Connect with us

Ciclismo

Tour de France, Cavendish imbattibile! Sua la seconda tappa

Pubblicato

|

Tournai, 2 luglio – Tutti lo attendevano e lui non ha tradito. Mark Cavendish ha colpito nella seconda tappa del Tour 2012 (la terza considerando il cronoprologo). La tappa è stata caratterizzata da una fuga partita nei primi chilometri. Alla fine un solo corridore è rimasto davanti a fare da battistrada, cioè Anthony Roux della FDJ. Il plotone con la maglia gialla Cancellara sta a vedere e riprende la fuga ai meno 20 dall’arrivo.

La tappa, interamente pianeggiante e adatta all’arrivo in volata,i è caratterizzata dall’assenza di curve negli ultimi 4 chilometri. Si presenta quindi un lunghissimo rettilineo con l’ultimo chilometro in leggerissima salita, al 2%.

A 1,5 km dall’arrivo parte la volata tirata da uno dei favoriti, Greipel. Cavendish resta senza squadra, cosi come Petacchi e Freire. Greipel parte fortissimo e sembra lui a dover vincere, ma negli ultimi 50 metri Cavendish ha un acuto eccezionale. Uno sprint pazzesco che gli consente di battere il tedesco di mezza bicicletta.

Semmai ce ne fosse stato bisogno, Mark Cavendish dimostra ancora una volta di essere il velocista più forte del mondo. Lancia un chiaro messaggio a tutti coloro i quali insinuavano che le sue vittorie fossero dovute alla squadra che aveva alle spalle. Oggi Cavendish ha vinto senza squadra, anzi ha stravinto senza squadra. Semplicemente il migliore.

Considerando l’ottimo 5° posto di Petacchi, oramai 38enne,ricordiamo che Cancellara resta in maglia gialla, Sagan conquista la maglia verde grazie al 6° posto di oggi e che Morkov mantiene la maglia a pois di miglior scalatore.

Fatto interessante, fino ad ora il Tour non ha regalatosorprese. Cancellara nel cronoprologo, Sagan nella tappa di ieri ed oggi Cavendish nella prima per velocisti. Tutto come ce l’aspettavamo. Ma è comunque un gran bel vedere!

Antonio Fioretto

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending