Orazio Rotunno

Mercato Juventus, Cavani inizia a flirtare: “Io per 100 mlilioni? De Laurentiis abbassi il prezzo”

Mercato Juventus, Cavani inizia a flirtare: “Io per 100 mlilioni? De Laurentiis abbassi il prezzo”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le dichiarazioni rilasciate dal Matador fanno tremare tutta Napoli

NAPOLI, 3 LUGLIO – Ecco qui, ci siamo. Le prime mezze dichiarazioni, messaggi indiretti dietro le righe ed il titolo è fatto, Cavani alla Juve! Ma è davvero la solita sparata dei media? Probabilmente ci si appellerà alla classica scusa della traduzione sbagliata, visto che le parole di Cavani arrivano dall’emittente uruguaiana Subrayado. Un qualcosa di strano però, nelle affermazioni del ” Matador ” c’è. Scopriamo cosa e perchè.

EDINSON, PERCHE’IO VALGO. MA NON COSI’TANTO – Sempre perchè a pensar male si fa peccato, ma certe volte ci si azzecca, sentire le parole rilasciate da Cavani ieri suonano come musica per gli esperti di mercato. E fanno tremare tutta Napoli, già scossa dall’addio di Lavezzi e la lettera ” strappalacrime ” di ieri rilasciata sul sito degli azzurri. “Davvero valgo 100 milioni come ha detto il presidente De Laurentiis ? Mah, secondo me, se arrivasse un’offerta, il presidente si siederà a parlare con chi mi vuole e chiederà di meno.  A lui piace giocare e sparare certe cifre, ma si tratta di un bravo uomo di affari, disposto a trattare”.

Ora, ciascuno interpreti come meglio crede queste parole, ma qualcosa di anomalo c’è. Fosse confermata, e non quindi un errore di traduzione, che necessità ci sarebbe di “rassicurare” altre società sull’accessibilità del proprio cartellino se l’intenzione fosse unicamente quella di rimanere a Napoli? L’adulare il Presidente sulle sue doti managerali sembra un ulteriore tentativo di ammorbdire la questione, e preparare il tavolo delle trattative. Certo è che se la Juventus attendeva l’apertura di un minimo spiraglio per l’assalto a Cavani, eccolo servito su di un piatto d’argento dal bomber stesso.

Orazio Rotunno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *