Connect with us

Buzz

Primavera: la “Meglio Gioventù” italiana inizia la stagione

Pubblicato

|

L’ultimo week end calcistico ha visto partire anche il Campionato Primavera 2014/15, che SportCafe24 seguirà con particolare interesse ed attenzione, fornendovi (il Lunedì) tutte le notizie su risultati e classifiche del livello agonistico più importante e prestigioso del settore giovanile calcistico italiano. L’offerta sarà, inoltre, arricchita e resa ancor più gustosa dagli approfondimenti e dalle curiosità che caratterizzeranno il Focus del Martedì: insomma, amici lettori ed appassionati, un palinsesto giornalistico completo che vi permetterà di conoscere più da vicino il mondo dei “talenti in erba” del calcio nostrano.

LA PRIMA GIORNATA – Dalle presentazioni ai fatti: questo primo round ha già regalato emozioni e tanti gol. Nel Girone A parte bene la Juventus dell’ex Campione del Mondo, Fabio Grosso, che si impone per 4-1 sul campo del Varese, riuscendo a resistere al tentativo di rimonta dei padroni di casa pur giocando, dal 58′, in inferiorità numerica. Roboanti anche le affermazioni della Fiorentina (2-6 sul campo dello Spezia, con tripletta dell’attaccante italo-ivoriano – classe 1996 – Gondo), della Pro Vercelli (2-5 in casa del Modena, con doppiette di Danza e Principe) e dei vice-campioni d’Italia del Torino, che liquidano in casa il malcapitato Carpi con un secco 4-0. Nelle altre partite, il Genoa supera in casa il Bologna (2-1), pari 1-1 tra Parma e Virtus Entella, mentre Trapani-Sampdoria – su accordo tra le due società – si giocherà il prossimo 6 settembre

Parte male la nuova stagione dei campioni in carica del Chievo Verona, sconfitti in casa 1-3 dall'Udinese

Parte male la nuova stagione dei campioni in carica del Chievo Verona, sconfitti in casa 1-3 dall’Udinese

GIRONE B   La sorpresa della giornata arriva da questo raggruppamento, dove il Chievo Verona – Campione d’Italia in carica – esordisce con una pesante sconfitta in casa (1-3) contro l’Udinese. Mezzo passo falso anche per l’Atalanta che, sul campo del Sassuolo, si fa rimontare sul 2-2 dopo essere andata avanti con la doppietta di Giacomo Parigi, centravanti aretino classe ’96. Non sbaglia, invece, l’Inter di Vecchi che – nella nuova cornice dello Stadio “Breda” – strapazza per 7-0 il Virtus Lanciano: mattatore del match è l’attaccante rumeno George Puscas, autore di ben 5 reti. Partono bene anche il Brescia (2-1 interno al Cesena) e il Pescara (vittorioso in casa 1-0 contro il Verona), mentre Cittadella e Perugia si dividono la posta in palio (1-1). Rinviato, invece, l’esordio del Milan: la squadra allenata da Christian Brocchi era attesa dalla trasferta di Cagliari, ma il match verrà giocato con data ancora da definirsi.

GIRONE C – Qualche risultato inaspettato e certezze ritrovate, invece, nel terzo ed ultimo raggruppamento del Campionato Primavera. Parte bene la Roma di De Rossi, vittoriosa 2-0 sul campo del Livorno grazie alle reti di Adamo e Taviani, così come positivo è l’esordio del Palermo, che regola il Frosinone tra le mura amiche con un perentorio 3-0. Affermazione esterna per il Bari, che espugna il campo del Latina di Mark Iuliano (0-1), mentre l’Empoli – una delle realtà giovanili italiane più floride – cade ad Avellino (1-0). Soffre anche il Napoli di Saurini che, in quel di Crotone, riesce a strappare un pari (1-1) solo nella ripresa grazie al gol dell’attaccante polacco Liivak. Rinviate, invece, Lazio-Vicenza (con i giallorossi che, appena ripescati, non hanno avuto modo di organizzare la trasferta romana in tempi brevi) e Ternana-Catania, prevista il prossimo 5 settembre.

Antonio Guarino (@GuarinTony)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending