Davide Terraneo
No Comments

US Open da fantascienza, fuori Federer e Djokovic

I due grandi favoriti sono stati clamorosamente sconfitti da Cilic e Nishikori in semi finale. Tra le donne Williams-Wozniacki per il titolo

US Open da fantascienza, fuori Federer e Djokovic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Clamoroso “Saturday night” allo US Open. Le semi finali dell’ultimo Slam stagionale vedono capitolare contemporaneamente i due grandissimi favoriti per la vittoria finale, con Novak Djokovic e Roger Federer che sono stati sconfitti da Nishikori e Cilic. Nessuna sorpresa invece nel torneo femminile, con lo scontro per il titolo che vedrà protagoniste Serena Williams e Caroline Wozniacki.

Cilic Federer

Marin Cilic batte Federer

NISHIKORI SAMURAI – Prima grande prestazione in uno Slam per Kei Nishikori, che dopo aver eliminato Raonic e Wawrinka aggiunge un altro nome alla sua collezione di eliminazioni illustri battendo il numero 1 al mondo. Il serbo appare in difficoltà fin dai primi minuti, quando concede un break nel terzo game per poi pareggiare immediatamente, ma perde comunque il primo parziale 64. Il secondo set vede la reazione d’orgoglio del vincitore di Wimbledon, che si impone agevolmente 61, prima di smarrire nuovamente brillantezza. Da quel momento infatti il tennista di Matsue prende coraggio e dopo aver fallito l’occasione di conquistare il terzo sul 53, domina il tie-break e annichilisce il proprio avversario con il 63 finale. Ko inatteso per Djokovic, che dopo il successo contro Murray aveva sicuramente accarezzato il sogno di raggiungere la settima finale a Flushing Meadows.

RE ROGER KO – Fa ancora più rumore la caduta di Roger Federer, sconfitto in meno di due ore dal croato Marin Cilic. Il numero 2 del torneo parte subito male e perde i primi due set 63 64 senza mai riuscire a rendersi particolarmente pericoloso nei turni di ricezione. Nel terzo set lo svizzero si porta avanti 2-0 ma spreca il vantaggio e viene punito perdendo ancora 64 e abbandonando il sogno di vincere per la sesta volta lo US Open. La sfida Cilic-Nishikori è una finale inedita, ma nei 7 precedenti il tennista nipponico ha avuto la meglio per ben 5 volte. Nei due incontri a New York (trentaduesimi di finale nel 2010 e sedicesimi nel 2012) il confronto è pari, con la vittoria al quinto set del giapponese nel primo match e quella del croato al quarto due anni fa.

LA FINALE FEMMINILE – E’ prevista stanotte alle 22.30 la finale femminile, con Serena Williams a caccia del suo terzo successo consecutivo (il sesto complessivo) allo US Open. Sulla sua strada troverà la danese Wozniacki, in grado di ritrovare un’ottima condizione di forma. Il pronostico è tutto per la tennista americana, ma dopo le clamorose semi finali maschili è sempre più evidente che in questo sport dare qualcosa per scontato è pura follia.

Davide Terraneo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *