Ruggiero Daluiso
No Comments

Calciomercato Milan, vicino l’accordo con Torres. Ma le alternative non mancano

I rossoneri sono vicini ad acquistare Fernando Torres, Galliani a colloquio con il Chelsea. Se salta lo spagnolo, pronto Borini

Calciomercato Milan, vicino l’accordo con Torres. Ma le alternative non mancano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Torres ad un passo dal Milan

Torres ad un passo dal Milan

Il Milan è entrato nella fatidica “zona Galliani” e deve assolutamente rimpiazzare Mario Balotelli che ieri è diventato ufficialmente un giocatore del Liverpool. Adriano Galliani ha pranzato quest’oggi con Filippo Inzaghi e si è parlato principalmente della punta da acquistare: nel menù nomi del calibro di Torres, Jackson Martinez, Falcao e Borini.

TORRES IN VANTAGGIO – Il prescelto dell’ad rossonero sembrerebbe essere, ad ora, Fernando Torres. L’attaccante del Chelsea è finito ai margini del progetto Mourinho dopo l’acquisto di Diego Costa e il ritorno di Didier Drogba e si trasferirebbe volentieri al Milan. L’ostacolo al momento è la modalità di trasferimento dello spagnolo. Torres, infatti, non gradirebbe la soluzione del prestito con diritto di riscatto proposta da Adriano Galliani e per questo motivo avrebbe riferito al suo agente di accettare solo proposte a titolo definitivo. A questo punto l’opzione rimasta è quella del prestito annuale con obbligo di riscatto il prossimo giugno, Galliani ci sta pensando e, se l’acquisto di Torres verrà avallato anche da Berlusconi, dovrà accordarsi con la dirigenza britannica sulla cifra del riscatto obbligatorio (si parla di circa 18 milioni di euro, 3 subito e 15 la prossima estate).

SPUNTA BORINI. FALCAO RESTA UTOPIA – Ma le alternative non mancano di certo. Qualora l’accordo con il Chelsea non dovesse arrivare, Galliani ha già pronta l’alternativa Fabio Borini. L’attaccante del Liverpool avrebbe superato Jackson Martinez nella lista dei preferiti, sia per motivi di costo che di età. L’ex attaccante della Roma è reduce da un’ottima stagione al Sunderland e avrebbe convinto Galliani ad inserirlo nella lista dei papabili sostituti di Balotelli. Jackson Martinez rimane più defilato, il Porto chiede non meno di 30 milioni di euro e l’operazione resta molto difficile così come quella che porta a Falcao che, di fatto, è pure utopia. L’attaccante colombiano ha una valutazione di circa 40 milioni di euro con un ingaggio da 12 milioni e ha dichiarato di voler restare nel Principato per dimostrare il suo valore. Con la pista Destro che si è raffreddata e l’idea Soldado che non convince, il Milan sta cercando di portare a Milanello quanto prima Fernando Torres che in questo momento sta aspettando notizie dal suo agente, dopo aver confermato la sua disponibilità a trasferirsi a Milano.

Alessio Cerci tema centrale del summit di calciomercato tra Galliani e Cairo a Forte dei Marmi

Cerci tra Milan e Arsenal

CERCI SI ALLONTANA VERSO LA PREMIER – Con la cessione di Balotelli, Cerci non sembra essere la priorità di questo Milan e su di lui si sono fatte sotto Arsenal e Southampton. Wenger sarebbe pronto a sborsare i 20 milioni di euro richiesti da Cairo pur di sostituire Olivier Giroud che sarà out 3 mesi per infortunio. Ma, in queste ultime ore, anche il Southampton di Koeman avrebbe contattato il Torino per chiedere informazioni su Cerci. Sta di fatto che il matrimonio tra Cerci e il Milan, al momento, non s’ha da fare.

Il mercato rossonero entra nella sua fase cruciale, Galliani non può più aspettare. Il Milan cerca la sua nuova prima punta.

Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *