Connect with us

Nazionale

Under 21, Italia show: 7-1 al Cipro e qualificazione ai playoff

Pubblicato

|

Under 21, Italia -Slovacchia.

L’Italia U21 batte facilmente i pari età del Cipro per 7-1 e si qualifica da prima nel girone per i playoff degli Europei di categoria, che si svolgeranno dal 17 al 30 giugno 2015 in Repubblica Ceca.

LA PARTITA – Gli azzurrini hanno subito delle occasioni per sbloccare la gara, con Berardi, Battocchio e Bernardeschi. Ma a passare in vantaggio è il Cipro, che alla prima azione va a segno: cross di Efthimiou dalla sinistra e stacco di testa vincente di Sotirou con Sabelli che si anticipare in marcatura. La squadra di Di Biagio però reagisce alla grande e negli ultimi tre minuti della prima frazione di gara ribalta il punteggio, con Bernardeschi che di testa gira in porta un lancio lungo di Sturaro, poi Zappacosta dalla destra mette al centro e trova l’autorete di Panayiotou. Al rientro dagli spogliatoi l’Italia si scatena. Sturaro dal limite sigla il tris al 56′, cinque minuti più tardi il “gallo” Belotti rientra sul destro con una finta, e la piazza nell’angolo più lontano. Il quinto gol porta la firma del nuovo entrato Dezi che di testa mette dentro da pochi passi, Bernardeschi lancia Longo per il 6-1, Rugani chiude le danze con il settimo sigillo.

Il tabellino della gara:

Italia (4-2-3-1): Bardi; Zappacosta, Bianchetti, Rugani, Sabelli; Sturaro, Viviani (dal 30’ st Crisetig); Berardi (dal 15’ st Dezi), Bernardeschi, Battocchio; Belotti (dal 19’ st Longo). All.: Di Biagio.

Cipro (4-3-1-2): Mytidis; Moulazimis (dal 22’ Panayiotou), Christofides, Ioannou, Efthimiou; Z. Theodorou, Froxylias (dal 29’ st Kosmas), P. Theodorou (dal 15’ st Poutziouris); Sotirou; Roushias, Kyprianou. All.: Hadjiloukas.

Arbitro: Amhof (Svizzera)

Ammoniti: 3’ st Roushias, 20’ st Panayiotou.

Reti: 29’ pt Sotirou, 42’ pt Bernardeschi, 47’ pt aut. Panayiotou, 12’ st Sturaro, 16’ st Belotti, 25’ st Dezi, 31’ st Longo, 35’ st Rugani.

CLASSIFICA GIRONE 9Italia 18, Serbia 16, Belgio 16, Cipro 6, Irlanda del Nord 3.

@PepLandi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending