Davide Terraneo
No Comments

Napoli-Palermo 3-3, spettacolo e gol al San Paolo

Pareggio ricco di emozioni nella sfida tra i partenopei e i rosanero, con i campani che sprecano il vantaggio di 2-0 prima e 3-2 poi. Benitez sotto accusa?

Napoli-Palermo 3-3, spettacolo e gol al San Paolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Clamoroso pareggio in quel di Napoli, con i partenopei che passano subito in vantaggio con la zuccata vincente di Koulibaly su corner di Callejon e raddoppiano dopo pochi minuti con il diagonale micidiale di Duvan Zapata sull’appoggio di Hamsik. Sembra un incontro a senso unico, ma i siciliani reagiscono e in meno di dieci minuti azzerano il distacco con le realizzazioni di Belotti e Vazquez. Nel recupero del primo tempo Callejon sfrutta un altro splendido pallone di Hamsik e insacca la rete che porta gli azzurri  avanti prima del riposo. Nella seconda frazione ritmo blando e Napoli che controlla, salvo poi venire beffato ancora una volta da Belotti, che festeggia con una clamorosa doppietta il suo esordio nella massima serie. Nel finale l’arrembaggio dei padroni di casa non produce alcuna occasione degna di nota, e un Palermo compatto porta a casa un altro punto pesantissimo dopo aver fermato l’Inter di Mazzarri. Situazione opposta per i due tecnici, con Iachini che pur essendo stato espulso a fine partita dovrebbe aver consolidato il suo ruolo con i due punti conquistati contro formazioni molto più quotate, mentre Benitez delude ancora una volta la piazza napoletana, e ora rischia davvero di essere alla sua ultima stagione sulla panchina dei partenopei.

FINISCE QUI!!! PAREGGIO PIROTECNICO AL SAN PAOLO, CON IL NAPOLI CHE SPRECA IL 2-0 E POI IL 3-2!! PRESTAZIONE ECCELLENTE DA PARTE DEL PALERMO, MENTRE BENITEZ AVRA’ NON POCHI PROBLEMI CON I TIFOSI DOPO QUEST’INCONTRO! 3-3 IL RISULTATO FINALE.

96′ – Corner sprecato e sul contropiede Emerson mette un cross basso che attraversa l’area di rigore senza trovare Bolzoni sul secondo palo.

94′ – ESPULSO IACHINI!! Il tecnico del Palermo viene cacciato per proteste. Calcio d’angolo per la squadra di casa.

92′ – Lancio per Higuain che in area aggancia con un splendido controllo ma vede la sua conclusione murata.

90′ – Continuano a farsi pescare in fuorigioco gli attaccanti del Napoli, che non hanno spazio per tirare. 5 minuti di recupero al San Paolo.

85′ – Ultimo cambio del match, con Mertens che lascia il posto a Insigne. Si affida allo “scugnizzo” Benitez, che vuole i tre punti.

83′ – Fuori Daprelà, entra Emerson. Il Napoli attacca con poca convinzione, i siciliani non hanno interessa ad alzare il ritmo e lo spettacolo ne risente in questo finale.

75′ – Attacca il Napoli ma i campani non trovano il guizzo vincente, con il Palermo che chiude bene gli spazi. Tra le fila del Palermo esce Barreto per lasciare spazio a Bolzoni. Si copre dunque Iachini.

71′ – Arriva il momento del Pipita! Higuain entra al posto di un propositivo Zapata, spende il secondo cambio Benitez.

66′ – Cerca il numero Vazquez, che prova un pallonetto delizioso da fuori area, ma la palla termina di poco alta.

65′ – Primi cambi dell’incontro con Joao Silva che subentra a Dybala e De Guzman che sostituisce Hamsik. Poco dopo ammonito lo stesso Joao Silva per aver ritardato il rinvio di Rafael su una punizione.

62′ – PAREGGIO DEL PALERMO!!! ANCORA BELOTTI!!! MATCH THRILLER AL SAN PAOLO!!! LA GIOVANE PUNTA INFILA IN SCIVOLATA UN CROSS BASSO DI DYBALA DOPO UN TACCO DI VAZQUEZ!! 3-3 IL NUOVO PUNTEGGIO!!!

61′ – PALO DI BELOTTI!! La giovane punta conclude dalla distanza, la palla sbatte sul legno alla destra di Rafael!

59′ – Hamsik nello spazio per Zapata, che a tu per tu con Sorrentino sparacchia addosso all’estremo difensore rosanero.

56′ – Mertens dal limite dell’area di rigore, Andelkovic si oppone. Ritmo bassissimo in questa fase.

51′ – Tiro da distanza siderale da parte di Hamsik, palla altissima.

49′ – Si dedica al fraseggio la squadra di casa in questo secondo tempo. E’ evidente che Benitez ha spronato i suoi a gestire la situazione con maggior prudenza rispetto alla prima frazione di gioco.

INIZIA LA RIPRESA! STAVOLTA E’ IL NAPOLI A BATTERE, BISOGNERA’ VEDERE COME I PARTENOPEI GESTIRANNO IL NUOVO VANTAGGIO

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE UN PRIMO TEMPO MERAVIGLIOSO AL SAN PAOLO!!! IL NAPOLI CONDUCE 3-2 DOPO ESSERSI FATTO RIMONTARE IL DOPPIO VANTAGGIO!! A SEGNO KOULIBALY, ZAPATA, BELOTTI, VAZQUEZ E CALLEJON!

46′ – NAPOLI IN VANTAGGIO!!! CALLEJON!!! LANCIO COL CONTAGOCCE DI HAMSIK CHE TROVA CALLEJON AL LIMITE DELL’AREA: L’EX REAL MADRID CONTROLLA E CON UN DIAGONALE PERFETTO INFILA SORRENTINO!! 3-2 NAPOLI!!!

41′ – Cross di Barreto per Dybala, ma il pallone per l’argentino libero in area è un pochino troppo alto e il suo colpo di testa finisce tra le braccia di Rafael. Poco dopo il rasoterra di Mertens viene smorzato da Rigoni che aiuta l’intervento di Sorrentino.

38′ – Dopo i fuochi d’artificio dei primi 25 minuti, il gioco ha subito ora una brusca decelerazione, e le squadre non riescono a costruire grosse occasioni.

32′ – Sulla punizione Vazquez crossa per Andelkovic, ma Rafael blocca senza difficoltà. Sul capovolgimento di fronte Gargano tenta la fortuna da lontano, ma Sorrentino non ha problemi a neutralizzare il tiro. Giallo a Morganella per una brutta entrata.

31′ – Finta di Belotti che disorienta Koulibaly costringendolo al fallo: punizione e giallo per il difensore.

29′ – Ci prova il Napoli con Zapata che non arriva su un cross dalla destra, poi Koulibaly svirgola il tentativo successivo. Ritmo ora meno intenso.

25′ – PAREGGIO DEL PALERMO!!! TRAMA PAZZESCA AL SAN PAOLO!!! VAZQUEZ RACCOGLIE IL PASSAGGIO ARRETRATO DALLA LINEA DI FONDO DI MORGANELLA E CON UN RASOTERRA PRECISO BEFFA RAFAEL!! 2-2!!! PARTITA RICCA DI COLPI DI SCENA!!!

18′ – BELOTTI!!!! GOL DEL PALERMO!!! I ROSANERO ACCORCIANO LE DISTANZE!! IL GIOVANE BOMBER SI LIBERA DELLA MARCATURA DI GARGANO E GIRA IN RETE IL CORNER BATTUTO DA BARRETTO!!! 2-1, QUANTE EMOZIONI AL SAN PAOLO!!

16′ – Occasione per Zapata! L’attaccante si libera sulla destra e cerca un’improbabile conclusione sul primo palo: Sorrentino mette in angolo.

12′ – RETEEEEE!!! RADDOPPIO DEL NAPOLI!! ZAPATA!!! MERTENS RECUPERA UN PALLONE SANGUINOSO SULLA TREQUARTI, SERVE HAMSIK CHE APPOGGIA PER LA PUNTA: CONCLUSIONE A GIRO CHE SI INFILA SUL SECONDO PALO E PORTA IL PUNTEGGIO SUL 2-0!!

10′ – TRAVERSA DI HAMSIK!! Lo slovacco ci prova da posizione defilata liberato un destro micidiale che scheggia il montante alto e finisce fuori! Vicino al raddoppio il Napoli!

6′ – Prova a reagire il Palermo, che pressa alto e prova a scardinare la difesa della formazione campana, finora senza successo.

3′ – NAPOLI IN VANTAGGIO!!! INCREDIBILE!! KOULIBALY SVETTA DI TESTA SUL CORNER CHIRURGICO DI CALLEJON E INSACCA IN RETE!! SUBITO AVANTI I PARTENOPEI!!!

2′ – Primo squillo del Napoli! Zapata scappa sulla fascia e dopo aver vinto il duello fisico con il difensore trova lo spazio per concludere, ma Sorrentino salva in angolo.

SI PARTE!! E’ IL PALERMO A GESTIRE IL PRIMO PALLONE DELL’INCONTRO!

LE SQUADRE SCENDONO IN CAMPO AL SAN PAOLO, MANCANO POCHI ISTANTI ALL’INIZIO DEL MATCH!

LIVE PRIMO TEMPO

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Henrique, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens; Duvan.

PALERMO (3-4-1-2): Sorrentino, Terzi, Andelkovic, Bamba; Morganella, Rigoni, Barreto, Daprelà; Vazquez; Barreto, Belotti.

Vietato sbagliare per Rafa Benitez, che in questo Napoli-Palermo ha la necessità di portare a casa i tre punti e mostrare alla piazza partenopea di poter portare la squadra ai livelli raggiunti nella scorsa stagione, nonostante la partenza nelle prime tre giornate sia stata da brividi. Per i siciliani di Iachini l’obiettivo è quello di muovere nuovamente la classifica dopo il pareggio interno contro la banda Mazzarri.

STATISTICHE – Il “derby del sud” vanta ben 40 precedenti nella massima serie italiana, con 20 vittorie della formazione campana contro le 8 dei rosanero. L’ultimo dei 12 pareggi nei confronti diretti tra i due club risale alla stagione 2009/10, quando l’incontro finì con uno scialbo 0-0. Gli scontri tra le due società avvenuti al San Paolo vedono una netta superiorità da parte dei partenopei, che hanno perso solo una partita vincendone ben 15 con un 44 reti segnate e solo 6 subite. L’ultima Napoli-Palermo venne giocata due anni fa, quando i campani si imposero con un netto 3-0 con le marcature di Maggio, Insigne e Inler.

Il giovane Belotti, che potrebbe debuttare da titolare in Napoli-Palermo

Il giovane Belotti, che potrebbe debuttare da titolare in Napoli-Palermo

PROBABILI FORMAZIONI – Dopo la clamorosa sconfitta di Udine, Benitez sembra poco intenzionato a lasciare per strada altri punti preziosi e dovrebbe schierare la formazione titolare, con i ballottaggi Gargano-David Lopez al fianco di Inler sulla linea mediana e Callejon-Insigne ad affiancare Hamsik e Mertens per supportare l’unica punta Higuain. Per quanto riguarda la squadra ospite, Iachini dovrebbe concedere un turno di riposo agli esterni, con Pisano quasi certamente panchinaro e Lazaar che potrebbe essere sostituito da Daprelà, mentre il debutto di Bamba dovrebbe essere ancora rimandato. In avanti non è detto che Dybala lasci il posto a Belotti, ma l’italiano parte favorito. Ecco con quali interpreti dovrebbe svolgersi Napoli-Palermo:

Napoli (4-2-3-1): Rafael, Maggio, Albiol, Koulibaly, Zuniga; D. Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.

Palermo (3-5-1-1): Sorrentino, Andelkovic, Terzi, Feddal; Morganella, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Daprelà; Vazquez; Belotti.

LE QUOTE – Piuttosto sicura dell’esito finale di Napoli-Palermo la casa di scommesse Snai, che quota il successo dei padroni di casa a 1,40, pagando il pareggio a 4,50 e la vittoria degli ospiti addirittura 8 volte la puntata. Più basso l’incasso dell’over (1,73) rispetto a quell’under (2), così come il no goal è dato leggermente più probabile (1,80) del goal (1,90). Infine è segnata a 2,10 la vittoria dei partenopei con più di un goal di scarto, possibilità da prendere in considerazione.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *