Dario Fratoni
No Comments

L’eroe della settimana: Ronaldo, un nome speciale

Continua la rubrica di SportCafe24 dedicata al giocatore che più si è messo in mostra durante la settimana: vi presentiamo Ronaldo Pompeu da Silva

L’eroe della settimana: Ronaldo, un nome speciale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
La Pro Vercelli, squadra del Ronaldo di oggi

La Pro Vercelli, squadra del Ronaldo di oggi

Ronaldo vince il premio dell’eroe della settimana! No aspettate, non parlo di Cristiano, il nostro Ronaldo  è brasiliano, Allora è il fenomeno! No non è neanche lui! Sto parlando di Ronaldo Pompeu da Silva, centrocampista della Pro Vercelli.  Il brasiliano di proprietà dell’Empoli, con una punizione magistrale, ha permesso ai tifosi dei leoni di festeggiare i primi tre punti della stagione. Per questo motivo, Ronaldo è il nostro eroe della settimana.

QUEL NOME SULLE SPALLE – Portare quel nome sulle spalle non deve essere facile, sopratutto se nella vita insegui un pallone. Ronaldo Pompeu da Silva, nasce nel 1990 a Caxambu do Sul. Si trasferisce giovanissimo in Italia, esordendo in Serie B a soli 19 anni, è il Mantova infatti la prima squadra a dargli fiducia buttandolo nella mischia durante la partita contro il Vicenza ed il nostro eroe sembra reagire bene: pronti via e riesce a guadagnarsi un rigore. La stagione la terminerà con 10 presenza ma a causa del fallimento dei virgiliani si ritroverà svincolato. E’ il Padova la prima fortunata ad accaparrarselo, con i veneti firma un contratto annuale, con opzione per altri tre. Chiude la stagione con 12 presenze ed un goal all’attivo, il Padova però decide di non puntare su di lui e Ronaldo Pompeu da Silva si ritrova di nuovo nella lista svincolati. Il Grosseto allora gli fa firmare un contratto triennale, ma dopo 30 presenze e 0 goal in due stagioni… indovinate un po? Il nostro Ronaldo si ritrova di nuovo senza squadra. Nel 2013 l’Empoli punta su di lui, mandandolo prima in prestito al Catanzaro (In Lega Pro), dove fa finalmente intravedere le sue qualità, nonostante finisca la stagione con sole 13 presenze. La scorsa stagione i toscani hanno deciso di tenerlo in rosa ma Ronaldo Pompeu da Silva il campo lo vede praticamente solo dalla tv, la sua stagione 20013-2014 terminerà infatti con 5 presenze, di cui 4 da subentrato.

LA SUA OCCASIONE  – E’ il Pro Vercelli oggi a credere in lui, acquistandolo con la formula del prestito, Ronaldo Pompeu da Silva invece porterà i primi tre punti a distanza di 64 anni dall’ultima apparizione dei leoni in Serie B. Grazie all’aria del Piemonte, Ronaldo sembra aver finalmente ritrovato il talento che lo fece trasferire in Italia a soli 19 anni, o forse sarà stato il passato glorioso del Vercelli a far risvegliare il talento del brasiliano, del resto con un cognome cosi, devi per forza avere qualcosa di speciale.

Ricordatevi di commentare la nostra scelta e di suggerirci il prossimo eroe da ‘eleggere’, potete farlo tramite twitter commentando con l’hashtag #eroedellasettimana. Noi ci risentiamo il prossimo mercoledì, con un’altra storia da raccontare.

Dario Fratoni (@DarioFratoni)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *