Luca Porfido
1 Comment

Nando o Fernando? Ecco perché Torres è più forte di Llorente

In Spagna quanto in Italia ci si interroga su chi sia il più forte tra le due stelle iberiche del campionato italiano: io sto con Torres

Nando o Fernando? Ecco perché Torres è più forte di Llorente
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Belli son belli, forti son forti, ma se da una parte le disquisizioni estetiche non sono adatte a questa sede, dall’altra è più interessante interrogarsi su quale di questi due clamorosi centravanti sia il più forte; chi vi scrive è convinto che l’ex Chelsea abbia qualcosa in più del bomber bianconero, ecco perché.

Milan, il gol di Torres contro l'Empoli

Milan, il gol di Torres contro l’Empoli

PALMARES – I trofei vinti da Torres farebbero impallidire chiunque, soprattutto Llorente: 1 Champions League, 1 Coppa d’Inghilterra, 1 Europa League, 2 Europei e 1 Mondiale. Se non dovesse essere abbastanza, basti vedere anche i trofei ottenuti quando era ancora un ragazzo:
1 Campionato d’Europa Under-16 (premiato anche come capocannoniere e miglior giocatore), e un Campionato d’Europa Under-19 (anche qui capocannoniere e miglior giocatore). Allo spagnolo manca solo la vittoria di un titolo nazionale, mancanza che suona un po’ come un eufemismo data la mole di trofei vinti, e qui si pone comunque al di sotto di Llorente che invece lo scudetto lo ha vinto con la Juventus. Ma la bacheca dei 2 spagnoli non è minimamente paragonabile.

QUALITA’ TECNICHE – Llorente è sicuramente dotato di una buona stazza fisica e di una discreta tecnica. Torres, però, oltre ad essere veloce e ad avere una tecnica migliore, è anche lui forte nel gioco aereo, d’altra parte è considerato come uno dei migliori centravanti europei, e già all’età di 17 anni venne inserito nella lista dei migliori giovani calciatori da Don Balon. Proprio nel secondo tempo di Empoli – Milan, ha dimostrato tutta la sua qualità, portando palla e sfornando anche assist ai compagni, nonché incantare con un gran numero in occasione dell’assist a Menez, dove il francese ha poi colpito la traversa.

FIUTO PER IL GOL – Llorente comincia a giocare ad alti livelli solo nel 2005, quando Torres era già considerato un top player. Il numero di reti segnate in carriera è nettamente a favore del rossonero: 82 reti in 214 partite solo con l’Atletico Madrid, 65 in 102 presenze col Liverpool e, purtroppo, solo 20 col Chelsea in 110 partite. 22 reti segnate poi tra l’Under 16, 17,18,19 e 21, a cui vanno sommate le 38 reti con la nazionale della Spagna. In totale 227 gol (a cui va aggiunto anche quello di ieri sera col Milan). Llorente è ancora fermo, invece, a 137 gol, con una distanza incolmabile rispetto al suo connazionale.

L’età è praticamente la stessa (30 anni per Torres e 29 per Llorente). Il rossonero ha però sovrastato durante tutta la sua carriera l’attaccante della Juventus, e anche se al Chelsea non ha entusiasmato, non si può assolutamente nascondere sotto il tappeto la sua grande carriera, che sembra comunque iniziata bene anche al Milan, nonostante le prove non convincenti dei rossoneri nelle ultime 2 giornate.

Nando o Fernando? Ecco perchè Llorente è più forte di Torres

Share Button

One Response to Nando o Fernando? Ecco perché Torres è più forte di Llorente

  1. oasisblues 25 settembre 2014 at 12:38

    “ahahahahahaha no.”

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *