Antonio Casu
No Comments

Pagelle Cagliari-Torino 1-2: Glik è un muro, la difesa sarda è una parete di cartone

Il difensore polacco mette a segno il gol del pareggio e gioca da veterano. La retroguardia della banda di Zeman è imbarazzante

Pagelle Cagliari-Torino 1-2: Glik è un muro, la difesa sarda è una parete di cartone
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il primo aggettivo che viene in mente per definire il Cagliari è “inadeguato”. Lo è la difesa della squadra di Zeman, troppo insicura sia al centro che sugli esterni, e lo è anche l’attacco, scarico e senza idee. Ora come ora, i sardi sono inadeguati per affrontare la Serie A. Col Torino finisce 1-2: Ventura impartisce una lezione di tattica al boemo. I piemontesi si presenta al Sant’Elia con una formazione coperta, ma è letale in contropiede e mette a segno due reti su calcio piazzato. Per il Cagliari è già notte: Zeman sembra aver perso il controllo della squadra e merita l’ultimo posto solitario in classifica.

Quagliarella, in gol contro il Cagliari nel 2-1

Quagliarella mette a segno il gol del successo sul Cagliari

TOP&FLOP DI CAGLIARI-TORINO 1-2 

TOP

GLIK 7,5 | Che gol! Il difensore rompe il digiuno del Torino (ancora a secco di gol) con un colpo di testa meraviglioso. In difesa è insuperabile. Fisico, polmoni e  malizia, il polacco è l’arma in più di Ventura.

QUAGLIARELLA 7 | La mossa tattica decisiva è stata di Ventura: Quagliarella ha agito da prima punta e non da seconda. Affiancargli un fantasista (El Kaddouri) invece di un centravanti (Amauri o Larrondo), ha permesso al napoletano di mettere in evidenza il suo cinismo sotto porta. Il gol è una naturale conseguenza.

IBARBO 6,5 | Corre Ibarbo, corre tanto, si sacrifica come mai aveva fatto in carriera e tiene a galla la squadra. Mancano le idee, ma l’impegno è da ammirare. Il colombiano è una delle poche note positive del Cagliari di ieri sera.

FLOP 

JOAO PEDRO 5 | Non ha ancora capito che tenere il pallone per troppi secondi è inutile in Italia. Il brasiliano del Cagliari è lento, compassato, impreciso e senza idee. Ormai ci crede solo Zeman.

PADELLI 4,5 | Padelli fa la frittata, ma il Toro si salva. Prestazione sufficiente del portiere ex Udinese, ma il pastrocchio combinato in occasione del gol di Cossu è da 3 in pagella. I suoi colleghi dovrebbero guardare e riguardare l’azione, in modo da capire tutto quello che non deve fare un portiere.

SAU 4,5 | La punta sarda è troppo isolata, ma non fa nulla per partecipare alle manovre offensive del Cagliari. Forse è una questione di ruolo: Pattolino rende meglio quando è affiancato da una prima punta. Longo si prepari…

PAGELLE NUMERICHE DI CAGLIARI-TORINO 1-2

CAGLIARI: Cragno 6; Pisano 6,5 (dal 63′ Balzano 5,5), Ceppitelli 5,5, Rossettini 5, Avelar 5; Joao Pedro 5 (dal 57′ Crisetig 5,5), Conti 5,5, Ekdal 5,5; Ibarbo 6,5, Sau 4,5, Cossu 6,5. All.: Zeman 5.

TORINO: Padelli 4,5; Maksimovic 6, Glik 7,5, Moretti 6; Peres 6,5, Gazzi 6, Vives 6, Sanchez 6 (dal 71′ Benassi 5,5), Darmian 6; El Kaddouri 6,5 (dall’82’ Perez s.v), Quagliarella 7 (dal 75′ Amauri 6,5). All.: Ventura 6,5.

Antonio Casu

@antoniocasu_

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *