Redazione

Wimbledon: Federer è uno spettacolo, sconfitto Malisse agli ottavi

Wimbledon: Federer è uno spettacolo, sconfitto Malisse agli ottavi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La pioggia non deconcentra Roger, lo svizzero regala colpi di gran classe sul Centrale di Wimbledon

LONDRA, 2 LUGLIO – La pioggia non turba Roger Federer, il numero 3 del mondo sconfigge il belga Xavier Malisse in 4 set 7-6 (1) 6-1 4-6 6-2 dopo 2 h e 13′ di gioco e accede ai quarti di Wimbledon.

Dopo un primo set molto equilibrato, in cui entrambi i giocatori si breakkano a vicenda, un tie break perfetto vinto per 7 giochi a 1 permette a Roger di salire un set avanti. A seguire la pioggia attesa irrompe sul Centrale costringendo gli organizzatori all’ interruzione della partita per 46′ minuti.

Nella seconda partita Federer continua a servire bene e sfrutta tutte e tre le palle break sui turni di servizio dell’avversario portandosi sul 2-0 nel computo dei set e lasciando appena un gioco all’ avversario. Malisse prova ad attaccare lo svizzero scendendo spesso a rete, ma subisce il sistematico passante del Re di Wimbledon; il pubblico del centrale assiste a smorzate e colpi ad effetto al limite delle leggi fisiche, è il set in cui Federer offre il suo tennis migliore, sciolto al servizio e mai passivo alla risposta.

Nel terzo set, Malisse breakka in apertura e tiene il servizio nei turni successivi salendo 5-3 e sopratutto senza concedere alcuna palla break al nativo di Basilea. Roger prova a strappare il servizio al decimo  gioco ma Malisse rischia la riga sul primo scambio e serve bene portandosi 40-15. Il secondo set è del belga dopo 31′.

In apertura del quarto, secondo passaggio a vuoto di Federer che cede il suo primo turno di servizio. Malisse sale 2-0, poi Roger torna Roger e restituisce il break alla prima delle due palle break procuratesi al terzo game. Sul 2-2, Malisse sale 0-30 prima di cedere il game grazie ad un Federer mostruoso nel modo in cui mantiene la calma al servizio e gioca due vincenti consecutivi di una certa difficoltà. Lo svizzero mette la freccia per il sorpasso decisivo, chiude a zero il proprio turno di servizio e si porta sul 5-2. Sul 5-3 e servizio, altro game perfetto e chiusura del match.

Daniele Maimone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *