Filippo Di Cristina
No Comments

Aggiungi un posto a tavola che c’è Zaccardo in più

Bonaventura invita a cena Zaccardo. Certo, invitare anche Biabiany che c'è andato fregato non sarebbe male

Aggiungi un posto a tavola che c’è Zaccardo in più
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Zaccardo Milan Biabiany

Zaccardo fa saltare il passaggio di Biabiany al Milan

Terza puntata della rubrica “Curiosport”, protagonista di oggi è il buon Jack Bonaventura neo acquisto del Milan.

Perché proprio lui? Beh basta fare un piccolo salto indietro alle ultime ore dell’ultimo giorno di mercato. Bonaventura è in sede di mercato con Pierpaolo Marino. Arriva l’Inter, no il Verona, aspè aspè Guarìn è venduto vediamo che dice Ausilio. Nulla di tutto ciò, un’ombra volteggia nell’aria, un rapace, precisamente un condor alias Adriano Galliani; Bonaventura firma con il Milan, è lui l’ultimo botto di mercato.

Il Milan però aveva preso nel pomeriggio Biabiany (un vizio quello di mettere i bastoni tra le ruote ai cuginastri neroazzurri) ma un difensore, campione del mondo per altro mica pizze e fichi, ha fatto saltare tutto. “Decido io, altro che Genny a’carogna, niente buonauscita? niente Biabiany!”. I due giocatori (Zaccardo e Biabiany) rimangono nelle rispettive squadre e il Milan vira su Bonaventura che alla fine arriva in rossonero.

Intervistato dopo l’esordio ed il primo goal alla corte di Inzaghi, Bonaventura risponde ironicamente ai giornalisti: Se ho ringraziato Zaccardo? Gli ho promesso una cena. Verità o ca***ta del calcio? Intanto aggiungiamo un posto a tavola in casa Bonaventura, non si sa mai

Filippo Di Cristina (@Fil_dicri)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *