Redazione

WWE, Raw Super Show: AJ padrona del monday night

WWE, Raw Super Show: AJ padrona del monday night
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

LAREDO TX, 4 LUGLIO – Lo show che infiamma il lunedì sera americano torna alla carica e lo fa con un nuovo general manager in prova, Long. Sorprese, spettacolo, e faide animano l’arena texana, regalando all’arena un finale di puntata imprevedibile e sconvolgente.

CENA & BRYAN & PUNK & JERICHO & KANE & SHOW – I due si affronteranno in un match di coppia in serata, in tanto l’aria si infiamma progressivamente. Cena è pronto, anche se la sua partecipazione è inedita nella tipologia della valigetta, ma farà uso di tutto il suo talento per prevalere sugli avversari. Bryan afferma con assoluta certezza che  sarà il prossimo campione WWE. Il Chicago Made li sopraggiunge sminuendo l’arringa dell’ex campione pesi massimi, lo yes man vede nel suo prossimo futuro la cintura. Y2J si unisce al trio, e non ha esattamente complimenti per i suoi compagni, anche Kane e Show gettano altra acqua sul fuoco. Scatta la rissa, ma solo il gigante fa piazza pulita.

LONG & DEL RIO – Il messicano vuole la sua chance per il titolo, e chiede al manager di accordarla. A malincuore Long, gli comunica che i dirigenti l’hanno nominato primo sfidante. Affronterà Sheamus a Money In The Bank. Intanto gli attende un match con sfidante a sorpresa.

DEL RIO Vs SIN CARA – Del Rio scopre il nome del suo avversario, e pervaso dalla rabbia aggredisce il rivale, così violentemente da applicargli la Rio Grande fuori dal ring.

AJ & BRYAN – Lo yes man tenta di rabbonirsi la piccola divas, facendo ricorso al rimorso. AJ illude l’ex campione dei pesi massimi e della rosa ricevuta gli rende le spine e parole indiscutibili “di me non ti importava, avevi interesse solo per il titolo”.

HEYMAN – L’avvocato di Lesnar comunica ai commentatori americani, che il suo assistito renderà nota la sua decisione proprio nel 1000 episodio di Raw, il 23 luglio. Se l’ex UFC accetterà la sfida di Triple H, molto probabilmente ne uscirà distrutto a tal punto da dover solo ed esclusivamente rivestire la carica direttiva.

GUERRERO & ZIGGLER Vs SHEAMUS & AJ – Il guerriero celtico parte all’attacco, il ragazzo che se la tira sembra soggiogato dalle esecuzioni del campione. Le rispettive partner femminili sono per il momento fuori dal quadrato. Sheamus con la spada di guerra riesce a tentare lo schienamento. Ziggler sembra rinvenire, ma proprio quando sta per diventare oggetto del Brogue Kick, si rifugia dando il cambio alla Guerrero, che viene colpita e schienata in brevissimo tempo.

AJ & PUNK – La piccola divas euforica cerca Punk nel backstage, cercando compartecipazione per la sua vittoria. Il Chicago Made era al telefono con sua sorella e ha perso il match della ragazza, ed AJ ferita sembra non accettarlo.

KANE Vs SHOW (NO DQ) – Un incontro che ha tanto da regalare, bandite le squalifiche. L’aspetto è quello di una rissa da strada, i due sono fuori dal ring, ma almeno inizialmente sembra che il gigante sia sfruttando a pieno tutto quello che lo scenario gli offre, dai gradoni delle scale al tavolo del commento. Show cerca di servirsi di una sedia d’acciaio, ma il messaggero del male è lì ad aspettarlo. Il suo tentativo si risolve nel nulla, Kane sembra riemergere e sfrutta il paletto. Il cattivo della WWE in rimonta schianta al suolo Kane e porta a casa la vittoria.

LONG & EVE & AJ – L’amministratrice è tornata, cerca immediatamente di scusarsi con Long per il trattamento riservatogli. Ironicamente il manager le applica lo stesso cartello che gli è stato affibbiato lungamente. Eve furiosa incontra la piccola divas, e l’accusa di rubarle la scena. AJ, dal canto suo, verbalmente la mette a disagio facendo notare i suoi “comportamenti”, testuali parole “sei in cerca di attenzione?! Ti mostro io come fare, anzi lo mostrerò a tutti!”.

JERICHO & BRYAN Vs CENA & PUNK – Y2J e Bryan lavorano il leader della Cenation. Il marine incassa, mentre si fa pesante il vantaggio del team Jericho, il tutto sotto gli occhi di Punk. Cena sembra reagire e tenta l’attitude adjustment, ma il canadese la rovescia in DDT. Prosegue l’atletico pestaggio del marine. La voce di chi non ha voce è a tu per tu con lo yes man, gli applica l’anaconda vise. Jericho lo salva, subendo però l’aggressione di Cena, che causa la loro lontananza dal ring. L’ex campione dopo i ricorrenti yes kick, tenta la strada del paletto, il suo tentativo fallisce in un superplex. AJ sopraggiunge intenzionata ad attirare l’attenzione di entrambi gli atleti. Nessuno di loro le presta attenzione. Monta un tavolo in legno, sale i gradini e successivamente le corde, intenzionata a buttarvisi. Bryan, ai piedi del tavolo, la supplica di non farlo. Punk la raggiunge, AJ gli strappa un bacio e lo spinge via. Bryan e Punk si schiantano sul tavolo, mentre la divas festante grida lo gettonato slogan “Yes!Yes!Yes!”.

Ivana Asciolla

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *