Gabriele Gianotti
No Comments

Cagliari-Torino 1-2: Glik e Quagliarella rispondono a Cossu

Su errore di Padelli segna il capitano sardo, poi tocca al capitano granata e a Quagliarella firmare la rimonta

Cagliari-Torino 1-2: Glik e Quagliarella rispondono a Cossu
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ecco il tabellino della gara:

Cagliari (4-3-3): Cragno 6; Pisano 6 (18′ st Balzano 5.5) Rossettini 5.5, Ceppitelli 5.5, Avelar 5.5; Ekdal 5.5, Conti 6, Joao Pedro 5, Ibarbo 5.5 (12′ st Crisetig 6), Sau 5, Cossu 6. A disp.: Carboni, Murru, Capuano, Benedetti, Dessena, Capello, Donsah, Caio Rangel, Farias, Longo. All.: Zeman 5.5

Torino (3-5-2): Padelli 5; Maksimovic 6, Glik 6.5, Moretti 6; Peres 6.5, Gazzi 6.5, Vives 6, Sanchez 6.5 (26′ st Benassi sv), Darmian 6.5; Quagliarella 7 (30′ st Amauri sv), El Kaddouri 6.5 (37′ st Perez sv). A disp.: Gillet, Castellazzi, Molinaro, Bovo, Jansson, G.Silva, 17 Martinez, Larrondo). All.: Ventura 6.5

Arbitro: Irrati

Marcatori: 11′ pt Cossu (C), 21′ pt Glik (T), 29′ pt Quagliarella (T)

Ammoniti: Avelar (C), Gazzi (T), Rossettini (C), Vives (T)

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

FISCHIO FINALE – Torino che vince a Cagliari al termine di una rimonta che si è completata prima con Glik e poi con Quagliarella che torna al gol dopo praticamente un anno. Reazione da squadra importante dopo la sconfitta contro il Verona in casa. Per il Cagliari terza sconfitta consecutiva, sicuramente per Zeman ci sarà molto ancora da lavorare per migliorare.

90+4 – Ultima azione per il Cagliari che si chiude tra le mani di Padelli, la partita finisce qui!

89′ – Grande giocata di Bruno Peres che serve Amauri che va vicinisso al gol! Torino che non chiude la partita! Intanto quattro minuti di recupero vengono dati dal quarto uomo.

87′ – E’ ancora viva la squadra sarda, prova ad andare sugli esterni, ma i granata sono chiusi bene e non lasciano spiragli.

85′ – Il Cagliari ha difficoltà a trovare situazioni possibili per il pareggio, il Torino si limita a rompere il gioco degli avversari e non molto a proporre.

80′ – Ha aumentato molto il pressing la squadra sarda, il Torino soffre la rapidità degli attaccanti dei rossoblù.

77′ – Contatto molto dubbio in area granata: Sau va a terra dopo uno scontro corpo a corpo con Maksimovic, per l’arbitro non c’è nulla.

75′ – Ekdal va vicinissimo alla rete, tiro fuori con Padelli pietrificato. Intanto esce uno stanchissimo Quagliarella per lasciare posto ad Amauri.

72′ – La squadra di Ventura cerca di ripartire in contropiede, la squadra del boemo, invece, non riesce a passare la difesa granata.

68′ – Sau anticipato da Padelli in uscita bassa, poteva essere l’occasione per il gol del pareggio.

63′ – Conti dopo una azione manovrata da parte dei suoi colpisce di testa su cross di Pisano, ma il tiro termina facile tra le mani di Padelli.

58′ – Traversa di El Kaddouri! La squadra di Ventura vuole chiudere la partita, tiro bellissimo quello del trequartista granata, ma che colpisce la parte alta della traversa!

56′ – Bruno Peres sfiora il terzo gol per il Torino! Azione splendida dell’esterno ex Santos che però conclude di poco fuori!

55′ – Grande azione di Ibarbo che prova a servire Sau in area, ma la palla è troppo lunga.

51′ – Tanta volontà e rabbia da parte del Cagliari, Torino che sembra essersi adagiato, lasciando l’iniziativa ai padroni di casa.

49′ – Cagliari che cerca di fare pressione sui portatori di palla, il Torino continua comunque a fare il suo gioco che sembra ben organizzato sia in difesa che a centrocampo.

46′ – Inizia il secondo tempo! Formazioni confermate quelle del primo tempo!

FINE PRIMO TEMPO – Primo tempo con tre gol, partita che rispetta le attese e soprattutto in linea con le ultime gare giocate tra le due squadre. Il Torino è in vantaggio meritatamente, il Cagliari dopo aver segnato si è spento non riuscendo più ad essere efficace con il pressing che tanto ha messo in difficoltà Padelli. Mancano ancora 45′ e tutto può succedere.

45+1 – Ci prova il Cagliari ma i passaggi risultano essere troppo imprecisi, finisce qui il primo tempo!

42′ – Occasione ghiottissima per Vives che si inserisce su un pallone fantastico di Bruno Peres, ma il suo tiro è parato con un miracolo di Cragno.

39′ – Il Torino ora gestisce con calma la partita facendo girare il pallone per tenere lontani gli avversari.

35′ – Partita ancora apertissima, la squadra di Zeman prova a reagire, Padelli risponde bene con i pugni ad un tentativo di Joao Pedro.

29′ – QUAGLIARELLA NON PERDONA! Rimonta del Torino completata! Schema bellissimo su punizione con Gazzi alla battuta, palla a servire El Kaddouri che di tacco serve Quagliarella che insacca!

28′ – Punizione per il Torino conquistata dopo un bello scambio tra El Kaddouri e Sanchez Mino.

23′ – Buona occasione per Quagliarella che da posizione defilata in area mette la palla di poco a lato!

21′ – PAREGGIO TORINO!!! Glik di testa su corner insacca con una gran testata! Nulla da fare per il portiere! 1-1 dopo solo venti minuti!

15′ – Ottima palla di Bruno Peres in area a servire Quagliarella sulla corsa, ma l’attaccante granata è in ritardo.

13′- Sicuramente non un buon momento per Daniele Padelli, che non sembra mantenere il livello delle prestazioni dell’anno scorso.

11′ – CAGLIARI IN VANTAGGIO! Padelli sbaglia il rinvio e serve Cossu sui piedi che insacca e non perdona il portiere!

7′ – Pressione costante dei centrocampisti e attaccanti di Ventura sui difensori sardi, fa fatica il Cagliari ad uscire.

3′ – Partita che promette molto bene, il ritmo in campo sembra molto alto. Le squadre cercano di verticalizzare velocemente per cogliere impreparata la difesa avversaria.

1′ – Inizia il match tra Cagliari e Torino! Vedremo chi riuscirà a conquistare la prima vittoria in campionato!

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

CAGLIARI (4-3-3): Cragno, Pisano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar, Ekdal, Conti, Joao Pedro, Ibarbo, Sau, Cossu. A disp. Carboni, Murru, Balzano, Benedetti, Capuano, Crisetig, Capello, Dessena, Donsah, Caio Rangel, Farias, Longo – Allenatore: Zeman.

TORINO (3-5-1-1): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, Sanchez Mino, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella. A disp. Gillet, Castellazzi, Molinaro, Bovo, Perez, Jansson, G. Silva, Benassi, Amauri, Martinez, Larrondo – Allenatore: Ventura.

Cagliari-Torino: Ventura affida al neo acquisto Sanchez Mino il centrocampo dei granata

Cagliari-Torino: Ventura affida al neo acquisto Sanchez Mino il centrocampo dei granata

E’ quasi tutto pronto per questo turno infrasettimanale di serie A. Ad affrontarsi alle 20.45 saranno Cagliari e Torino che negli ultimi anni ci hanno sempre regalato partite piene di gol. Infatti i granata hanno subito gol per ben sette delle ultime nove partite giocate in terra sarda, ottenendo solamente una vittoria (lo scorso marzo per 2-1) ed una pareggio. Il Cagliari non perde in casa con il Torino dal lontano settembre 1991. Il Torino però in questo momento sta trovando vita difficile a segnare, vedremo questa sera se gli uomini di Ventura riusciranno a trovare la via del gol e conquistare la prima vittoria in campionato.

QUI CAGLIARI – La formazione sarda allenata da Zeman dopo il buon pareggio alla prima con il Sassuolo, ha perso due gare di fila con l’Atalanta e per ultima la Roma. L’allenatore boemo non è ancora riuscito a far capire ai suoi la sua idea di gioco, soprattutto con cura maniacale per il reparto offensivo, mentre sottovalutando un po’ l’assetto difensivo. In attacco si rivede Ibarbo con Cossu che potrebbero essere dei veri pericoli per i granata.

QUI TORINO – Ventura ha altri problemi rispetto all’allenatore dei sardi, infatti deve cercare il modo di condurre i suoi ragazzi al primo gol in campionato. L’ultima partita contro il Verona ha evidenziato i limiti del reparto offensivo, sebbene la prestazione non sia del tutto da buttare via. Larrondo in avanti accompagnerà Quagliarella, che non ha ancora dimostrato appieno quello che sa fare e soprattutto quello che potrebbe dare di importante alla piazza granata. Qualche problema a centrocampo con Nocerino ai box fino a Novembre, anche Benassi pare non avere il posto da titolare.

PROBABILI FORMAZIONI:

CAGLIARI (4-3-3) – Cragno; Avelar, Rossettini, Ceppitelli, Balzano; Ekdal, Conti, Crisetig; Cossu, Sau, Ibarbo. A disposizione: Colombi, Pisano, Murru, Capuano, Dessena, Donsah, Joao Pedro, Caio Rangel, Longo, Farias. Allenatore: Zeman.

TORINO (3-5-2) – Padelli; Moretti, Bovo, Glik; Darmian, El Kaddouri, Gazzi, Sánchez Miño, Maksimovic; Quagliarella, Larrondo. A disposizione: Gillet, Castellazzi, Molinaro, Gaston Silva, Peres, Vives, Jansson, Benassi, Perez, Martinez, Amauri. Allenatore: Ventura.

Arbitro: Massimiliano Irrati di Firenze.

QUOTE E SCOMMESSE – La vittoria dei sardi è data 2,45 la posta, alta la quota del pareggio a 3,40, granata dati leggermente sfavoriti quotati a 2,75.

Live a cura di Gabriele Gianotti dalle 20.45

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *