Matteo Masum
No Comments

Benzema-CR7, il Real Madrid fatica ma vince

Con un gol per tempo, la squadra di Ancelotti liquida il Cordoba e risponde al Barcellona

Benzema-CR7, il Real Madrid fatica ma vince
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cristiano Ronaldo, autore del gol del 2-0

Cristiano Ronaldo, autore del gol del 2-0

Sulla carta, l’impegno era assolutamente privo di ostacoli, ma in campo il Cordoba si è rivelato un avversario assai ostico. Il Real Madrid ha faticato più del previsto per portare a casa i tre punti, ma alla fine le reti di Benzema e Cristiano Ronaldo sono state sufficienti per consentire alla squadra di Ancelotti di rispondere al successo del Barcellona contro l’Elche.

PRIMO TEMPO- Che il match non sarebbe stato in discesa si capisce fin dall’inizio, quando Havenaar con un rasoterra lambisce il palo dopo sette minuti. Il Real Madrid cresce alla distanza, ma il portiere degli ospiti, Juan Carlos, è bravo a sventare i tentativi di Cristiano Ronaldo prima e di Kroos poi, entrambi dalla distanza. Al 30′, i Blancos passano. Kroos, da calcio d’angolo, trova la testa di Karim Benzema, che firma la prima rete in campionato e l’1-0. Il gol sembra spegnere le velleità del Cordoba, che infatti arretra, ma nel finale del primo tempo è ancora Havenaar a mettere i brividi a Casillas con un colpo di testa.

SECONDO TEMPO- Al 50′ Ryder Matos prova ad approfittare di uno svarione difensivo di Arberloa, ma Casillas è attento e sventa la minaccia. Al 60′ si accende James Rodriguez, ma il suo siluro è disinnescato da Juan Carlos. Al 71′ il Cordoba trova la via del gol, ma Xisco è nettamente in fuorigioco. Gli ospiti comunque non si arrendono, ed il Real soffre, ma all’87’ Ronaldo trova il gol; la rete è annullata ancora per offside. Passano tre minuti, e CR7 scarica una sassata da fuori che finisce nel sacco. E’ il 2-0 che pone fine al match. Il Cordoba ha una reazione d’orgoglio, ma il sinistro di Fidel al 92′ termina di poco fuori.

Il Real Madrid vince pur senza brillare. Per il bel gioco ci sarà tempo.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *