Antonio Guarino
No Comments

Basket, Euro 2015: ecco tutte le qualificate

Con le gare di ieri si è conclusa la fase di qualificazione ai prossimi Europei: scopriamo insieme i verdetti finali emersi dai parquet dell'intero continente.

Basket, Euro 2015: ecco tutte le qualificate
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giornata di verdetti, quella di ieri, per il basket continentale che attendeva di conoscere definitivamente l’organico delle nazionali che si contenderanno i prossimi Europei del 2015.

La Lettonia è stata l'unica squadra a vincere tutte le partite in un girone composto da 4 squadre: ottimo biglietto da visita in vista della prossima Estate

La Lettonia è stata l’unica squadra a vincere tutte le partite in un girone composto da 4 squadre: ottimo biglietto da visita in vista della prossima Estate

I VERDETTI Della qualificazione della nostra Italia vi abbiamo già parlato, con gli Azzurri che hanno vinto il girone G davanti alla Russia, che approda all’Europeo tra le sei migliori seconde classificate. Andiamo a scoprire, adesso, quali sono le altre squadre che faranno compagnia alla nostra Nazionale nella corsa al titolo europeo della prossima estate. Nel gruppo A passano Bosnia e Islanda: nell’ultimo atto del girone, i bosniaci hanno espugnato 70-78 il parquet di Reykjavik, chiudendo in testa il raggruppamento e ottenendo la quarta vittoria in altrettante gare. Sconfitta indolore, comunque, per gli islandesi che accedono agli Europei tra le sei migliori seconde classificate. Nel gruppo B, invece, decisiva la vittoria in casa dell’Olanda contro Montenegro per 68-55: gli “Orange” si piazzano, così, secondi nel girone vinto dall’Israele (sconfitta, senza conseguenze, in casa dalla cenerentola Bulgaria 61-69), mentre la nazionale montenegrina – capace di battere l’Italia nel Torneo di Sarajevo – saluta anzitempo la rassegna continentale. Nel gruppo C vanno avanti Polonia e Germania: i polacchi vincono il girone battendo – in casa – l’Austria solo dopo i supplementari (90-85), mentre i tedeschi – secondi – si sbarazzano facilmente del fanalino di coda Lussemburgo (66-118).

HARAKIRI RUMENO  Nel gruppo D la Macedonia supera la Bielorussia (72-66) e si qualifica tra le sei migliori seconde, mentre il Belgio – già qualificato – chiude con un successo in Danimarca per 63-77. Emozioni a non finire nel gruppo E, dove Repubblica Ceca, Georgia ed Ungheria chiudono tutte a 10 punti, ma a preparare i bagagli per l’Europeo sono solo le prime due: gli ungheresi pagano, infatti, la peggior differenza punti con i cechi (battuti 83-68 nell’ultimo turno) e i georgiani (vittoriosi per 71-59 contro il Portogallo). Dramma sportivo, invece, nel gruppo F, dove la Romania perde in casa (70-82) contro la già qualificata Lettonia (l’unica squadra a chiudere a punteggio pieno in un girone da quattro squadre) e, pur piazzandosi seconda, saluta l’Europeo a causa del peggior quoziente canestri rispetto alle altre seconde classificate. Infine, nell’altra gara del girone, la Svezia supera 83-77 la Slovacchia.

Antonio Guarino (@GuarinTony)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *