Luca Porfido
No Comments

Roma, presentato il greco Holebas

Il neo-terzino giallorosso: "Voglio vincere lo scudetto". Dovrà giocarsi un posto da titolare con Emanuelson e Cole

Roma, presentato il greco Holebas
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Roma ha presentato ufficialmente a Trigoria il colpo last minute per la fascia sinistra, ovvero José Holebas, terzino tedesco ma naturalizzato greco (ecco il perché della scritta Chovelas sulla maglia data la traduzione dal greco). Lo stesso giocatore ha dichiarato che i contatti con la Roma erano iniziati già tempo fa,  “ma poi c’era il Mondiale e quindi c’è voluto più tempo“.

Holebas inizia la sua carriera di calciatore come attaccante ma, alla sola età di 18 anni, lascia il calcio. “Dovevo dedicarmi a mia figlia, ma passo dopo passo ho deciso di tornare a giocare e ce l’ho fatta. Anche se non è stato facile”. Dopo aver militato dal 2007 al 2010 nel Monaco 1860, dove Ewald Lienen lo aveva arretrato come terzino, passa all’Olympiacos (grazie anche al fatto che lo stesso Lienen era diventato allenatore della squadra greca).
La Roma decide di acquistarlo il 30 agosto, per la modica cifra di 1 milione di euro (più bonus).
Sono ancora affamato, di gioco e vittorie. Come i miei compagni voglio vincere lo scudetto. Qui giocherò con due compagni della nazionale greca (Manolas e Torosidis ndr.), questo per me potrà essere un vantaggio visto il feeling che c’è tra di noi”.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *