Luca Porfido
No Comments

Cesena-Milan 1-1: missione fallita per Inzaghi

Niente di fatto per i rossoneri che pareggiano 1-1 in casa del Cesena. Brutto Milan nel secondo tempo, che al 73' rimane in 10 per l'espulsione di Zapata

Cesena-Milan 1-1: missione fallita per Inzaghi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Milan aveva l’opportunità di agganciare il terzo posto in attesa della partita dell’Udinese. Missione fallita per Inzaghi, che deve arrendersi sul campo del Cesena. Dopo soli 10 minuti, infatti, i padroni di casa vanno in vantaggio con Succi, complice anche Abbiati. Dopo 9 minuti Rami pareggia i conti, segnando di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Da li fino alla fine del primo tempo, i rossoneri si rendono pericolosi più di una volta, con De Sciglio, Bonaventura e Honda ad esaltarsi. Nel secondo tempo, però, il Milan entra ridimensionato in campo, con poca voglia e soprattutto con una manovra lenta, macchinosa e prevedibile, che non fa altro che addormentare il gioco e dare possibilità al Cesena di rendersi più volte pericoloso. Al 73′ Zapata commette fallo da ultimo uomo su Defrel, e i rossoneri rimangono in 10. Anche con un 4-2-3-1 si sono evidenziate tutte le lacune dei rossoneri, che faticano a trovare geometrie e a costruire gioco. Purtroppo gli interpreti a centrocampo rimangono sempre gli stessi, e anche se con 4 attaccanti, Inzaghi dovrà per forza inventarsi qualcosa per sbloccare la sua squadra, che dopo le 2 vittore iniziali, adesso conta 2 sconfitte e un pareggio nelle ultime 3 partite.

93′ – Finisce qui la partita! Cesena – Milan termina 1-1

90′3 minuti di recupero

85′ – Gol annulato al Cesena: Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Lucchini va in rete, ma l’arbitro annulla tutto per il fallo di Cascione ai danni di De Sciglio

81′Sussulto Milan con Bonaventura che piazza un cross per Pazzini. L’attaccante non riesce però a colpire bene e il pallone termina alto sopra la traversa

75′Sostituzione Milan: l’espulsione di Zapata costringe Inzaghi a togliere Honda e ad inserire Alex

73′ -Espulsione Milan: Zapata commette fallo da ultimo uomo su Defrel. Il Milan è ora in 10

72′Sostituzione Cesena: esce Capelli, entra Perico

71′ Doppia sostituzione per il Milan: esce Essien ed entra Poli, esce Torres ed entra Pazzini

65′Il Milan fa fatica ad imbastire la manovra, le giocate dei rossoneri sono troppo macchinose e prevedibili

62′Altra sostituzione per il Cesena: esce Succi, entra Defrel

50′Occasione per il Cesena: Coppola esplode un buon tiro dalla distanza che sfiora il palo. Pericolo per il Milan

46′ – Inizia il secondo tempo! Cesena che effettua il primo cambio: Esce Ze Eduardo, entra De Feudis

45′Fine primo tempo. Rossoneri che hanno subito reagito dopo il vantaggio del Cesena con Succi. A pareggiare i conti ci ha pensato Rami con un colpo di testa da calcio d’angolo. A quel punto il Milan ha cominciato a macinare gioco, con De Sciglio in grande spolvero sulla fascia sinistra. Bene Honda e Bonaventura

32′Menez sforna un grande assist per Honda, ma il tiro del giapponese è poco potente e viene bloccato facilmente da Leali

30′Bonaventura approfitta di un retropassaggio del Cesena, ma il suo tiro finisce alto sulla traversa

29′Milan molto attivo sulle fasce, con De Sciglio e Abate che sono riusciti più volte a servire gli attaccanti rossoneri

24′Buon possesso palla per il Milan, 60%, con Bonaventura in ottima condizione

19′ – GOOOOOOOOL DEL MILAN! Rami pareggia i conti con un bel colpo di testa da calcio d’angolo. Cesena-Milan 1 – 1

18′ Punizione insidiosa di Honda. Leali riesce a parare

10′ – GOOOOOOOOL DEL CESENA! Marilungo semina il panico nella retroguardia del Milan, calcia in porta e sulla respinta di Abbiati si avventa Succi che ribatte in rete! Cesena in vantaggio

1′ – Partiti!

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

CESENA (4-3-2-1): Leali; Capelli, Volta, Lucchini, Renzetti; Ze Eduardo, Cascione, Coppola; Bienza, Marilungo; Succi. A disposzione: Agliardi, Bressan, Mazzotta, Krajinc, Perico, Giorgi, Carbonero, Garritano, De Feudis, Djuric, Rodriguez, Defrel. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong; Honda, Menez, Bonaventura; Torres. A disposizione: Agazzi, Gori, Alex, Mexes, Bonera, Albertazzi, Armero, Muntari, Essien, Pazzini, Niang, El Shaarawy. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Le statistiche sono tutte a favore dei rossoneri che, nella loro storia, hanno affrontato il Cesena 23 volte vincendone 14, pareggiandone 3 e perdendone solo 5. Negli ultimi 8 incontri il Milan ha vinto ben 7 volte, perdendo solo una volta nel 2010. Ad oggi le 2 squadre sono separate solo da 3 punti, col Cesena a 4 e i rossoneri fermi a 7. La vittoria porterebbe la squadra di Inzaghi a -5 da Juventus e Roma, che guidano la classifica, ma soprattutto, in caso di sconfitta di Inter e Udinese, permetterebbe al Milan di arrivare al terzo posto.

PROBABILI FORMAZIONI

Cesena 4-3-1-2 –  Leali; Capelli, Lucchini, Volta, Renzetti; Zè Eduardo, Cascione, Coppola; Brienza; Rodriguez, Marilungo.

Milan 4-2-3-1 –  Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Essien, De Jong; Honda, Menez, Bonaventura; Torres

Quote SNAI   1   5,25      3,75     2   1,65

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *