Antonio Foccillo
No Comments

Tevez balla e Allegri gode: Malmoe ko

I bianconeri trovano il successo con il ritorno dell'Apache, che firma una doppietta nella ripresa. Vittoria all'esordio in Europa per Allegri

Tevez balla e Allegri gode: Malmoe ko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Buona la prima per Allegri, che riesce a portare a casa il successo al suo esordio in Champions con Juventus-Malmoe che termina 2-0 per i padroni di casa. Protagonista della serata Carlos Tevez, tornato al goal nella massima competizione continentale dopo 5 anni di astinenza. L’attaccante argentino ha firmato la doppietta che ha permesso alla società torinese di regolare la formazione ospite. Buone notizie anche dal rientrante Alvaro Morata, che ha giocato solamente gli ultimi 5 minuti dell’incontro procurandosi la punizione del raddoppio dell’Apache. Ottima prestazione anche da parte della difesa, che non ha praticamente mai concesso una possibilità agli avversari. In virtù del successo per 3-2 dell’Olympiakos sull’Atletico Madrid, la squadra di Allegri balza in testa al girone per differenza reti. Il prossimo impegno sarà al Vicente Caldèron, stadio che l’anno scorso vide capitolare il Milan di Seedorf. Sarà lì che la Juventus potrà testare il suo reale livello e capire quali possono essere le ambizioni per questa stagione. Intanto però è il momento di coccolare il talento dell’Apache, festeggiando un digiuno interrotto. E si sa, l’appetito vien mangiando.

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

FINISCE QUI!! LA JUVENTUS NON SBAGLIA IL DEBUTTO EUROPEO E BATTE IL MALMOE 2-0 CON LA DOPPIETTA DI TEVEZ!

90′ – Doppio cambio per la Juventus, con Giovinco e Romulo per Tevez e Lichtsteiner. Finiscono così le sostituzioni per entrambe le squadre. 4 minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

89′ – RETEEEEEEEEEEEEEE!!! ANCORA TEVEZ!!!! L’APACHE CHIUDE L’INCONTRO!!! L’ARGENTINO CAPITALIZZA AL MASSIMO LA PUNIZIONE AL LIMITE CONQUISTATA CON UNA SPLENDIDA AZIONE DI MORATA BATTENDO OLSEN SUL SUO PALO!! 2-0 PER I BIANCONERI!

85′ – Entra Morata, che sostituisce il connazionale Llorente. Solo altri cinque minuti più recupero per il giovane acquisto.

83′ – Occasionissima per Llorente!! Lo spagnolo prima colpisce di testa da ottima posizione su cross di Lichtsteiner ma trova la risposta di Olsen, poi sulla ribattuta prova il colpo di tacco che l’estremo difensore salva sulla linea con un colpo di reni miracoloso.

81′ – Ultima sostituzione per gli svedesi con Rakip al posto di Eriksson, mentre Allegri tiene in campo i titolari. Poco dopo Buffon controlla in due tempi un colpo di testa di Kroon.

77′ – Di nuovo Juve! Cross basso di Evra che attraversa tutta l’area piccola senza che né Llorente né Pogba riescano a trovare la deviazione vincente in spaccata.

73′ – Secondo cambio per il Malmoe, con Kroon che subentra a Thelin.

70′ – Evra crossa per Lichtsteiner, ma lo svizzero schiaccia di testa e manda alta la sfera. Non pervenuta la squadra ospite in questa ripresa.

67′ – Destro di Pogba dalla distanza, palla alta.

62′ – Goal annullato a Llorente! Lo spagnolo appoggia in rete un assist strepitoso di Lichtsteiner ma il guardalinee segnala un fuorigioco che dalle immagini non pare esserci. Continua a spingere comunque la Juve.

60′ – TEVEEEEEEEEZ!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! TORNA AL GOAL IN EUROPA L’APACHE CHE SCAMBIA CON ASAMOAH RICEVENDO UNO SPLENDIDO ASSIST DI TACCO E FINALIZZANDO CON UN DIAGONALE PRECISO!! 1-0!

55′ – Primo cambio nelle file del Malmoe, con Mehmeti che rimpiazza Rosenberg.

52′ – Nuovamente errore di Lichtsteiner, che da posizione ancora più accentrata dell’azione del primo tempo si ritrova solo davanti a Olsen, ma cerca ancora l’assist con un passaggio rasoterra al centro che trova la chiusura provvidenziale di un difensore.

49′ – Prima palla goal per la Juventus, con il corner di Tevez che trova la testa di Llorente: tentativo fiacco e centrale, ma i bianconeri stanno aumentando l’intensità.

INIZIA LA SECONDA FRAZIONE DI GIOCO! JUVENTUS-MALMOE 0-0

Squadre in campo per iniziare la ripresa. Sarà il Malmoe a dare il là al secondo tempo.

SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO! TERMINA 0-0 LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO, JUVENTUS CHE NON TROVA SPAZIO TRA LE MAGLIE DELLA DIFESA AVVERSARIA

47′ – Opportunità sprecata dalla Juventus, con Tevez che prima si fa rimpallare la punizione e poi vede bloccato il successivo tentativo da Olsen.

46′ – Un minuto di recupero. Punizione per la Juventus da posizione interessante.

44′ – Clamoroso errore di Lichtsteiner! Lo svizzero viene imbeccato da Tevez in area ma solo davanti a Olsen cerca il passaggio sul secondo palo per Asamoah, che non arriva sulla sfera. Grave imprecisione dell’esterno ex Lazio che vanifica un’occasione importante.

35′ – Occasione per Llorente! Lo spagnolo si gira in area di rigore e prova un pallonetto deviato da un difensore: la palla termina di poco sopra l’incrocio.

31′ – Pallone morbido di Lichtsteiner in area per Tevez, ma l’Apache non riesce in un difficile controllo in uno spazio limitatissimo.

29′ – Partita avara di emozioni: Llorente appoggia per Asamoah che da 25 metri conclude nuovamente alto.

25′ – Di nuovo Asamoah dalla distanza, conclusione non particolarmente potente deviata in angolo da un difensore.

22′ – Ci prova Tevez! L’Apache controlla e prova il destro da fuori area ma conclude centralmente e non crea problemi a Olsen. Poco dopo ammonito Eriksson per un intervento scomposto.

19′ – Ancora Asamoah! L’ex centrocampista dell’Udinese colpisce di testa su cross di Lichtsteiner, palla alta.

18′ – Occasione per il Malmoe! Eriksson tutto solo colpisce di prima su un traversone ma trova la risposta di riflesso di Buffon.

15′ – Asamoah fa partire una conclusione da distanza siderale, palla altissima.

10′ – Primo squillo del Malmoe con una conclusione dalla distanza sporcata da un difensore, con la palla che termina in corner. Intanto giallo a Konate per un brutto intervento su Pogba.

5′ – Partita molto bloccata nella fase iniziale, con nessuna delle due squadre che trova lo spazio per pungere.

20.45 – SI INIZIA! PARTE LA SFIDA ALLO JUVENTUS STADIUM!

PRIMO TEMPO

Mancano pochi istanti all’inizio dell’avventura europea della Juventus targata Allegri. Vietato steccare l’esordio per il tecnico toscano, che punta a non far rimpiangere Antonio Conte con un buon risultato in Europa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Asamoah, Evra; Tevez, Llorente.

Malmoe (5-3-2): Olsen, Tinnerholm, Johansson, Helander, Halsti, Konate; Forsberg, Adu, Konate; Rosenberg, Thelin.

Tutto pronto allo Juventus Stadium per l’esordio stagionale dei bianconeri in Champions League contro il Malmoe. Gli svedesi si presentano come cenerentola del gruppo, ma Chiellini e Allegri, memori delle scorse esperienze in Europa contro le cosi dette piccole, hanno frenato gli entusiasmi in conferenza stampa, invitando tutti alla concentrazione.

COME ARRIVA LA JUVENTUS- I campioni d’Italia si presentano ancora incerottati, se cosi si può dire, al primo match europeo della stagione. Saranno infatti ancora assenti Pirlo e Vidal, ai quali si aggiunge lo squalificato Pereyra. Nessun dubbio sulla presenza di Tevez, che contro l’Udinese ha fornito una grandissima prestazione a dispetto delle voci che lo davano infortunato. Affianco a lui in avanti Morata insidia Llorente, che però alla fine dovrebbe avere la meglio. A centrocampo, confermati Evra e Lichsteiner sugli esterni, mentre al centro a rilevare Pereyra sarà probabilmente Asamoah che tornerà al suo antico ruolo di interno. In difesa dovrebbe rivedersi Chiellini, anche se il ballottaggio con Ogbonna rimane in vista della sfida di sabato contro il Milan. Barzagli potrebbe essere lanciato nella mischia per accumulare minuti .

COME ARRIVA IL MALMOE – Gli svedesi non si presentano sconfitti, nonostante il tecnico Hareide abbia prospettato una gara di grande sacrificio per i suoi. L’ex squadra di Ibrahimovic è sicuramente in una condizione fisica migliore della Juventus, avendo già giocato 23 gare di campionato del quale è capolista con 49 punti. Mancheranno Ricardinho e Thern fermati da un infortunio, per il resto è confermata la formazione tipo che tanto bene ha fatto nei preliminari eliminando il Salisburgo. In avanti l’uomo più pericoloso e di maggiore esperienza è sicuramente Rosenberg, che ai tempi del Werder Brema estromise la Sampdoria dalla fase a gironi di Champions

LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner , Marchisio, Pogba, Asamoah, Evra; Tevez, Llorente. All.: Allegri.

Malmoe (4-4-2): Olsen; Konate, Helander, Johansson,Tinnerholm ; Cibicki, Halsti, Forsberg, Adu; Thelin, Rosenberg. All.: Hareide.

Arbitro: Szymon Marciniak (POL)

QUOTE COMMESSE – Queste le quote Snai: vittoria Juventus 1,13, pareggio 8,50, vittoria Malmoe 16

Presentazione a cura di Antonio Foccillo, live a cura di Davide Terraneo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *