Connect with us

Basket

FIBA World Cup 2014, Girone D: grande equilibrio, ma alla fine la Slovenia va KO, vince la Lituania

Pubblicato

|

I fratelli Lavrinovic, minaccia sotto canestro per la difesa dell'Italia

Nella partita che decide il primo posto del Girone D dei Mondiali di Spagna 2014, scendono in campo la Lituania e la Slovenia, che nei match precedenti hanno messo in mostra ottime cose. Primo quarto interlocutorio e chiuso in sostanziale parità, poi nel secondo la Slovenia fa un mini-allungo e si porta sul +8, un vantaggio comunque discreto in una partita dove entrambe le formazioni tirano male (entrambe chiuderanno a ridosso del 50% da due e con meno del 40% da tre, addirittura la Slovenia con il 24%).  Come sempre da una parte sono i fratelli Dragic a farla da padrone, coadiuvati da un sontuoso Lorbek autore di 14 punti, mentre dall’altra ci si affida al gigante Valanciunas oltre che ad all’altra accoppiata della partita, i Lavrinovic, 16 punti in due al termine della gara. Ancora equilibrio nel terzo periodo, ma è il 4° quarto quello decisivo: le due squadre non segnano, LETTERALMENTE! Addirittura gli sloveni non vanno a segno per 9 minuti prima di mettere a referto i loro unici due punti dell’ultima frazione, mentre i Lituani, anche loro alle prese con problemi offensivi enormi, ne realizzano 12 e si aggiudicano così la partita per 67-64, a nulla vale l’ultima preghiera dell’irriducibile Lorbek. La differenza, oltre a una maggiore solidità mentale, l’ha fatta forse la percentuale ai liberi: 76% abbondante per i baltici, 60% per i balcanici.

Il Tabellino:

LITUANIA – Pocius 7, Juskevicius 6, D. Lavrinovic 11, Maciulis 4, Seibutis 6, Jasatis 3, Motiejunas 5, K. Lavrinovic 5, Jankunas 6, Valanciunas 12, Vasiliauskas 2

SLOVENIA – Balazic 3, Slokar 5, Muric, Zupan 13, G.Dragic 12, Z. Dragic 10, Lorbek 14, Klobucar, Omic 7

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending