Marco Scipioni
No Comments

Benatia, ecco perchè la Roma ci ha guadagnato

Grazie alla cessione del difensore marocchino la Roma riuscirà a rinforzarsi ulteriormente come avvenuto lo scorso anno grazie alle partenze illustri di Marquinhos, Lamela e Osvaldo?

Benatia, ecco perchè la Roma ci ha guadagnato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mehdi Benatia sempre più lontano da Roma

Mehdi Benatia sempre più lontano da Roma

Benatia e la Roma, una storia che pare giunta ad un epilogo assai annunciato e scontato. La Roma in questi ultimi 3 anni della gestione americana ci ha abituati a grandi stravolgimenti nel periodo estivo, quest’anno assolutamente non verificatisi, ma che hanno dato grandi frutti da un punto di vista economico, infatti,  la società capitolina ha sempre chiuso il mercato con il bilancio in attivo. Emblematiche le cessioni di Marquinhos, Lamela ed Osvaldo che hanno permesso un grande miglioramento nella stagione appena trascorsa. Il prossimo anno potrebbe accadere lo stesso, in quanto, con la cessione di Benatia, la Roma ci guadagnerebbe una cifra considerevole, si libererebbe di un calciatore scontento e non più giovanissimo e in cambio potrebbe acquistare Marko Basa, il secondo miglior difensore della Ligue 1 per rendimento (dopo Thiago Silva) e Konstantinos  Manolas, reduce da un grande mondiale e difensore dal sicuro avvenire.

DO UT DES – Inoltre è bene ricordare che sia Benatia ha reso grande la Roma, ma anche la Roma ha reso grande Benatia, infatti, il sistema difensivo ideato da Rudi Garcia prevedeva il difendere e l’attaccare in 11 e tale aspetto non implica il necessario bisogno di un “top player” come lo è Benatia. Grazie alla partenza del numero 17 la Roma quindi, non solo potrebbe mantenere un rendimento costante nei due centrali, ma avrebbe anche la disponibilità economica per compiere un ulteriore sforzo indirizzato verso altri ruoli che potrebbero così essere coperti in miglior modo. Inoltre tale cessione, ormai molto probabile, non deve destare eccessive preoccupazioni tra i tifosi romanisti, infatti, Walter Sabatini è noto e ammirato per queste sue grandi capacità di sostituire giocatori importanti con altri di rendimento simile, acquistati a prezzo inferiore. Dunque appare assai doveroso affermare che la Roma sia in buonissime mani e possa puntare veramente in alto a prescindere dai nomi apparentemente importanti, in quanto i veri artefici della stagione appena trascorsa e del futuro che appare roseo sono proprio Walter Sabatini e Rudi Garcia.

Marco Scipioni

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *