Giuseppe Landi
No Comments

Torres al Milan: “Un onore e un privilegio essere qui”

Accordo tra i rossoneri e il Chelsea: lo spagnolo pronto a sottoporsi alle visite mediche

Torres al Milan: “Un onore e un privilegio essere qui”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

14.00 –  Arrivato all’aeroporto di Linate, Fernando Torres ha rilasciato le sue prime dichiarazioni in esclusiva a Milan Channel: E’ un onore e un privilegio vestire questa maglia. Voglio riportare la squadra in Champions League e magari stare qui tanti anni. Conosco qualche giocatore come Alex, Essien, Diego Lopez. Anche Demetrio Albertini mi ha parlato bene del Milan, è un mio grande amico. Sono stato vicino al Milan quando ero all’Atletico Madrid, ma si parla di anni fa, è passato molto tempo. Conosco la storia del Milan, chi non la conosce del resto, è gloriosa. Voglio fare felici i tifosi che mi stanno aspettando. Non vedevo l’ora di atterrare per iniziare la nuova stagione. Ho già parlato con il Mister”. (acmilan.com)

13.08 – TORRES E’ ATTERRATO A LINATE!

12.55 – E’ arrivato Galliani a Linate. Ci sono circa 200 tifosi ad attendere Torres.

12.40 – L’arrivo di Fernando Torres all’Aeroporto di Linate-Milano è previsto alle ore 12.56. Ad attenderlo fuori dallo scalo milanese ci sono già un centinaio di giovani tifosi. (acmilan.com)

12.07 – Primi giornalisti e primi tifosi a Linate per l’arrivo di Fernando Torres all’aeroporto.

09.50 – Torres arriverà a Linate attorno alle ore 12, poi subito alla clinica La Madonnina per le visite mediche, prima della firma sul nuovo contratto.

30 AGOSTO

21.55 – Anche il sito del Chelsea, con una nota apparsa in contemporanea a quella pubblicata sul sito del Milan, ha ufficializzato il passaggio di Fernando Torres ai rossoneri con la formula del prestito biennale.

21.53 – AC Milan e Chelsea FC hanno raggiunto un accordo per il prestito biennale di Fernando Torres.

Il trasferimento di Torres è adesso soggetto agli accordi tra AC Milan e il calciatore e al superamento delle visite mediche. (acmilan.com)

18.35 – Milan davvero ad un passo da Fernando Torres. Operazione in dirittura d’arrivo, ormai ai dettagli. Il club rossonero ha raggiunto l’accordo col Chelsea, intesa anche col giocatore. Si stanno organizzando le visite mediche, l’attaccante spagnolo è atteso a Milano tra stanotte e domani mattina. Milan-Torres, ci siamo. Davvero. (gianlucadimarzio.com)

17.48 – Torres, la pista rossonera resta caldissima. Pochi minuti fa la fumata nera tra l’agente dello spagnolo ed il Chelsea per quanto riguarda la buonuscita. Ma il Milan resta ottimista, e lavora intensamente per trovare una soluzione totale e definitiva a prescindere. Contatti continui e costanti tra le parti. Il Milan offre sempre un biennale al giocatore, il terzo anno sarà discusso eventualmente poi in un secondo momento. Il club rossonero vorrebbe far arrivare l’attaccante a Milano già stanotte, e permettergli di svolgere le visite mediche domani. Questa, solo una possibilità. Torres-Milan, a fuoco lento. Per una partita a scacchi tutta da giocare. (gianlucadimarzio.com)

17.30 – Kia Joorabchian di nuovo a Milano, per parlare ancora con la dirigenza del Milan. Tra poco, colloquio con Galliani. Un tentativo, per lui che è l’agente di Taarabt, di riaprire la trattativa tra Milan e Qpr per il marocchino. Un’operazione, però, molto difficile. La dirigenza rossonera, al momento, vorrebbe fare solo un movimento in attacco e Galliani attende sempre l’esito dell’incontro a Londra tra l’agente di Torres e il Chelsea. Kia, inoltre, parlerà anche di Soldado, in questo caso in veste di intermediario. Altra pista, quella dell’attaccante del Tottenham, che negli ultimi giorni si è raffreddata, dopo le richieste troppo alte del club inglese. Nuovi aggiornamenti delle prossime ore: intanto, Kia è tornato a Milano. Il Milan monitora anche altre piste.  (gianlucadimarzio.com)

17.20 – Si è da pochi minuti concluso l’incontro tra l’entourage di Torres e il Chelsea. I Blues non hanno intenzione di elargire alcuna buonuscita all’attaccante. Lo spagnolo ha tempo fino a domattina per accettare o meno la proposta del Milan, con o senza buonuscita.

16.10 – Secondo Carlo Laudisa, giornata de La Gazzetta dello Sport, l’incontro tra l’entourage di Torres e il Chelsea dovrebbe cominciare alle 16.

15.45 – Il rossoneri prenderebbero Torres in prestito per due stagioni. Nel 2016, data di scadenza di contratto con i Blues, il giocatore firmerà per un altro anno con il Milan.

15.40 – Nella conferenza stampa pre-partita, José Mourinho ha rilasciato importanti dichiarazioni relative al futuro di El Niño: “Se vuole andare via, credo sia perchè vuole provare una nuova vita, e magari un nuovo campionato”.

15.30 – In corso il fatidico incontro tra l’agente di Fernando Torres e i dirigenti del Chelsea. Sul piatto, il futuro dello spagnolo. Forse, a tinte rossonere. Ora, il giocatore sembra più convinto. Vuole il Milan, ma il Chelsea continua a dire no sulla buonuscita. Un dettaglio importante, su cui si dovrà lavorare. Lo scorso anno Torres poteva essere venduto a un altro club inglese, con un trasferimento a titolo definitivo. Quindi, il Chelsea non vorrebbe altri soldi. Il Milan lavora, a breve gli sviluppi sulla trattativa. Che si fa sempre più calda… (gianlucadimarzio.com)

14.45 – Secondo quanto riportato da Sportmediaset.it, Mourinho non convocherà Torres per la partita di Premier League contro l’Everton  (la conferma ufficiale dovrebbe arrivare tra poco in conferenza stampa). Per quanto riguarda Van Ginkel invece, sempre il tecnico portoghese gli avrebbe fatto sapere che non sarà inserito nella lista Champions.

13.30 – Fernando Torres e il Chelsea, forse l’ultimo atto della telenovela. Oggi, intorno alle ore 14, è previsto il summit tra l’agente del calciatore e i Blues per discutere la buonuscita. Il Milan resta alla finestra, ha dato la sua deadline per sabato alle 12. Intanto, questa mattina l’attaccante spagnolo ha avuto un incontro col manager proprio per definire le strategie future. Il sì al Milan è arrivato, ora devono quadrare i conti. E oggi l’incontro col Chelsea, probabilmente da dentro o fuori. Per concludere la telenovela. (gianlucadimarzio.com)

Poche ore ormai, poi il Milan avrà il sostituto di Mario Balotelli. E’ atteso per oggi infatti, il via libera del Chelsea per Fernando Torres in rossonero: lo spagnolo tratta con i Blues la buonuscita, che si aggira attorno ai 7 milioni di euro lordi.

SI’, LO VOGLIO – Ieri importante incontro tra Galliani e la procuratrice del calciatore, conclusosi dopo un’ora circa. Le parti strappano un sorriso all’uscita degli uffici dell’ad milanista, segno dell’ottimismo che si respira, e si danno appuntamento per oggi. Ecco oggi, giornata decisiva. Per El Niño pronto un contratto triennale da 3,5 milioni di euro a stagione, 500mila in meno di quanto percepiva Balotelli prima di accasarsi al Liverpool. Nella tarda serata di ieri il Milan ha fissato una deadline, sia per Torres che per Van Ginkel: il Chelsea dovrà dare una risposta al club di Via Aldo Rossi entro le ore 12 di domani. La Roma ieri ha provato ad inserirsi incontrando l’entourage del giocatore, ma col Milan è tutto fatto.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *