Matteo Masum
No Comments

Verona-Palermo 2-1: Toni e la Dea Bendata, esulta Mandorlini

I padroni di casa conquistano i tre punti in maniera rocambolesca. Nel Palermo, grande prestazione di Dybala

Verona-Palermo 2-1: Toni e la Dea Bendata, esulta Mandorlini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Vittoria assolutamente immeritata del Verona nel posticipo della seconda giornata di Serie A. Il Palermo ha giocato decisamente meglio, senza riuscire tuttavia a capitalizzare la sua supremazia. Gli scaligeri si sono accesi a fiammate, trovando il gol della vittoria in maniera rocambolesca.

PRIMO TEMPO – Partenza al rilento, squadre molto accorte ma anche piuttosto imprecise. Il Palermo passa al 18′, grazie ad un tap-in di Vazquez, che corregge in rete un tacco di Dybala parato da Rafael. Il Verona prova a reagire, ed un minuto dopo Gomez si divora la chance del pari da pochi passi. La squadra di Mandorlini è troppo lenta, e ci vuole un’ingenuità di Andelkovic, che trattiene Toni in area di rigore, provocando un penalty. Dal dischetto, Toni spiazza Sorrentino e firma l’1-1.

SECONDO TEMPO – Molto più vivace la ripresa. Il Verona parte meglio, ma il Palermo prende progressivamente il controllo del match. Al 57′ Rafael è bravo a murare un tentativo di Barreto, al 68′ uno scatenato Dybala coglie l’esterno della rete con un gran sinistro. Al 76′ ci prova, senza fortuna, il neo-entrato Belotti, ma due minuti dopo Pisano combina un pasticcio clamoroso, mettendo la palla nella sua porta. I rosanero cercano il  pari, che andrebbe anche stretto agli uomini di Iachini, ma è ancora Rafael a negare la gioia del gol a Dybala. 2-1 per il Verona, che tuttavia deve lavorare ancora molto per tornare ai livelli dello scorso anno.

94′ FINISCE QUI, IL VERONA BATTE IL PALERMO IMMERITATAMENTE, E VA A 4 PUNTI. Tra poco la sintesi del match

93′ Occasionissima per Nico Lopez, ma Sorrentino gli dice di no

92′ Ammonito Obbadi per perdita di tempo

90′ Dybala col mancino, deviazione di Moras che per poco non beffava Rafael

86′ Doppio cambio nel Palermo: fuori Feddal e Pisano, dentro Makienok e Ngoyi

83′ Sinistro di Dybala, Rafael bravissimo a deviare la palla

82′ Fuori Juanito Gomez, dentro Marques

Davvero qualcosa di incredibile in area del Palermo. Taglio per Gomez, Pisano gli respinge la palla addosso, Sorrentino viene scavalcato dalla sfera, ed il terzino, nel tentativo di recuperare, in scivolata manda nella sua porta

78′ CLAMOROSO PASTICCIO DELLA DIFESA DEL PALERMO, IL PALLONE FINISCE IN RETE IN MANIERA ROCAMBOLESCA

77′ Fuori Halfreddson, dentro Campanharo

76′ Belotti al volo con il sinistro da posizione impossibile, pallone fuori dallo specchio

75′ Ancora Dybala dalla distanza, ma altra palla terminata fuori

73′ Marquez stende Dybala, giallo anche per l’ex Barcellona

72′ Ammonito Halfreddson per un brutto fallo su Barreto

70′ Scelta coraggiosa da parte di Iachini, che toglie Bolzoni, un centrocampista, per inserire Belotti, un attaccante

69′ Barreto calcia col destro da fuori, ma non prende lo specchio della porta

68′ Grande conclusione di Dybala da posizione defilata, pallone sull’esterno della rete

66′ Primo cambio per il Verona: fuori Lazaros, dentro Nico Lopez

63′ Gran botta di Tachtsidis dalla distanza, palla fuori non di molto

61′ Improvvisa chance per il Verona, Toni brucia Bolzoni sullo scatto, ma davanti a Sorrentino incespica sulla sfera e non riesce a calciare, anche in seguito ad un dubbio intervento del centrocampista del Palermo

60′ Feddal da 30 metri, sfera in curva ma deviata.

57′ Bellissima azione del Palermo, gran palla di Vazquez per Barretto, che calcia verso la porta, trovando la risposta di Rafael. Sul proseguo dell’azione, colpo di testa di Pisano che termina alto

55′ Vazquez calcia con il sinistro dalla distanza, tiro altissimo

53′ Bolzoni crossa al centro, Dybala prova la deviazione ma il pallone finisce fuori

50′ Destro da fuori di Tachtsidis, Sorrentino si allunga e manda in angolo

21.48- SI RIPARTE

46′ FINISCE IL PRIMO TEMPO. IL VERONA HA ACCIUFFATO IL PARI GRAZIE AD UN RIGORE APPARSO NETTO, MA IL PALERMO HA FATTO DECISAMENTE MEGLIO SUL PIANO DEL GIOCO. NELL’INTERVALLO SI PROSPETTA LA FURIA DI MANDORLINI

45′ Bel contropiede del Palermo, Dybala prova con il sinistro a giro dal limite, ma la sfera termina di poco fuori

45′ Punizione di Barreto, palla alta non di molto

44′ Giallo per Agostini, che è entrato in gioco pericoloso su Dybala

41′ LUCAAAAAAAAAA TONIIIIIIII, 1-1 VERONA

41′ RIGORE PER IL VERONA!!!

38′ Lazaros prova la botta da fuori, Sorrentino blocca senza problemi

33′ Punizione di Lazaros, colpo di testa di Moras, molto attento Sorrentino

32′ Ammonito anche Feddal

31′ Il Verona sta provando a trovare la via del gol, ma, a parte quelle due fiammate, la manovra degli uomini di Mandorlini è troppo lenta.

24′ Primo giallo del match, rifilato a Daprela, reo di un duro intervento su Martic

22′ Ancora Verona, Halfreddson serve Toni, che in allungo mette fuori da pochi metri

Il gol del Palermo è arrivato grazie a Vazquez, che ha corretto in rete un colpo di tacco di Dybala parato da Rafael

19′ Che cosa si è divorato Juanito Gomez, che tutto solo ha sparato alto. Il Verona ha subito reagito allo svantaggio

18′ VAZQUEEEEEEEEEEEEZ, PALERMO IN VANTAGGIO!!!!

17′ Toni prova la girata al volo con il sinistro, palla in curva. La conclusione era ad altissimo coefficiente di difficoltà

13′ Partita molto tattica, decisamente meglio il Palermo.

9′ Primo tentativo del match: Dybala prova con il sinistro da fuori, Rafael blocca in due tempi

5′ Le due squadre si stanno studiando in questa fase iniziale del match

20.45- SI COMINCIA!!!

FORMAZIONI UFFICIALI

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Moras, Marquez, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Halfreddson; Lazaros, Gomez , Toni. All. Mandorlini

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Feddal, Andelkovic, Terzi; Pisano, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Daprelà; Dybala, Vazquez. All. Iachini

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *