Kevin Brunetti
No Comments

Mondiali Basket 2014: il girone C dovrebbe essere una passeggiata per il Team USA

Molto fortunati i favoritissimi del Team USA, il girone C infatti non sembra presentare insidie, e con un roster così dovrebbe arrivare una vittoria facile

Mondiali Basket 2014: il girone C dovrebbe essere una passeggiata per il Team USA
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nonostante l’assenza delle superstar, il Team USA si presenterà all’appuntamento Mondiale con un roster di prim’ordine. Visto il livello degli avversari, sembra difficile che qualcuno nel girone C possa giocargli brutti scherzi. Oltre agli USA infatti il girone comprende Turchia, Finlandia, Nuova Zelanda, Ucraina e Repubblica Dominicana. Le prime due potrebbero riservarci sorprese, ma gli States sembrano di un altro livello.

Anthony Davis, possibile stella del Team USA

Anthony Davis, possibile stella del Team USA

FAVORITE E OUTSIDER – Come detto la grande favorita per la vittoria del girone C è il Team USA, non ci saranno Kevin Durant o LeBron James, ma gli Stati Uniti hanno una squadra che sembra essere una spanna sopra a tutte. Tra tante stelle è difficile dire chi dovrebbe andare a comporre il quintetto base, ma chiunque scenda in campo è una garanzia. Gli ultimi tagli hanno rispedito a casa Lillard, Korver, Hayward e Parsons. Gli starters dovrebbero essere: Irving o Rose nel ruolo di playmaker, probabile che il secondo giochi leggermente di più viste le grandi aspettative che ci sono attorno a lui. Le guardie dal maggior minutaggio dovrebbero essere Steph Curry e James Harden, seguono a ruota DeMar Derozan e Klay Thompson. Le quattro ali convocate sono Rudy Gay, Kenneth Faried, Mason Plumlee e Anthony Davis, quest’ultimo si è distinto con grandi prestazioni nelle ultime sfide. Infine i centri, i due a disposizione saranno Andre Drummond e DeMarcus Cousins. Difficile prevedere sorprese in un girone del genere, le uniche che sembrerebbero poter creare qualche grattacapo al Team USA sono Turchia e Finlandia, ma tutto può succedere.

STELLA – E’ quasi scontato che la stella del girone debba appartenere agli States, ma tra 12 superstar è difficilissimo sceglierne una soltanto. Noi optiamo per il classe ’93 Anthony Davis, dopo un’ottima stagione personale è partito alla grande nelle amichevoli pre-Mondiale e secondo noi è a tutti gli effetti un candidato per il titolo di MVP del girone C.

PRONOSTICO SPORTCAFE24 – Non prevediamo sorprese nel girone in questione. Il Team USA dovrebbe classificarsi davanti a tutti, dovrebbero seguire a ruota: Turchia, Finlandia, Ucraina, Nuova Zelanda e Repubblica Dominicana.

CALENDARIO:

30 Agosto: Ucraina-Rep.Dominicana (12:30) ; Nuova Zelanda-Turchia (16:00) ; Stati Uniti-Finlandia (21:30)

31 Agosto: Rep.Dominicana-Nuova Zelanda (12:30) ; Finlandia-Ucraina (16:00) ; Turchia-Stati Uniti (21:30)

2 Settembre: Ucraina-Turchia (15:00) ; Stati Uniti-Nuova Zelanda (17:30) ; Finlandia-Rep.Dominicana (21:30)

3 Settembre: Nuova Zelanda-Ucraina (15:00) ; Turchia-Finlandia (17:30) ; Rep.Dominicana-Stati Uniti (21:30)

4 Settembre: Finlandia-Nuova Zelanda (15:00) ; Ucraina-Stati Uniti (17:30) ; Turchia-Rep.Dominicana (21:30)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *