Antonio Guarino
No Comments

Napoli-Sparta Praga 3-1: Mertens decisivo

Con doppio Mertens il Napoli ribalta lo svantaggio e porta a casa i tre punti contro lo Sparta Praga. Ottimo anche Higuain, che segna su rigore

Napoli-Sparta Praga 3-1: Mertens decisivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

94′ – FINITA!  Il Napoli batte lo Sparta Praga 3 a 1!

93′ – Altra occasione per il Napoli: Gargano ci prova col destro ma Bicik devia in angolo

90′ – 4 minuti di recupero

84′ – Cambio Sparta: esce Lafata ed entra Schick

84′ – Cambio Napoli: esce Callejon ed entra Lopez

82′ – Cambio Napoli: esce Hamsik ed entra Zuniga

81′GOL DEL NAPOLI! Mertens salta gli avversari come birilli e batte Bicik. 3 a 1 per il Napoli!

78′ – Cambio Sparta: esce Hausbauer ed entra Bednar

77′ – Napoli pericoloso: Michu viene imbeccato con precisione da Hamsik, ma Brabec riesce  a sventare

75′ – Cambio Sparta: esce Dockal ed entra Konatè

72′ – Pericolo per il Napoli con Nhamoinesu che di testa spedisce poco al lato

70′ – Cambio Napoli: esce Higuain ed entra Michu

61′ – Ancora il Napoli con Mertens che trova alla perfezione Higuain, ma l’argentino viene anticipato dal Bicik che esce fuori dall’area

59′ – Occasione sprecata per il Napoli: Bicik respinge e Hamsik da vicino spedisce la palla alta

51′ – GOL DEL NAPOLI! Higuain imbambola 2 avversari e la mette al centro per Mertens che porta in vantaggio i suoi!

49′ – Sparta pericoloso: Brabec da calcio d’angolo la manda di poco fuori

46′Inizia il secondo tempo!

45′Finisce cosi il primo tempo: Napoli – Sparta Praga 1 – 1. Squadre negli spogliatoi

44′ – Mertens cerca il gol sul primo palo, ma Bicík riesce a parare

44′ – Opportunità per il Napoli con Higuain, che su assist del solito Mertens calcia in porta. Il tiro viene però deviato in angolo

33′ – Altro legno per il Napoli: Callejon prova la conclusione in area ma centra in pieno la traversa

30′ – Ancora Napoli col solito Mertens: il belga effettua un altro cross che viene però respinto da Bicík

29′ – Napoli pericoloso: su un errore di Jovac ne approfitta Inler che passa ad Hamsik. Lo sloveno appoggia a Mertes il cui cross viene però deviato

27′ – Uno scatenato Mertens si procura una punizione. E’ lo stesso belga che va alla battuta, ma la palla va sopra la traversa

25′ – Il Napoli cerca di ribaltare il risultato. Cross di Mertens con Callejon che colpisce di testa, la palla non centra però lo specchio

23′ – GOL NAPOLI! Higuain dal dischetto non sbaglia e pareggia i conti

22′ – Rigore per il Napoli! Callejon prova il tiro ma Nhamoinesu la prende con le mani

22′ – Traversa di Hamsik!

14′ – GOL DELLO SPARTA! Hausbauer sfrutta un calcio d’angolo per sfoderare un gran tiro dalla distanza! Napoli sotto di un gol

13′ – Proteste dello Sparta per un presunto fallo di mani di Henrique

7′ – Rischio per il Napoli con Lafata che non riesce a colpire il pallone in area

6′ – Ci prova anche Britos dalla distanza, ma il pallone termina di nuovo sopra la traversa

5′ –
Ci prova Mertens con un tiro da lontano, la palla finisce però alta sopra la traversa

1′ – Partiti!

FORMAZIONI UFFICIALI:

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Henrique, Koulibaly, Albiol, Britos; Inler, Gargano; Mertens, Hamsik, Callejon; Higuain.

Sparta Praga (4-4-2): Bičík; Brabec, Kováč, Kadeřábek, Nhamoinesu; Matějovský, Dočkal, Mareček, Lafata; Hušbauer, Krejčí.

Inizia questa sera, allo “Stadio San Paolo“, l’avventura in Europa League del Napoli di Rafa Benitez. Avversario di turno i cechi dello Sparta Praga, formazione di grande prestigio e tradizione storica con i suoi 50 titoli nazionali – tra campionato e coppe – e tantissime partecipazioni alle coppe europee.

Il Napoli è alla sua quinta partecipazione consecutiva alle coppe europee (record in Italia) e lo Stadio "San Paolo" ospiterà per la quarta volta su cinque l'esordio dei partenopei in Europa.

Il Napoli è alla sua quinta partecipazione consecutiva alle coppe europee (record in Italia) e lo Stadio “San Paolo” ospiterà per la quarta volta su cinque l’esordio dei partenopei in Europa

STATISTICHE E CURIOSITA’ – La gara di stasera rappresenta il primo precedente in assoluto tra le due compagini. Per il Napoli si tratta, invece, della terza sfida contro una compagine ceca e i due precedenti non rincuorano di certo la squadra partenopea: il più recente è quello dei sedicesimi di finale dell’Europa League 2012/2013, con il Viktoria Plzen vittorioso per 3-0 a Fuorigrotta. L’altro, invece, risale addirittura agli ottavi di finale della Coppa UEFA 1974/75, quando gli Azzurri furono sconfitti in casa per 2-0 dal Banik Ostrava. Sulla stessa falsa riga il bilancio delle sfide in Italia dello Sparta Praga che – in 12 incontri – ha ottenuto appena 3 pareggi e rimediato 9 sconfitte.

QUOTE SCOMMESSE – Il difficile periodo del Napoli non influisce più di tanto sulle previsioni dei bookmakers. Il successo dei partenopei è considerato, infatti, il risultato altamente più probabile con quote che vanno dal 1.48 di Unibet al 1.55 di Bet. L’agenzia britannica William Hill paga il pari (4.00), mentre BetClic paga il colpo esterno dello Sparta 6.75 volte la posta

PROBABILI FORMAZIONI Benitez, visti i tanti impegni ravvicinati previsti nel giro di pochi giorni, opterà – come da lui stesso affermato in conferenza stampa – per un importante turn over, confermato anche dalle convocazioni diramate in mattinata. Il tecnico dello Sparta, Vítězslav Lavička, schiererà i suoi con un 4-2-3-1 speculare a quello degli Azzurri, in cui spicca il bomber David Lafata, per tre volte – negli ultimi 4 anni – capocannoniere della Gambrinus Liga.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael – Maggio, Henrique, Koulibaly, Britos – Gargano, Inler – Mertens, Michu, Callejon – Duvan. All. Benitez

SPARTA PRAGA (4-2-3-1): Bicik – Costa, Kovac, Brabec, Kaderabek – Matejovsky, Marecek – Vacek, Husbauer, Dockal – Lafata. All. Lavička

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *