Redazione
No Comments

Vince il Latina di misura: battuto il Crotone grazie a bomber Sforzini

Per i pitagorici seconda sconfitta in due gare

Vince il Latina di misura: battuto il Crotone grazie a bomber Sforzini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

E’ del Latina il primo anticipo della seconda giornata di Serie B, i pontini si aggiudicano la prima gara stagionale battendo di misura il Crotone grazie ad un gol di Sforzini nella parte finale del confronto. Per i pitagorici quella di stasera è la seconda sconfitta in due gare; ma non dobbiamo pensare ad una squadra in crisi, anzi la formazione di Drago si è fatta preferire nella prima parte del confronto al Latina, peccando nella seconda parte del confronto dove si è abbassata troppo, recriminando però per una clamorosa traversa di Ciano poco prima del gol partita di Sforzini.

LA CRONACA – Beretta e Drago mettono in campo le formazioni annunciate; con il 3-5-2 per il Latina e il 4-3-3 per il Crotone. Prima parte della gara con le due squadre che si affrontano con grande intensità in mezzo al campo, con un Crotone molto propositivo. Dopo una fase di studio sono i pitagorici a rendersi pericolosi con una ficcante ripartenza al 14′ Maiello pesca Beleck che si fa disinnescare il sinistro da Farelli. A più riprese i calabresi con la velocità mette a malpartito la difesa del Latina, mancando di quel killer istict necessario per concretizzare la manovra. Latina che cresce con il passar dei minuti e si rende pericoloso al 24′ Angelo pesca Esposito al centro dell’Area, la sua conclusione di testa obbliga Bajza alla respinta in corner. Poco dopo ci prova Crimi da fuori, il suo tiro viene respinto dal portiere ospite, sulla ribattuta si avventa Dellafiore che non riesce nel tap-in vincente. Sale in cattedra anche il talentuoso Sbaffo autore di un paio di serpentine come al 32′ quando un suo sinistro secco dal limite dell’area trova la gamba di un difensore.

RIPRESA – Latina che prende in mano la gara e costringe il Crotone nei propri sedici metri. Tuttavia la prima occasione è per gli ospiti al 50′ De Giorgio pesca Ricci, conclusione però a lato da posizione defilata. E’ solo un episodio perchè è il Latina che mena le danze, 55′ bella giocata di Sbaffo con conclusione che si perde alta sopra la traversa. Crotone che con il passar del tempo riesce a prendere le misure agli avversari, anche grazie ai cambi di Drago.

LA DURA LEGGE DEL GOL – Come spesso accade nel calcio; ad un gol mancato da una squadra corrisponde il gol dell’Altra. Detto fatto; 77′ Ciano approfitta di un clamoroso errore di Rossi si presenta davanti a Farelli ma colpisce la traversa, la palla capita ancira sui suoi piedi ma il portiere del Latina salva il risultato. Passano tre minuti e Sforzini dall’altra parte non perdona e batte Bajza regalando i tre punti ai pontini e punendo forse eccessivamente un Crotone poco incisivo in avanti.

Il tabellino della gara:

LATINA (3-5-2): Farelli; Buscagin; Bellafiore; Esposito; Angelo; Crimi; Sbaffo; Bruno; Rossi (87′ Milani); Paolucci (68′ Sforzini); Pettinari. A disp.: Spilabotte;  Nelson; Almici; Cottafava; Mangni; Petagna; Ricciardi. All.: Beretta.

CROTONE (4-3-3): Bajza; Zampano; Claiton; Cremonesi; Modesto; Maiello (55′ Salzano); Minotti; Suciu; De Giorgio (77’Ferrari); Bbeleck; Ricci (71′ Ciano). A disp.: Martella; Torregrossa; Berardocco; Gigli; Gobbo; Galardo. All.: Drago.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

RETE: 80′ Sforzini.

NOTE: Ammoniti: Maiello; Zampano; De Giorgio; Minotti.

Stefano Scarpetti

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *