Antonio Fioretto

Tour de France, a Sagan la prima tappa! Cancellara ancora in maglia gialla

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il 22enne talento della Liquigas fa centro all'esordio con una vittoria magnifica

Liegi, 1 luglio – Alcuni dicono che assomigli al grande Merckz … altri che ricordi il primo Pantani. Lui è molto più semplicemente Peter Sagan. Ragazzo di anni 22, nato a Zilina, in Slovacchia, il 26 Gennaio del 1990. Nella prima tappa del Tour, il ragazzino si è imposto su gente come Fabian Cancellara, che comunque resta leader della generale, e su Boasson Hagen.

La tappa, lunga 198 km, parte da Liegi ed arriva a Seraing, a pochissimi chilometri dalla stessa Liegi. Il percorso è semplice, del tutto pianeggiante. Poi, proprio nel finale, a circa 2 chilometri dall’arrivo la strada si alza. Un tratto tostissimo con dislivelli anche al        14 %. Tutti sanno che li si deciderà la tappa e proprio Sagan è il favorito numero uno. Il primo a partire è Chavanel. Ma lo scatto non va in porto. L’allungo decisivo è di Cancellara, che l’altro ieri aveva vinto il cronoprologo. A ruota di Cancellara si portano Sagan e Boasson Hagen. In volata non c’è storia. Peter parte, stacca tutti e vince, esultando in uno strano ma simpatico modo.

Non è da tutti vincere all’esordio al Tour De France. In più , Sagan l’ha fatto con maestria, classe ed esperienza. La prima tappa del Tour de France 2012 sarà ricordata per la nascita di questo campione che è destinato a farci vivere grandi emozioni da qui ai prossimi 10 anni.

Domani, seconda tappa. Si parte in Belgio, da Visè e si arriva a Tournai, molto vicina a Liegi. Km 207 .

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *