Davide Terraneo
No Comments

Fantacalcio, i consigli per la quarta giornata

Babacar vuole conquistare Firenze, Llorente e Sau i giocatori su cui puntare. Il turn over della quarta giornata cambierà ogni programma

Fantacalcio, i consigli per la quarta giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Neanche il tempo di mettere in archivio la terza giornata di fantacalcio che subito la Serie A propone il primo turno infrasettimanale della stagione in corso. Partite piene di insidie a causa della grossa incognita delle formazioni, con molti allenatori intenzionati ad applicare un turn over più o meno radicale che potrebbe creare diversi problemi ai fantallenatori.

LE SICUREZZE – Sembra intenzionato a schierare la solita coppia d’attacco Massimiliano Allegri, che con la sua Juventus ospita il Cesena, squadra che ha incassato 5 reti nelle ultime due uscite contro Lazio ed Empoli. Il tandem Llorente-Tevez è dunque pronosticato per dare grosse soddisfazioni non solo ai tifosi bianconeri, ma anche a chi deciderà di schierarli. Buffon tra i pali difficilmente sarà battuto, e come Neto e Viviano sono candidati per guadagnare il bonus porta inviolata. Altro giocatore che può far sognare chi lo schiererà al fantacalcio è Marco Sau, che contro il Torino ha le carte in regola per portare un +3 nelle casse dei manager che puntano su di lui. Grande chance anche per il tridente rossonero Menez-Honda-Torres, che ad Empoli dovrebbe essere molto efficace.

Gonzalo Bergessio, possibile sorpresa per questa giornata del fantacalcio, ai tempi del Catania

Gonzalo Bergessio, possibile sorpresa per questa giornata del fantacalcio

LE SCOMMESSE – Attenzione ai turn over di Sampdoria e Fiorentina: i genovesi schierano per la prima volta Bergessio, sicuramente motivatissimo a dimostrare a Mihajlovic di meritare più spazio nelle gerarchie del tecnico, che gli ha sempre preferito Okaka. Opportunità ghiotta anche per Babacar, che vuole conquistare la piazza di Firenze per non far rimpiangere gli infortuni di Gomez e Rossi. Il Sassuolo non ha una difesa imperforabile, e l’italo-ghanese ha gli stimoli giusti per punire gli avversari. Gran voglia di riscatto per il Napoli, che contro il Palermo vuole invertire la tendenza negativa in campionato. A turn over già effettuato i vari Mertens, Callejon e Higuain possono valere oro. Totti a Parma può essere l’arma decisiva per scardinare la difesa degli emiliani, che sicuramente cercheranno di chiudere gli spazi a Gervinho e Florenzi.

I RISCHI – L’Inter di Mazzarri ospita l’Atalanta, bestia nera per la formazione milanese negli ultimi scontri diretti. Non sarà semplice vedere l’attacco della squadra di casa perforare la retroguardia dei bergamaschi, dimostratasi solida contro Fiorentina, Cagliari e Verona. Da evitare Di Natale e Djordjevic, che non dovrebbero scendere in campo nel match di giovedì, mentre l’attacco del Torino è chiamato a dimostrare di poter pungere contro il Cagliari. Capitolo Parma: difficile che Cassano ripeta le ultime due grandi prestazioni nella sfida contro la Roma, mentre Belfodil e Palladino non sono gli attaccanti ideali per questa giornata. Lo spettacolo della Serie A e del fantacalcio ci accompagneranno anche durante questa settimana, tra rivelazioni e conferme.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *