Giuseppe Landi
No Comments

Calciomercato Juventus: ore decisive per Falcao, alternativa Chicarito

Il Monaco entro 48 ore comunicherà la decisione sul bomber colombiano: resta o va via? I bianconeri in pole

Calciomercato Juventus: ore decisive per Falcao, alternativa Chicarito
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport“, il Monaco ha preso 48 ore di tempo per fare chiarezza sul futuro di Radamel Falcao. Oggi, o al più tardi domani, ci sarà un vertice tra il procuratore del giocatore, Jorge Mendes, e il presidente del Monaco. I monegaschi devono capire se l’uscita del bomber colombiano potrebbe essere un’operazione favorevole o meno, sia sul piano economico che su quello tattico. Falcao infatti, è ritenuto una pedina fondamentale per lo scacchiere del nuovo tecnico del club francese, Leonardo Jardim.

Chicharito Hernandez, obiettivo dell'Inter per la prossima stagione

Juventus: il “Chicharito” Hernandez l’alternativa a Falcao

LE ALTERNATIVE – Nelle scorse ore la Juventus ha avuto dei contatti intensi per Lukas Podolski, in uscita dall’Arsenal. Al momento manca però l’accordo con i Gunners: il club bianconero chiede in prestito il tedesco, Wenger spara alto. Altro scoglio sarebbe l’alto ingaggio, circa 4 milioni di euro a stagione. Il giocatore è seguito da vicino anche da Galatasaray, Colonia, Red Bull New York e Wolfsburg, con quest’ultimi favoriti ad aggiudicarsi il suo cartellino a titolo definitivo. Si valuta quindi l’ipotesi “Chicarito” Hernandez: il Manchester United chiede 11 milioni cash per il messicano, ma negli ultimi giorni potrebbero aprire al prestito. Difficile si decida di puntare su Lacina Traoré, pronto invece un tentativo per Xherdan Shaqiri: la Juventus è pronta a mettere sul piatto 1-2 milioni per il prestito, più altri 15 per il riscatto. Il Bayern chiede 20 milioni per un trasferimento definitivo. Marotta ci pensa, sono giorni decisivi.

NUOVA IDEA IN DIFESA – La Juventus è pronta a mollare Luisao per l’alta valutazione del Benfica, che chiede almeno 4 milioni di euro per il 33enne. La nuova idea per rinforzare il reparto arretrato è Semih Kaya, centrale del Galatasaray: il club turco chiede intorno ai 10 milioni di euro, previsto un incontro nei prossimi giorni. Se non dovesse arrivare la fumata bianca, si punterà ancora su Ogbonna.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *