Luca Porfido
No Comments

Verso Atalanta-Juventus: la conferenza di Allegri

In vista del match tra Juventus e Atalanta, Allegri non nasconde che Tevez, Pogba e forse Lorente partiranno titolari, senza tournover per la Champions

Verso Atalanta-Juventus: la conferenza di Allegri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Conferenza stampa pre-Atalanta per l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

Le prime domande riguardano subito il turn-over, anche in vista del match di Champions contro l’Atletico Madrid, tra l’altro fuori casa:
Schiererò la miglior formazione possibile per l’avversario di domani. Giovinco, Pereyra e Ogbonna hanno fatto ottime partite”. Trasferta a Bergamo che Allegri ritiene fondamentale per affrontare in buone condizioni psicologiche sia il match in coppa che quello di campionato contro la Roma: “Vengono da due sconfitte con delle buone partite, soprattutto in casa con la Fiorentina. I tre punti sono fondamentali per affrontare poi Atletico e Roma”.

TITOLARI – “Domani rientreranno dal primo minuto sia Pogba che Tevez. Fernando sta fornendo buone prestazioni, gli manca solo il gol” le parole del tecnico sui titolari di domani.
Cercheranno di rientrare tra una settimana, invece, sia Pirlo che Barzagli, mentre Vidal ha bisogno di accumulare minuti nelle gambe. Anche se lo stesso Allegri vuole sottolineare come Marchisio stia facendo benissimo nel ruolo di vice – Pirlo.
A chi invece fa i complimenti all’allenatore, sottolineando che la Juventus vista in questa prima parte di stagione è più spettacolare di quella di Conte, il tecnico risponde:” Non sono un amante dello spettacolo. Le partite si vincono attraverso gioco, intensità e tecnica. Lo spettacolo fine a se stesso non mi piace”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *