Matteo Masum
No Comments

Conte boccia Balotelli: SuperMario fuori dalla lista dei convocati

Out anche Cerci, Cassano ed Insigne. Sorpresa Zaza, tornano El Shaarawy e Giaccherini

Conte boccia Balotelli: SuperMario fuori dalla lista dei convocati
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mario Balotelli escluso da Conte per gli impegni di settembre

Mario Balotelli escluso da Conte per gli impegni di settembre

Antonio Conte ha deciso di far capire a tutti di che pasta è fatto. Non che non lo si sapesse, nei tre anni alla Juventus lo aveva ampiamente dimostrato, ma la sua prima lista di convocati per gli impegni della nazionale ( amichevole con l’Olanda il 4 settembre a Bari e match di qualificazione per Euro 2016 il 9 settembre ad Oslo contro la Norvegia) suona, al contempo, come una conferma della sua enorme personalità, ed una bocciatura clamorosa delle scelte di Cesare Prandelli.

FUORI BALOTELLI- Il nome grosso è quello di Mario Balotelli, pilastro (per non si sa quale ragione) dell’Italia prandelliana, ed escluso senza pietà dall’ex allenatore bianconero. Certo, non si tratta di una bocciatura definitiva, ma semplicemente una scelta dettata dal fatto che SuperMario non ha messo in luce una condizione particolarmente brillante durante questo precampionato. Le qualità dell’attaccante ora al Liverpool non si discutono (senza, ovviamente, farne il fenomeno del calcio italiano, perché, al momento, non ha mai dimostrato di esserlo), per cui ci sarà spazio per lui, in futuro, qualora dovesse meritarlo.

ZAZA Sì, INSIGNE NO- Conte lascia a casa anche altri 3 attaccanti convocati da Prandelli per la disastrosa spedizione in Brasile, confermando il solo Ciro Immobile. Per Antonio Cassano ormai le porte della nazionale sembrano chiuse, discorso diverso, invece per Cerci ed Insigne. L’esterno del Torino ha trascorso un’estate travagliata a causa delle voci di mercato, una sua esclusione era fisiologica, ma, come per Balotelli, potrà tornare a vestire la maglia azzurra. Lorenzo Insigne, portato per motivi misteriosi ai mondiali, non sembra avere ancora la maturità tale per ricoprire il ruolo di leader, come le sue qualità sembrano promettere. Il futuro, comunque, è dalla sua parte. A sorpresa, invece, Conte convoca Simone Zaza, che praticamente l’ex Ct non aveva mai preso in considerazione.

LISTA COMPLETA- Questa la lista completa degli azzurri chiamati al doppio impegno:

Portieri: Buffon (Juventus), Padelli (Torino), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Astori (Roma), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Paletta (Parma), Ranocchia (Inter);

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Maggio (Napoli), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Poli (Milan), Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Destro (Roma), El Shaarawy (Milan), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Osvaldo (Inter), Zaza (Sassuolo).

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *