani e Tonelli. Ad ora Pucciarelli è in grande spolvero e difficilmente Sarri lo lascerà fuori. Maccarone col Milan è entrato per tenere palloni e far salire la squadra, prendendosi falli e agendo da vecchia volpe quale è, la condizione però ancora latita quindi sarà difficile che parta dal 1′.

PROBABILI FORMAZIONI

CHIEVO (4-3-1-2): Bardi; Frey; Dainelli; Cesar; Biraghi; Radovanovic; Hetemaj; Cofie; Birsa; Lopez; Paloschi.

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Signorelli; Vecino; Croce; Verdi; Tavano; Pucciarelli

Stefano Scarpetti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *