Matteo Masum
No Comments

Champions League: i cinque gol più belli della prima giornata

Yacine Brahimi presente due volte, Ciro Immobile si presenta alla grande

Champions League: i cinque gol più belli della prima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Non male questa prima giornata di Champions League per quanto riguarda il numero dei gol, sebbene ci si aspettasse di più da squadre come Paris Saint Germain, Barcellona o Bayern Monaco. Oltre alle goleade di Roma, Porto e Real Madrid, abbiamo assistito ad alcune reti molto belle, che hanno esaltato tifosi ed appassionati. Ne abbiamo selezionate cinque, inserendo un video per ognuna di esse, così da consentirvi di guardarle e riguardarle in tutte le salse.

5) Nani – Allo Sporting Lisbona non è bastato il gol dell’ex Manchester Utd per avere ragione del Maribor, che ha acciuffato il pari nel finale. Ad ogni modo, la rete del portoghese merita di essere inserita nella top 5, trattandosi di un gesto che, sebbene non raro nel calcio che conta, affascina sempre gli spettatori.

4) Yacine Brahimi – Autentico mattatore del mercoledì di Champions League è stato il talentuoso algerino del Porto, autore di una tripletta nel match contro il Bate Borisov. Tre gol, uno più bello dell’altro, al quarto porto inseriamo il primo, per la rapidità di pensiero e di esecuzione, oltre che per la grande tecnica, messe in evidenza.

3) Gareth Bale – Sul gradino più basso del podio collochiamo Gareth Bale, che, tuttavia, deve condividere l’onore con Luka Modric. la rete siglata dal gallese, infatti, merita di essere menzionata di per sé, ma anche e soprattutto per lo splendido assist confezionato dal centrocampista croato.

2) Ciro Immobile – Al secondo posto abbiamo selezionato Ciro Immobile, che ha sbloccato il risultato nel match tra il suo Borussia e l’Arsenal con una cavalcata di 50 metri, finalizzata alla perfezione. L’ex Torino ha messo in questa rete tutte le sue qualità migliori, velocità, resistenza, lucidità, freddezza e precisione sotto porta. Jurgen Klopp gongola, Ventura un po’ meno.

1) Yacine Brahimi – La seconda rete di Brahimi è uno spettacolo per gli occhi. Un gol in cui è condensata l’essenza del calcio. Velocità, tecnica, precisione, tutte caratteristiche che consentiranno all’algerino di crescere ancora di più, fino a diventare uno dei top player del calcio europeo.

TOP VIDEO

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jNu6lm2AnCw[/youtube]

 [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=X1sHiGtAK-A[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=zJ7fnSupuA4[/youtube]

 [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=kgTblKXCALY[/youtube]

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=QCHUk_hu6Lw[/youtube]

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *