Dario Di Ponzio
No Comments

Amichevoli: Serbia e Messico bloccano Francia e Cile

Nelle due principali amichevoli di ieri Serbia e Messico bloccano rispettivamente Francia e Cile sul pareggio, mostrando sensibili miglioramenti

Amichevoli: Serbia e Messico bloccano Francia e Cile
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Serbia 1-1 Francia (80° Kolarov – 13° Pogba) – Dopo l’esaltante successo arrivato contro la Spagna, continua la tournée internazionale della Francia di Deschamps. Ad attendere la nazionale bleus nel bollente stadio di Belgrado è la Serbia di Dick Advocaat, in cerca di rivincite dopo aver fallito la qualificazione al mondiale in Brasile. La formazione di Deschamps si presenta con un 4-5-1 pronto a trasformarsi in 4-2-3-1 in fase offensiva grazie al trio formato da Cabella, Sissoko e Cabaye ben coperto da Pogba e Schneiderlin. Advocaat sfodera a sua volta una formazione piena di talenti tra cui: Tosic, Tadic, Markovic e il neo acquisto della Lazio Djordjevic. Sono due calci piazzati a decidere la partita. Il primo è quello in favore della Francia che sblocca la partita grazie a Pogba che corregge in sottomisura un angolo calciato dall’ex Montpellier Cabella, il secondo è la splendida punizione a 10 minuti dal termine con cui Kolarov piega le resistenze francesi consegnando un pareggio che riporta ottimismo nella nazionale balcanica.
Nella Francia deludono sia il match winner della gara contro la Spagna Remy e sia Benzema, subentrato nella ripresa senza mai rendersi pericoloso. Ottima la prova di Ivanovic nella Serbia, autore di una gara perfetta con anche un palo colpito, oltre al segnalare il rientro in nazionale del romanista Ljajic dopo il periodo di esclusione forzata nella gestione Mihajlovic.

Cile 0-0 Messico – Confermatissimi Sampaoli ed Herrera sulle panchine di 2 delle principali sorprese dell’ultima competizione irridata, le due sudamericane deludono chi si aspettava una gara pirotecnica e piena di emozioni. Cile che si presenta con Vidal e Aranguiz alle spalle di Sanchez, puntando sul “falso nueve” ma i risultati sono sterili, con un Cile che impensierisce solo a tratti l’ottima difesa Messicana. Nello schieramento Messicano, con Vela ormai escluso dalla nazionale, si punta sul duo d’attacco formato da Geovanni Dos Santos e Peralta, tanto mobile quanto però anche esso poco efficace al momento della realizzazione. Esemplare l’occasione al 65° per Dos Santos, che da solo di fronte al neo acquisto del Barcellona Bravo ha “sparato” alto sopra la traversa.

ALTRI RISULTATI:

Marocco 3-0 Libia (39° Belhanda (R) – 54° Barrada – 88° Iajour)
Paraguay 0-0 Emirati Arabi Uniti
Kosovo 1-0 Oman (84° Bunjaku (R))
Bolivia 0-4 Ecuador (9° Noboa – 34° Cazares – 65° E.Valencia – 84° Sornoza)

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *